Le dichiarazioni di mister Fabrizio Castori dopo Carpi-Spezia 3-2:

“Avevamo detto che oggi non c’era che la vittoria e voleva tornare a vincere, a prescindere da chi avessimo davanti. L’abbiamo fatto con le unghie, con i denti e con la forza della disperazione. È una vittoria fortemente voluta, che ci rigenera e ci dà autostima dopo gare in cui non sono bastate le buone prestazioni per conquistare i risultati”. 

“Abbiamo reagito al ritorno dello Spezia che è una squadra forte. I ragazzi hanno creduto fino all’ultimo di poterla recuperare, disputando un finale da Carpi. Siamo rimasti anche in dieci per l’infortunio di Cissè a cambi esauriti, ma l’inferiorità numerica sul 2-2 ha temprato il nostro carattere”. 

“I tifosi? Li ringrazio perchè ci sono stati sempre vicini durante la partita, anche quando eravamo in svantaggio. Abbiamo recuperato anche grazie a loro. L’abbraccio con la curva nel terzo gol è stato bello e utile per fare sinergia per il finale di campionato”.

“In gol i nuovi? La rosa è ampia e competitiva, la nostra priorità è tenere ritmi alti per 90′, dando il massimo anche quando non le energie si sono esaurite”.

Foto sito Carpi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...