Hockey amatori,

TABELLINO :

MALISETI PRATO ECOAMBIENTE-SYMBOL AMATORI MODENA 1945 6-5


Reti
: 5’ Capalbo, 11′, 31′ e 37′ Baldesi, 17′ e 32′ De Tommaso, 22′ Deinite, 23′ Ninci, 24′ e 27′ Poli, 41′ Sterpini

Maliseti Prato Ecoambiente: Carmazzi, Santoro, Baldesi, Deinite, Sterpini. Entrati: Mugnai, Capuano, Cacciatore, Ninci; A disposizione: Maggio; All. Marabotti

Symbol Amatori Modena 1945: Lucchi, Siberiani, De Tommaso, Poli, Capalbo. Entrati: Ferri, Beato, Benedetti; A disposizione: Moncalieri; All. Enriquez

Foto Wikipedia.

U.S Sassuolo, i convocati per Sassuolo-Juve

Ecco i convocati di mr. De Zerbi, domani al Mapei arriva la Juve e si gioca alle 18:00 sold out

PORTIERI

  • 28 Giacomo SATALINO
  • 36 Stefano TURATI
  • 47 Andrea CONSIGLI
  • 79 Gianluca PEGOLO

DIFENSORI

  • 3 Merih DEMIRAL
  • 5 Mauricio LEMOS
  • 6 ROGERIO
  • 13 Federico PELUSO
  • 21 Pol LIROLA
  • 23 Giangiacomo MAGNANI
  • 31 Gian Marco FERRARI
  • 98 Claud ADJAPONG

CENTROCAMPISTI

  • 4 Francesco MAGNANELLI
  • 9 Filip DJURICIC
  • 12 Stefano SENSI
  • 68 Mehdi BOURABIA
  • 73 Manuel LOCATELLI

ATTACCANTI

  • 10 Alessandro MATRI
  • 11 Gianluca SCAMACCA
  • 19 Jens ODGAARD
  • 20 Jeremie BOGA
  • 25 Domenico BERARDI
  • 30 Khouma BABACAR
  • 34 Federico DI FRANCESCO
  • 99 Enrico BRIGNOLA

Foto dal vivo.

Carpi F.C, le parole di Castori dopo il ko di Brescia : ” Rammaricato del risultato. “

Le dichiarazioni di mister Fabrizio Castori dopo Brescia-Carpi 3-1:

“Siamo venuti a Brescia e abbiamo fatto una partita all’altezza della prima della classe. Sono rammaricato del risultato ma paghiamo nostri errori e prendo atto della buona prestazione. Nel primo tempo abbiamo regalato due gol ma siamo venuti qui a giocare alla pari e limando gli errori dobbiamo migliorare”.

“Abbiamo commesso tre errori sui tre gol subiti più quello sul rigore sbagliato. Dobbiamo svegliarci perchè lavoriamo bene durante la settimana ma serve essere più attenti nelle partite perchè poi si compromette il lavoro fatto”.

“Di Noia? Ha avuto un problema muscolare nel riscaldamento e quindi abbiamo dovuto cambiare la formazione iniziale. Pachonik? Ha preso un colpo alla testa e non poteva continuare la partita”.

Foto sito Carpi.

Carpi F.C, Brescia-Carpi 3-1 i biancorossi cedono sul finale

Partita difficile, oggi non era proprio la partita più semplice per fare punti per i ragazzi di Castori. In casa della capolista in stato di grazia, e i biancorossi che puntano alla salvezza.

Il Brescia parte subito forte, dopo due minuti Pezzi fa fallo su Torregrossa, che reclama il penalty, ma Illuzzi lascia correre. Il Brescia ha un altro passo, illuminato da Tonali, l’erede di Pirlo, e da Donnarumma bomber implacabile.

Al diciassettesimo N’Doj crolla a terra, questa volta per l’arbitro è rigore, Donnarumma trafigge Piscitelli 1-0 Brescia. Poco dopo il Carpi si fa avanti e al minuto 21° Rolando approfitta di un cross teso e firma il pari 1-1 al Rigamonti. Seconda parte di primo tempo divertente, al trentasettesimo dormita della difesa biancorossa e N’Doj riporta in vantaggio le Rondinelle.

A cinque dalla fine calcio di rigore per il Carpi, va Arrighini, ma Alfonso para, si va negli spogliatoi sul 2-1.

Nella ripresa girandola di cambi sia per il Brescia che per il Carpi, dentro Concas, Mustacchio non incisivi e Cissè, quest’ultimo pimpante. Secondo tempo molto equilibrato il Brescia controlla il risultato e il Carpi prova il pari.

Il Carpi a tratti nell’area di rigore bianco azzurra, ma è troppo timido. Quattro minuti di recupero, squadre aperte e Donnarumma firma la doppietta in contropiede, 3-1 Brescia sempre primo, e Carpi deve sperare nelle gare di domani, ma si fa sempre più dura, salvezza, mission impossible ?

Foto Wikipedia.