Moto3 : il Titolo Mondiale della classe leggera torna in Italia dopo che quindici anni fa un giovane Andrea Dovizioso ruppe il monopolio Aprilia, vincendo su una Honda. Così anche Lorenzo Dalla Porta vince su Honda, la gara, ed il titolo davanti a Ramirez ed Arenas. Ancora una caduta ai danni di Aron Canet, per lo sfortunato team di Biaggi.

Moto2 : mondiale riaperto con Luthi terzo dietro le Ktm di Binder e Martin Marquez, solo ottavo, con un finale di stagione tutto da godere. Sull’ asfalto anche Marini e Bezzecchi speronati da Lecuona.


Motogp : cambiare tutto perché nulla cambi. Così il Gattopardo Marquez porta a casa l’ennesima vittoria portando Vinales a forzare e cadere. Dopo un avvio spettacolare di Valentino Rossi e le due Aprilia, i due spagnoli hanno lasciato dietro il gruppo fino all’epilogo dell’ultimo giro. Ottima prestazione di Pecco Bagnaia su Ducati quarto alle spalle dell’idolo locale Miller e davanti a Dovizioso.

Foto Wikipedia.