Carpi-Correggese 0-0, un buon pareggio per i ragazzi di Mr. Bagatti nel derby contro la Correggese

Carpi-Correggese, un buon punticino nel derby per i ragazzi di Mr. Bagatti. Si è giocato ieri pomeriggio alle ore 15:00 allo stadio “Cabassi” di Carpi Carpi-Correggese, derby valevole per la trentunesima giornata del girone D di serie D.

In casa Athletic Mr. Bagatti mette in campo un calibrato 4-3-3, partendo con Ferretti tra i pali, ben protetto dalla difesa a quattro composta da Ghizzardi-Boccaccini-Calanca, e F. Tosi. Prosegue uno snello, e sufficiente centrocampo a tre con protagonisti in positivo Bruno-Bottalico-Muro. Si chiude con i tre attaccanti Villanova-Raffini-Carrasco. Subentrano in corso d’opera Dipinto, Bolis, Sivilla, Vigolo, e Montebugnoli.

Tra le fila della Correggese invece Mr. Graziani risponde a Mr. Bagatti con un 4-3-3 a specchio, partendo dall’estremo difensore Mora, coperto dalla difesa a quattro composta da Olivera-Gozzi-Pupeschi-Cavallari. Si procede con il centrocampo a tre, con protagonisti Manuzzi-Ba-Bassoli. Chiudono i tre attaccanti Calì-Forte-Damiano.

Ecco il TABELLINO dell’incontro

Arbitro: Sig. Giuseppe Vingo (Sez. Pisa)

Ammoniti: Raffini, Bassoli, Davighi, Boccaccini.

Recupero: 1’ pt – 5’ st

Tirando le somme la partita finisce con uno 0-0, che sicuramente serve più alla Correggese che all’Athletic, con i carpigiani che volevano bissare il successo infrasettimanale in casa del Fanfulla, ma il derby finisce a reti bianche. Adesso i ragazzi di Mr. Bagatti sono settimi a quota del Pozzi Calcio, seppur a pari merito. Ormai la terza posizione è irraggiungibile ma il quarto posto, occupato dalla Correggese dista solo un punto, quindi la stagione biancorossa può ancora avere un senso. Il prossimo incontro l’Athletic scenderà in campo in casa dell’Alcione Milano, domenica dieci Aprile alle ore 15:00, per continuare il trend positivo.

Foto sito U.S Carpi Calcio.

Athletic Carpi-Real Forte Querceta 4-1, ottima prestazione dei biancorossi, che risorgono al “Cabassi”.

E’ un Carpi tutto nuovo, quasi risorto. Oggi pomeriggio alle ore 15:00 si è giocato allo stadio “Cabassi” Carpi-Forte Querceta, partita valevole per la ventinovesima giornata del girone D di serie D, e i ragazzi di mr. Bagatti hanno trovato sicurezza, vittoria, ma soprattutto prestazione, che mancava ormai da troppo tempo.

Mr. Bagatti ha schierato uno spietato 4-3-3, partendo da Ferretti tra i pali, ben supportato dalla difesa a quattro composta da Ghizzardi-Boccaccini-Calanca-Tosi. Si passa ad uno snello, ma efficace centrocampo a tre, con protagonisti in positivo Bolis-Lordkipanidze-Muro. Si chiude con i tre tenori del reparto offensivo: Villanova-Walker-Sivilla. Subentrano in corso d’opera Montebugnoli, Bottalico, Muro, Carrasco, Raffini.

In casa Querceta mr. Bonuccelli risponde al tecnico di casa con uno massiccio 3-5-2, partendo dall’estremo difensore Adornato, protetto non in maniera del tutto eccelsa dalla difesa a tre composta da T. Ricci-Bechini-Del Dotto. Si passa poi ad un macchinoso centrocampo a cinque, che ha trovato parecchia confusione, e difficoltà, con protagonisti in negativo: Bartolini-Islamaj-Amico-Grassi-Bertoni. Chiudono le due punte Centonze-Pegollo.

Ecco il TABELLINO della gara

Arbitro: Sig.ra Alice Gagliardi della Sezione di San Benedetto del Tronto

Reti: Bartolini 2’pt, Muro 37’pt, Villanova 43’pt, Calanca 27’st, Walker 33’st

Ammoniti: Adornato, Bertoni, Tosi.

Espulsi: nessuno.

