Calcetto, Airone-Cus Modena 3-2, sconfitta di misura in Coppa

Ultima giornata del girone di coppa e i ragazzi del Cus Modena devo confermare il buono che si è visto nelle uscite precedenti.

I ragazzi di Mr bianchi si schierano con il quintetto iniziale formato da Di Salvo in porta, Parisi centrale, Capitan Landi e Bombaci esterni e Ferrara come riferimento offensivo.

La squadra ospite parte subito forte e con un ottimo giro palla sblocca subito il risultato con un goal targato Bombaci che corona, con uno splendido colpo di tacco, una bellissima azione.

Sulle ali dell’entusiasmo i gialli continuano a macinare gioco e creano diverse occasioni per portarsi sul 2 a 0: la più nitida capita proprio sui piedi del capitano Landi che però non riesce a trovare la porta.

Le due squadre si allungano ed entrati nella parte finale del primo tempo escono fuori le capacità dell’Airone, squadra davvero ben messa in campo capace di chiudere tutti gli spazi e ripartire subito in contropiede. Il portiere Di salvo si vede dunque costretto a fare gli straordinari con ottimi interventi.
Al minuto 17 arriva il meritato pareggio dell’Airone, con un contropiede magistrale che non lascia scampo all’incolpevole portiere.

Il Cus Modena prova subito a reagire ma proprio su un calcio d’angolo a favore, dopo un’ottima parata del portiere di casa nuovamente in contropiede l’Airone passa in vantaggio. Poco prima dello scadere del primo tempo arriva il doppio vantaggio della squadra di casa con un goal da cineteca, l’attaccante anticipa Cappuccio e lascia partire un tiro micidiale che non lascia scampo all’incolpevole Di Salvo.

Nella prima parte del secondo tempo non succede molto, possesso di palla lento e sterile da parte della squadra ospite e un Airone ben messo in campo.

A 15 minuti dalla fine Mr Bianchi gioca la carta del portiere di movimento, sul piano del gioco la mossa sembra pagare, infatti il Cus modena riesce a prendere campo e a giocare rivolto nella metà campo avversaria, manca però velocità nel giro palla e non riesce a sfruttare le occasioni che crea.

A 5 minuti dalla fine Bombaci pesca Cappuccio sul laterale che di prima insacca in rete.

Inizia qui il forcing finale della squadra ospite che non riesce però ad agguantare il pareggio.

Foto dal vivo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...