Prima giornata di gare senza podi, ma con una lunga serie di importanti piazzamenti per gli atleti della Fratellanza ai campionati italiani Indoor per le categorie Juniores e Promesse. Miglior risultato il 3.40 nell’asta Promesse di Sara Corradin, che eguaglia il proprio personale e chiude quinta. Nella seconda giornata beffate per un nulla e ai piedi del podio Costanza Gavioli e la staffetta 4×1 giro Juniores donne.

Beffa per Gavioli e 4×1 giro Juniores donne


La Fratellanza non ha ottenuto podi nelle gare disputate, ma quarti posti che lasciano amaro in bocca, seppur contornati da prestazioni che dal punto di vista tecnico dimostrano il buon lavoro fatto nella preparazione invernale. Nel salto triplo promesse sfuma davanti agli occhi di Costanza Gavioli la possibilità di salire sul podio. La triplista giallo-blu, quarta nella classifica ufficiosa prima dell’ultima prova ha trovato al sesto salto la buona misura di 12,42 metri portandosi in testa alla gara e vedendo suo per pochi istanti il titolo italiano. Dopo di lei hanno saltato anche le avversarie segnando rispettivamente 1,2 e 8 centimetri più della Gavioli che nella classifica finale resta ai piedi del podio nella gara vinta dalla Giuliante con 12,50 metri fatto all’ultima prova. 
Stessa beffarda sorte per la staffetta 4×1 Juniores donne. Il quartetto formato da Conciliano, Martignani, Ferracuti e Pini ha chiuso ai piedi del podio per soli 36 centesimi di secondo.

Foto pagina FB Fratellanza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...