Ping Pong, la prima giornata a squadre

A2: a Parma, la Widiba di è imposta per 4-1: ai due punti, tutto sommato pronosticabili, di Marco Sinigaglia; ha fatto eco l’esordiente Federico Bacchelli, che ha battuto Milza e Del Sante. Punto della bandiera,
regalato da Matteo Gualdi, che in comodo vantaggio è stato rimontato e battuto da Guarnieri.

B1: a Verzuolo, la Zerosystem è uscita sconfitta per 5-3: due punti per Lorenzo Guercio e uno per l’esordiente Tommy Seidenari, a secco, purtroppo, Sandrino Bisi sceso in campo un po’ acciaccato.

B2: a Parma, un travolgente Matteo Pecchi, con una tripletta al cardiopalma (tutti i match vinti ai vantaggi della bella!). Ha regalato il primo successo alla Cast Group per 5-2. Un punto anche per Francesco Mundo e per l’esordiente Alessandro Casini.

C1: sempre a Parma, match winner per la Metalparma, Marco Roncaccioli, tripletta anche per lui. Il 5-3 finale è poi arrivato grazie anche al punticino di Gigi Sala e Vittorio Mirabella. Successo interno anche per la Keratrans contro Poviglio, il 5-2 porta la firma di Michele Mirabella, tre punti, e Lorenzo Cammarano, due punti, esordio a vuoto con la maglia rossonera per Daniele Stanga, che avrà tempo e modo per rifarsi.

C2: successo casalingo per la Bper, contro Manzolino, con en plein di Giancarlo Patera ed un punto per ciascuno di Tiziano Bacchelli e del neo acquisto Daniele Rossi.

D1: bella vittoria per l’Alfa Auto a Reno Centese per 5-1, con due punti di Maurizio Piccinini e Johnny Contreras ed uno dell’altro neo acquisto Marco Sanfilippo. Battuta invece in casa dal Poviglio per 5-3 la formazione di capitan Liambo, due centri per Cristina Triboi ed uno per Stefano Varisco, al palo Fabio
Benatti.

D2: esordio amaro a Sermide per la neo promossa, sconfitta di misura per 5-4 con molti rimpianti: non sono bastati i due punti di Francesco Cammarano e Michele Maiellano, perché è rimasto a secco Giuseppe Sturiale.

D3: orfana del proprio capitano Tioli, la squadra fatta per lanciare i giovanissimi ha subito un 5-2 a Casalgrande, non è bastato il primo punto in carriera di Davide Monari e quello di Michele Corradi, dato che
è andato in bianco l’ultra veterano Umberto Bertacchi e Kevin Iacono.

Foto Wikipedia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...