Recupero: 3’ pt – 3’ st

Tirando le somme un poker che a prescindere da fiducia, e morale all’ambiente biancorosso che quest’anno ha avuto troppi alti, e bassi disputando un campionato ricco di insidie, e di difficoltà. Per la classifica l’Athletic ora è ottavo a quota quarantuno punti, a pari merito con il Seravezza. Le prime tre sono lontani anni luce, ma il quarto posto occupato dai rivali della Correggese dista solamente tre punti, e sicuramente mr. Bagatti cercherà di tutto da qui alla fine di arrivare più in alto possibile nonostante le grosse difficoltà a riguardo.

Fonti, e foto sito U.S Carpi Calcio.

Mezzolara-Carpi 0-0 l’Athletic di mr. Bagatti non va oltre il pari in casa della quarta in classifica

Occasione sciupata. Oggi pomeriggio alle ore 14:30 al “Pietro Zucchini” di Budrio si è giocato Mezzolara-Athletic Carpi, sfida valevole per la ventottesima giornata del girone D di serie D. In caso di vittoria i ragazzi di mr. Gabatti potevano continuare il trend positivo, avvicinandosi al quarto posto, ma in casa del Mezzolara la partita termina a reti inviolate, e i biancorossi impattano.

Per la compagine bolognese Mr. Nesi schiera un insuperabile 4-3-1-2, partendo con Malagoli tra i pali, ben coperto dalla difesa a quattro con protagonisti in positivo Melli-Fort-Dall’Osso-Musiani. Si prosegue con uno snello, ed efficace centrocampo a tre: Faggi-Roselli-Garavini. A chiudere per il reparto offensivo il trequartista Landi dietro alle due punte Cortesi-Semiao.

In casa Athletic Mr. Bagatti risponde con un corposo 4-3-3, partendo con Ferretti tra i pali, ben supportato dalla difesa a quattro con protagonisti in modo sufficiente Ghizzardi-Aldrovandi-Calanca-Tosi. Si prosegue con uno snello centrocampo a tre, proprio come quello del Mezzolara, con protagonisti Muro-Bottalico-Lordkipanidze. Infine i tre attaccanti Villanova-Raffini-Carrasco. Subentrano in corso d’opera Dipinto, Sivilla, e Boccaccini.

Ecco il TABELLINO dell’incontro

Arbitro: Sig. Maksym Frasynyak (di Gallarate)

Ammoniti: Faggi, Nessi (all. Mezzolara), Bottalico, Bertani.

Espulsi: nessuno.

Recupero: pt 0′ – st 4′

Tirando le somme un passo indietro per l’Athletic, che veniva da un paio di vittorie contro Borgo San Donnino, e Progresso. Un pareggio contro il Mezzolara rimane un risultato positivo è vero, ma con i tre punti la stagione biancorossa poteva iniziare ad avere un senso. Ora il Carpi è nono a quota trentotto punti, e le zone nobili della classifica sono purtroppo ancora lontane. Il prossimo incontro si giocherà domenica ventisette marzo al “Cabassi” contro il Forte Querceta con l’obiettivo principale i tre punti.

Fonti, e foto sito U.S Carpi Calcio.

Athletic Carpi-Progresso 2-1, trend positivo per i ragazzi di mr. Bagatti, aspettando la sfida contro il Mezzolara.

Trend positivo per l’Athletic Carpi di mr. Bagatti. Dopo la sconfitta in casa della Sammaurese del sedici di febbraio i biancorossi hanno ritrovato il piglio giusto, trovando un pareggio contro il Tritium, e una vittoria in casa del Borgo San Donnino. Nella giornata di ieri si è scesi in campo per la ventisettesima giornata del girone D di serie D, ed è arrivata una bella vittoria dal finale di 2-1 contro il Progresso, sperando che da qui alla fine l’Athletic continui di questo passo, per dare un senso a una stagione molto complicata.

Tra i padroni di casa mr. Bagatti ha schierato un esemplare 4-3-2-1, partendo da Ballato tra i pali, ben supportato da una attenta, e solida difesa a quattro formata da Ghizzardi-Aldrovandi-Calanca-Montebugnoli. A seguire uno snello centrocampo a tre composto da Dipinto-Bottalico-Muro. Non solo: la coppia di trequartisti Villanova-Sivilla, dietro all’unica punta Raffini. Subentrano in corso d’opera Tosi, Lordkipanidze, Walker, Carrasco, e Togola.

Tra le fila ospiti della compagine bolognese del Progresso mr. Chezzi schiera un particolare 4-2-3-1, cercando di rendere vani le operazioni dell’Athletic Carpi. Si parte dall’estremo difensore Celeste, supportato da Mele-Fiore-Cocchi-Ferraresi. In casa rosso blu va di moda il vintage, con i due centrocampisti davanti alla difesa, più precisamente N. Bagatti-Giulinatti. A completare gli undici titolari il terzetto di fantasisti composto da Cantelli-Grazia-L. Esposito, dietro all’unica punta D’Amuri.

