Atletica, categoria Master

Fine settimana di gloria per gli atleti Master della Fratellanza che hanno preso parte ai campionati italiani Indoor ad Ancona. La compagine gialloblu ha concluso la rassegna con dieci successi nazionali e tanti podi, che sono valsi anche la conferma a livello maschile del terzo posto assoluto di squadra dopo i CdS estivi e l’ulteriore crescita delle donne, salite fino al quarto posto.

Record italiano per Arrigo Ghi

Tra i più attesi c’era sicuramente uno dei grandi veterani, il classe 1945 Arrigo Ghi arrivato a questa manifestazione con l’intenzione di cercare il record mondiale dell’asta nella categoria SM70. Entrato in gara saltando alla prima prova i tre metri, quando già tutti i rivali avevano concluso la propria prova, Ghi ha poi migliorato il suo record italiano salendo a 3.25, ma ha fallito i tre tentativi a 3.40.

Gli altri successi tra gli uomini

Sempre rimanendo in campo maschile, Alessandro Bianchi è diventato campione italiano SM45 sugli 800 metri, concludendo la propria prova in 2:01.72, pochi decimi sopra il suo tempo di accredito. Titolo nazionale anche per Pietro Fiacchi nei 60 ostacoli, che poi ha preso parte anche alla gara senza barriere chiudendo diciottesimo ed al lancio del peso vinto dall’altro modenese Tarcisio Venturi con un ultimo lancio arrivato a 11.97 metri. Tra i piazzamenti sul podio da sottolineare il secondo posto di Sante Galassi nei 400 metri tra gli SM50 e il terzo di Gianluca Bertani nella medesima fascia d’età nel peso. Podio anche per Simone De Luca, terzo nei 60 ostacoli SM40, ma tanti sono stati i piazzamenti nelle varie top ten, uniti a prestazioni che sono servite a conquistare il terzo posto nella classifica a squadre così come successo pochi mesi fa al Campo Comunale di Modena nei CdS estivi.

Tripletta sfiorata da Colombo tra le donne

Dopo il secondo posto nella giornata d’apertura conquistato da Giuliana Gherardi, grandi risultati anche in campo femminile per una squadra che mese dopo mese cresce nel numero delle atlete e nella qualità. Sfiora la tripletta Roberta Sara Colombo che vince i 60 metri ostacoli SF45 con il tempo di 9.60 ed il lungo realizzando subito una misura vincente al primo salto. Per lei 5.15 metri, successivamente migliorati di tre centimetri al quarto salto per il 5.18 finale. Secondo posto, invece, nel triplo dove viene beffata per pochi centimetri da Francesca Sancin. Daniela Parenti è campionessa nell’asta SF50 con 2.60 metri, mentre Valentina Montemaggiori nella medesima categoria sbaraglia la concorrenza nel lancio del peso, con 11.28 metri. Tra le più giovani, invece, la velocità pura sui 60 metri incorona la gialloblu Rita De Cesaris che trionfa in 8.02, con soli nove centesimi di vantaggio sulla seconda. A completare il quadro dei successi Renata Solmi, SF65, che conquista il titolo sugli 800 metri fermando il cronometro sul tempo di 3:13.86. Sul podio anche Paola Bassano, seconda nei 400 metri SF40, Rossella Corradini immediatamente alle spalle della vincitrice negli 800 SF55 e Simona Barchetti, terza nell’alto SF45. Nel complesso la classifica di squadra vede la compagine geminiana balzare fino al quarto posto complessivo, di poco ai piedi del podio.

Podio anche per le staffette

A completare il quadro degli ottimi risultati ottenuti i due piazzamenti da podio delle staffette. In campo maschile secondo posto per Simone e Riccardo De Luca, Sante Galassi e Andrea Portalatini. In campo femminile, invece, terzo nella categoria SF45 il quartetto formato da Roberta Sara Colombo, Rossella Corradini, Simona Barchetti e Paola Bassano per un soffio alle spalle dell’Atletica Pistoia.

Foto add. stampa Fratellanza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...