Calcetto, risultati e classifica 26° giornata

Risultati :

Aposa-Rimini 2-5 ; Baraccaluga-Montale 8-4 ; Cavezzo-Fossolo 2-1 ; Eagles Sassuolo-Modena 1-2 ; Bellaria-Rubicone 5-1 ; I.C Futsal-Balca 7-4 ; Osteria Grande-Santa Sofia 6-3

La classifica :

Aposa 57 ; Fossolo, Modena 51 ; Cavezzo 47 ; Balca 45 ; Osteria Grande 44 ; Eagles Sassuolo 42 ; I.C Futsal 37 ; Rimini 34 ; Bellaria, Baraccaluga 27 ; Montale 24 ; Santa Sofia 23 ; Rubicone 8

Foto pagina FB Modena.

Calcetto, risultati e classifica

Risultati :

Rubicone-Baraccaluga 5-6 ; Fossolo Calcio-Eagles 7-2 ; Modena-Bellaria 4-0 ; Montale-Aposa 3-5 ; Rimini-Osteria Grande 5-2 ; Sofia-I.C Futsal 1-9 ; Balca-Cavezzo 2-2 .

Classifica :

Aposa 57 ; Fossolo 51 ; Modena 48 ; Bellaria 48 ; Cavezzo 44 ; Eagles 42 ; Osteria Grande 41 ; IC Futsal 34 ; Rimini 31 ; Bellaria, Baraccaluga, Montale 24 ; Sofia 23 ; Rubicone 8

Foto pagina FB Modena.

Calcetto, risultati e classifica

Risultati :

Cavezzo-Bellaria 6-1 ; Aposa-Balca 3-2 ; Baraccaluga-Sofia 2-3 ; Eagles-Rubicone 6-3 ; IC Futsal-Modena 5-4 ; Montale-Rimini 4-3 ; Osteria Grande-Fossolo 5-3

La classifica :

Aposa 54 ; Fossolo 48 ; Modena 45 ; Balca 44 ; Cavezzo 43 ; Eagles 42 ; Osteria Grande 41 ; IC Futsal 31 ; Rimini 28 ; Bellaria, Montale 24 ; Sofia 23 ; Baraccaluga 21 ; Rubicone 8

Foto pagina FB Modena.

Calcetto, risultati e classifica 23° giornata

Risultati :

Città del Rubicone-Montale 5-0 ; Fossolo Calcio-I.C Futsal 4-2 ; Futsal Bellaria-Eagles Sassuolo 2-2 ; Modena-Cavezzo 2-2 ; Rimini-Baraccaluga 1-0 ; Santa Sofia-Aposa ; Balca Calcio a 5-Osteria Grande C5

La classifica :

Aposa, Fossolo 48 ; Modena 45 ; Balca Calcio a 5 41 ; Cavezzo 40 ; Eagles Sassuolo 39 ; Osteria Grande 38 ; I.C Futsal, Rimini 28 ; Futsal Bellaria 24 ; Baraccaluga, Montale 21 ; Santa Sofia 20 ; Città del Rubicone 8

Foto pagina FB.

Calcetto, risultati e classifica 21° giornata

Risultati :

Eagles Sassuolo-Cavezzo 7-5 ; Balca Calcio a 5-Baraccaluga 6-2 ; Rubicone-Rimini 1-2 ; Fossolo 76 Calcio-Aposa 3-4 ; Bellaria-I.C Futsal 2-3 ; Modena-Osteria Grande 4-1 ; Santa Sofia-Montale Football 7-4

Classifica :

Aposa 48 ; Fossolo 42 ; Modena 41 ; Balca 40 ; Cavezzo 36 ; Osteria, Eagles Sassuolo 35 ; I.C Futsal 28 ; Bellaria 23 ; Rimini 22 ; Baraccaluga 21 ; Santa Sofia, Montale 20 ; Rubicone 5

Foto Wikipedia.