Ecco il TABELLINO della gara

Arbitro: Sig. Adil Bouabid della Sezione di Prato

Reti: N. Bagatti 5’st, Tosi 21’st, Villanova 32’st

Ammoniti: Montebugnoli, Cantelli, Matta, N. Bagatti, Muro, Ghizzardi, Walker.

Espulsi: nessuno.

Recupero: 2’ pt – 5’ st

Con la vittoria di ieri l’Athletic si porta all’ottavo posto in classifica a trenta sette punti, a pari merito con la Sammaurese. Dalle prime tre c’è un abisso, ma il Mezzolara quarto in classifica ha totalizzato sin qui quaranta tre, sognare non costa nulla. Scrivo cosi perchè il prossimo turno i ragazzi di mr. Bagatti saranno ospiti proprio del Mezzolara e i tre punti potrebbero essere una svolta in vista del rush finale dell’Athletic.

Fonti, e foto sito US. Carpi Calcio.

Borgo San Donnino-Athletic Carpi 0-1, sorriso ritrovato per i biancorossi di mr. Bagatti

Sorriso ritrovato in casa Athletic Carpi. Ieri, domenica ventisette febbraio i ragazzi di mr. Bagatti sono usciti vittoriosi sul finale di 0-1 in casa del Borgo San Donnino, incontro valevole per la ventiseiesima giornata del girone D di serie D. Si è giocato alle ore 14:30 all’impianto sportivo “D. Ballotta” di Fidenza.

Tra i padroni di casa del Borgo San Donnino mr. Nicolini mette in campo un discreto 3-5-2, partendo dall’estremo difensore Paganelli. Davanti al portiere, una snella difesa a tre composta da Fogliazza-Porcari-Casarini. A seguire un folto centrocampo a cinque, con protagonisti Finocchio-Rossi-Bangu-Baldini-Vecchi. Chiudono i due attaccanti Vanni-Godano.

Mr. Bagatti invece in casa Athletic Carpi risponde con un deciso, e convincente 4-3-3. Si parte con il ruolo di portiere ben riparato dalle prestazioni di Ballato. Difesa a quattro composta da Di Emma-Aldrovandi-Calanca-Montebugnoli. A seguire il trio di centrocampisti Muro-Bottalico-Dipinto. Infine per il reparto offensivo i tre tenori Villanova-Sivilla-Raffini. Subentrano in corso d’opera Tosi, Walker, Bruno, Togola, Carrasco.

Ecco il TABELLINO dell’incontro

Arbitro: Sig.ra Stefania Menicucci (Sez. di Lanciano)

Reti: Villanova 43’st

Ammoniti: Vanni, Montebugnoli, Dodi, Calanca, Bangu, Foglizza.

Espulsi: nessuno.

Recupero: pt 3′ – st 5′

Per merito della vittoria targata Villanova l’Athletic Carpi ritrova il sorriso, e i tre punti, con il punteggio pieno che non si vedeva dal ventitreesimo turno di campionato quando i biancorossi vinsero 2-1 in casa contro il Prato. A seguire una brutta sconfitta contro la Sammaurese, e un inaspettato pareggio al “Cabassi” contro il Tritium. Al fine di alzare l’asticella, cercando di salvare il salvabile il Carpi ora deve trovare continuità nei risultati, sperando in passi falsi delle numerose concorrenti. La situazione rimane molto complicata, ma si può dare ancora un senso a questa stagione molto complicata.

Fonti, e foto sito U.S Carpi Calcio.

Athletic Carpi-Tritium, solamente un 1-1 interno contro il fanalino di coda Tritium.

Ancora tanta fatica per l’Athletic Carpi di mr. Bagatti, che non riesce ancora a dare un senso a un campionato al di sotto delle aspettative. Si è giocato oggi pomeriggio al “Cabassi” Athletic Carpi-Tritium alle ore 14.30, sfida valevole per la venticinquesima giornata del girone D di serie D, sfida conclusa con un 1-1 che non accontenta nessuna delle due squadre.

Mr. Bagatti mette in campo un 4-3-2-1 bello a metà, partendo con l’estremo difensore Ferretti protetto dalla difesa a quattro composta da Di Emma-Aldrovandi-Calanca-Montebugnoli. Segue uno snello centrocampo a tre con protagonisti Lordkipanidze-Bottalico-Muro. Chiudono i due fantasisti Sivilla-Villanova dietro all’unica punta Raffini. Subentrano in corso d’opera Bolis, Walker, Bruno, e Carrasco.

