Trasferta inedita di Modena in quel di Siena, che rende cara la pelle a Zaytsev e compagni, partiti benissimo, ma vincenti solamente al tie break in due ore e mezza di gioco.

Sestetto gialloblu : Keemink, Zaytsev, Urnaut, Bednorz, Anzani, Holt, Rossini. Ingressi di Kaliberda, Mazzone e Tillie sul finale. Benissimo il fondamentale del servizio, tantissimi ace soprattutto di Zaytsev. Keemink parte bene poi fatica, male Urnaut e Bednorz. Anzani non è in serata a suo favore, molto bene Holt in battuta e a muro. Rossini fatica, ma è preciso.

Kaliberda a tratti, Mazzone grande prestazione in crescendo, Tillie fa il compitino. Per Siena ottima la prova di Gladyr e Ishikawa, Hernandez stratosferico, ma la formazione toscana paga l’inesperienza al tie break. Savani subentra e aiuta tantissimo i suoi, ever green !

Per Modena primi due set vinti senza troppi problemi 25-14 e 25-18, Siena frastornata, ma ha la forza di reagire. Terzo e quarto parziale tiratissimi 29-27 e 30-28, Modena in calo, Siena con il morale a mille, puntando all’impresa.

Tie break senza storia, vince Modena 15-9 Siena stanco della rimonta esce sconfitto davanti al suo pubblico 3-2 portando a casa un punto d’onore contro una big come Modena.

Milano perde 3-1 contro la Lube, Modena è quarto da solo a quota quarantasette punti più due dai lombardi. Domenica prossima Modena-Trento al Pala Panini.

Foto add. stampa Modena.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...