Calcetto, risultati e classificia serie C

Risultati :

I.C Fustsal-Rubicone 5-1 ; Aposa-Eagles Sassuolo 3-0 ; Baraccaluga-Bellaria 3-3 ; Montale-Modena 2-6 ; Osteria Grande C5-Cavezzo 6-8 ; Rimini-Fossolo 0-2 ; Sofia-Balca 4-7

La classifica :

Aposa 45 ; Fossolo 42 ; Modena 38 ; Balca 37 ; Cavezzo 36 ; Osteria Grande 35 ; Eagles Sassuolo 32 ; Futsal 25 ; Bellaria 23 ; Baraccaluga 21 ; Montale 20 ; Rimini 19 ; Sofia 17 ; Rubicone 5

Foto Wikipedia.

Calcetto, Gazzetta Football League

Risultati :

Girone A

Vapesmoke-MPG Soccer 4-4 ; De Rosa Caffè-Atletico Campari 8-4 ; Ja Gi Ga-Montegargano 7-3 ; Modena Sud-Torrazzi 4-2 .

Girone B

Deportivo Betullas-Mybagency Soccer 4-4 ; F.C 1926-Gli sfasciati 8-1 ; Vin Orange-Il Forno 6-2 ; Renault Scandauto-New Dream 6-2 .

Foto Wikipedia.

Calcetto, derby attesissimo contro il Montale, Minopoli carica i suoi !

Derby tanto atteso alla settima giornata, quando arriverà il Montale
Football Five al “PalaMadiba” di Modena. La squadra ha lavorato regolarmente in settimana con le solite sedute programmate agli ordini di mister Minopoli.

Unici assenti per sabato, saranno i due portieri Kaybat e Zoboli, rispettivamente per infortunio e per squalifica.

Proprio mister Minopoli ha confidato grande soddisfazione per i passi
avanti fatti dal gruppo: “Questa settimana la squadra si è allenata
regolarmente. E’ da un po’ che sto vedendo tutti molto motivati,
sintomo di un gruppo sempre più unito e consapevole del proprio valore.
Lo abbiamo dimostrato sabato scorso pareggiando su un campo molto
difficile a Piacenza. Ma sabato contro Il Montale bisogna tornare a
vincere. Bisogna essere concentrati e dare il massimo, non esistono
partite semplici in questo campionato e lo stiamo vedendo”.

Suona la carica in vista della prossima gara anche il presidente, Nicola
Diana: “Il derby è sempre una partita a se. Noi siamo carichi e dopo
mesi di sacrifici che stiamo continuando a fare con tutta la società,
finalmente vediamo una squadra che cresce sia fisicamente che
mentalmente e ha sempre più voglia di raggiungere traguardi importanti.
Un ringraziamento anche ai nostri sponsor che ci danno sempre maggior
fiducia. Chiediamo sempre anche l’aiuto e l’incitamento ai nostri tifosi
che sono molto preziosi”.

La gara di sabato, come tutte le gare casalinghe dei gialloblu, si
svolgerà al “PalaMadiba” di via Canaletto a Modena con ingresso
gratuito. Fischio d’inizio alle ore 15,00 ad opera della coppia
arbitrale designata nei signori Alfredo Pavone e Domenico Matera della
sezione di Forlì.

Foto Wikipedia.

Calcetto CUS Modena, New life sconfigge CUS Modena 4-3, campionato parte male !

Prima giornata di campionato, i ragazzi del Cus Modena iniziano il loro percorso con la difficile trasferta a San Giorgio Piacentino contro il New Life, squadra storica di questo campionato.

I ragazzi di Mr bianchi si schierano con il quintetto iniziale formato da Rando in porta, Parisi centrale, Capitan Landi e Barbadoro esterni e Ferrara come riferimento offensivo.

La squadra di casa parte subito forte mettendo in difficoltà i gialli nei primi minuti grazie ad un ritmo alto e una forte pressione, Cus che riesce però dopo una prima fase di assestamento a prendere in mano il pallino del gioco e a sfornare numerosissime occasioni da rete non sfruttate.

Dopo 10 minuti di totale assedio arriva il vantaggio ospite con la splendida rete targata Barbadoro. Nei minuti successivi entrambe le squadre calano il ritmo e non succede quasi nulla ma proprio quando il primo tempo sembrava chiudersi sul risultato di 0 a 1 una carambola causata dallo scontro tra Cappuccio e Rando per anticipare l’attaccante avversario si conclude con la sfortunata autorete dello stesso Cappuccio.

Il primo tempo si conclude poco dopo senza lasciare il tempo alle due squadre di creare ulteriori occasioni da rete.

