Gran Premio d’Italia. Per il Gran Premio d’Italia la Pirelli adotterà le mescole intermedie della gamma, più precisamente le C2,C3, e C4. Storicamente a Monza abbiamo visto gare vincolate da un’unica sosta, ma non sarà da escludere una variazione nelle strategie, anche per la presenza nuovamente della Sprint Qualifyng Race, la quale rappresenta un’incognita per il GP d’Italia in questione.

Mario Isola Head of F1 Car Racing commentando: “In passato a Monza abbiamo visto che vi sono possibili strategie, e con la Sprint Qualifying Race che rappresenta un’altra importante variabile del weekend, i team devono ripensare completamente la loro strategia per il fine settimana”. Buon gp a tutti !

A cura di Stefano Penner.