Ping Pong, l’ultima giornata del campionato a squadre

A2: la Zerosystem ha chiuso la stagione non andando oltre il pareggio nel derby a Reggio Emilia: Marco
Sinigaglia, benchè febbricitante, ha messo a segno i due consueti centri, ma non ha fatto altrettanto
Matteo Gualdi, un solo punto, battuto sul filo del rasoio da Ziliani, mentre stavolta Matteo Pecchi,
nuovamente schierato al posto dell’infortunato Guercio, non ha potuto ripetere le imprese delle precedenti
uscite. La formazione rossonera, comunque, ha chiuso al secondo posto alle spalle di Cuneo.
B2: seconda piazza, alla fine dei giochi, anche in B2 per la Cast Group, che è andata a giocarsi una sorta di
spareggio promozione in casa della capolista Firenze, uscendo però sconfitta per 5-2, soprattutto, per un
inatteso zero su tre di Federico Bacchelli, per tutta la stagione, autentico trascinatore della propria squadra.
Non sono bastati, dunque, i bei centri di Robby Vai e Tommaso Seidenari.
C1: sempre a Firenze, è stata invece corsara la Metalparma, che si è imposta per 5-3, grazie alla tripletta di
Raffaele Liambo e ai due punti di Alessandro Casini (a secco Giancarlo Patera), per un buon terzo posto
conclusivo nel girone. Vittoriosa trasferta anche per l’altra formazione di C1, il Consorzio Mercato, che ha
battuto per 5-2 il fanalino di coda Vicenza, due punti per ciascuno di Gigi Sala e Marco Piacente e uno di
Marco Roncaccioli.
C2: terza piazza finale in classifica anche per la Keratrans, dopo il 5-2 rifilato in casa alla Fortitudo Bologna,
grazie alla quarta tripletta consecutiva di Michele Mirabella; due anche per Mirabella senior, al palo Tiziano
Bacchelli.
D1: finisce in bellezza la Bper a Parma, vittoria per 5-2 e meritata promozione, ancora sugli scudi Cristina
Triboi, nuovo en plein per lei, cui si aggiugono i due punti di Stefano Varisco. In bianco capitan Rino Liambo.
D2: l’Alfa Auto, si è aggiudicata per 5-3 il derby con Carpi, grazie ai tre punti del solito Jhonny Contreras e
alla doppietta di Riccardo Franchini, a secco capitan Tioli.
D3: la formazione villadoriana ha festaggiato la promozione a Bologna, infliggendo un sonoro 5-1 alla
Fortitudo, due punti per ciascuno di Michele Maiellano e Andrea Bertelli, uno per Giuseppe Sturiale. Foto da Wikipedia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...