Il secondo tempo si apre con ritmi più alti, ma il gioco viene spesso fermato dall’arbitro, che con diversi errori ai danni di entrambe le compagini spezza numerose volte il gioco rovinando così lo spettacolo e contribuendo ad innervosire la partita.

Proprio da un calcio da fermo sono nuovamente gli ospiti a passare in vantaggio, una bellissima punizione calciata da Parisi non lascia scampo al portiere avversario e si insacca in rete. Pochi minuti dopo una bella azione della squadra di casa riporta il punteggio in parità una bella azione sviluppata sulla destra conclusasi con un ottimo tiro dalla distanza che non lascia scampo all’incolpevole Rando.

A 10 minuti dalla fine il Cus Modena prova a vincerla inserendo il portiere di movimento ma dopo qualche secondo un pallone velenoso perso a metà campo consente alla squadra ci casa di portarsi in vantaggio.
Nei minuti successivi la squadra ospite tiene in mano il pallino del gioco, creando però pochi pericoli per la difesa del New Life, con un giro palla molto lento e macchinoso.

A due minuti dalla fine una bellissima imbucata del capitano Landi pesca Ferrara libero appena fuori dall’area di rigore che con un bellissimo mancino insacca il pallone in rete.

Gli ultimi due minuti sono da cardiopalma, capitan Landi trova un’altra imbucata identica a quella precedente che pesca Cappuccio, il suo tiro si schianta sul palo e nel rimpallo seguente viene calciato dal difensore avversario verso la porta e si insacca inesorabilmente in rete. La partita finisce dunque con la rete della squadra ospite, che si è dimostrata sicuramente più cinica ed esperta rispetto ai ragazzi del Cus Modena che dovranno sicuramente riuscire a sprecare meno le occasioni che riusciranno a creare nelle partite future.

Foto Wikipedia.

Calcetto, Airone-Cus Modena 3-2, sconfitta di misura in Coppa

Ultima giornata del girone di coppa e i ragazzi del Cus Modena devo confermare il buono che si è visto nelle uscite precedenti.

I ragazzi di Mr bianchi si schierano con il quintetto iniziale formato da Di Salvo in porta, Parisi centrale, Capitan Landi e Bombaci esterni e Ferrara come riferimento offensivo.

La squadra ospite parte subito forte e con un ottimo giro palla sblocca subito il risultato con un goal targato Bombaci che corona, con uno splendido colpo di tacco, una bellissima azione.

Sulle ali dell’entusiasmo i gialli continuano a macinare gioco e creano diverse occasioni per portarsi sul 2 a 0: la più nitida capita proprio sui piedi del capitano Landi che però non riesce a trovare la porta.

Le due squadre si allungano ed entrati nella parte finale del primo tempo escono fuori le capacità dell’Airone, squadra davvero ben messa in campo capace di chiudere tutti gli spazi e ripartire subito in contropiede. Il portiere Di salvo si vede dunque costretto a fare gli straordinari con ottimi interventi.
Al minuto 17 arriva il meritato pareggio dell’Airone, con un contropiede magistrale che non lascia scampo all’incolpevole portiere.

Il Cus Modena prova subito a reagire ma proprio su un calcio d’angolo a favore, dopo un’ottima parata del portiere di casa nuovamente in contropiede l’Airone passa in vantaggio. Poco prima dello scadere del primo tempo arriva il doppio vantaggio della squadra di casa con un goal da cineteca, l’attaccante anticipa Cappuccio e lascia partire un tiro micidiale che non lascia scampo all’incolpevole Di Salvo.

Nella prima parte del secondo tempo non succede molto, possesso di palla lento e sterile da parte della squadra ospite e un Airone ben messo in campo.

A 15 minuti dalla fine Mr Bianchi gioca la carta del portiere di movimento, sul piano del gioco la mossa sembra pagare, infatti il Cus modena riesce a prendere campo e a giocare rivolto nella metà campo avversaria, manca però velocità nel giro palla e non riesce a sfruttare le occasioni che crea.

A 5 minuti dalla fine Bombaci pesca Cappuccio sul laterale che di prima insacca in rete.

Inizia qui il forcing finale della squadra ospite che non riesce però ad agguantare il pareggio.

Foto dal vivo.