Per il Tritium mr. Rossini risponde a mr. Bagatti con un 4-2-3-1. In porta Migliore, supportato da una concentrata difesa a quattro composta da F. De Stefano-Meregalli-Fabiani-D. De Stefano. Davanti alla difesa due centrocampisti, più precisamente Corioni-Talarico. Davanti i tre trequartisti: Garcia-D’Agostino-Gambino, dietro all’unica punta Verde.

Il TABELLINO di gara

Arbitro: Sig. Antonio Liotta di Castellamare di Stabia

Reti: Sivilla 17’st, Gambino 33’st

Ammoniti: Bruno, Montebugnoli.

Espulsi: nessuno.

Recupero: 1′ pt – 5’st

Finisce 1-1 al “Cabassi”, con un pareggio che serve ben poco all’Athletic di mr. Bagatti. Quest’anno i biancorossi continuano a faticare troppo, e soprattutto non riescono a trovare la continuità nel risultato. Dopo la vittoria interna (2-1) contro il Prato due giornate fa il Carpi nelle ultime due partite ha raccolto appena un punto contro Sammaurese, e Tritium, un po’ pochino. Per quanto riguarda la classifica l’Athletic è attualmente posizionato in un malinconico nono posto, per un campionato che non ha più ormai alcun obiettivo.

Foto sito US. Carpi Calcio.

Forlì-Athletic Carpi 4-1, continua il periodo nero per i biancorossi

Seconda sconfitta consecutiva. Dopo aver perso in casa (0-2) mercoledì scorso contro il Sasso Marconi oggi arriva un altro brusco stop per l’Athletic Carpi di mr. Togni. Si è giocato oggi pomeriggio alle ore 14:30 allo stadio “Tullio Morgagni” di Forlì per la ventiduesima giornata del girone D di serie D.

Tra i padroni di casa mr. Graffiedi schiera in campo questa formazione, partendo dall’estremo difensore Ravaioli, supportato nel migliore dei modi da una solida difesa a quattro composta da Fabbri-Ronchi-Pezzi-Malandrino. A seguire davanti alla difesa Buonocunto, dietro ai quattro centrocampisti Manara-Ballardini E.A, Ballardini D.E-Rrapaj. Chiude l’unica punta Pera.

Tra le fila ospiti dell’Athletic Carpi mr. Togni risponde con questa formazione, partendo da Ferretti in porta, supportato non brillantemente dalla difesa a tre composta da Di Emma-Germinio-Montebugnoli. Si prosegue con il centrocampo a quattro con protagonisti Ghizzardi-Bossio-Lordkipanidze-Togola. Infine nel reparto offensivo i due fantasisti Villanova-Sivilla, dietro all’unica punta Raffini. Subentrano in corso d’opera Bruno, e Carrasco.

Ecco il TABELLINO della gara

Arbitro: sig. Mario Picardi della sez. di Viareggio.

Reti: Ballardini D.E. 25’pt, Manara 32’pt, Sivilla 33’pt, Pera 28’st rig., 34’st

Ammoniti: Ballardini E.A., Pezzi.

Espulsi: nessuno.

Recupero: 0′ pt – 5′ st

Per quanto riguarda la situazione in casa Athletic le cose non vanno “molto” bene per usare un eufemismo. Dopo aver ritrovato il sorriso con la vittoria in casa della Bagnolese (0-2) due giornate fa il Carpi subisce ancora due ko consecutivi contro Sasso Marconi in casa prima, e poi contro Forlì in trasferta oggi. In classifica l’Athletic è decimo, bisogna cercare di lavorare con tranquillità, chiudendo dignitosamente la stagione. A giugno poi, in un secondo momento si tireranno le somme, e si lavorerà per la prossima stagione cercando di uscire in tempi brevi dal pantano della serie D.

Foto sito U.S Carpi Calcio.

Bagnolese-Athletic Carpi 0-2, i biancorossi ritrovano il sorriso

Tornano alla vittoria i biancorossi dell’Athletic Carpi, che nella giornata di ieri hanno sconfitto in trasferta (0-2) la Bagnolese. Si è giocato alle ore 14:30 il ventesimo turno di campionato al “Fratelli Campari” in Bagnolo in Piano.

I rossoblu di mr. Bonini sono scesi in campo con un 3-5-2. Si parte con l’estremo difensore Corradi, protetto dalla difesa a quattro composta da Calabretti Dav-Capiluppi-Dembacaj. Si passa velocemente ad un bel centrocampo a cinque con protagonisti Cortesi-Buffagni-Marani-Guerra-Bocchialini. Chiude il reparto offensivo con le due punte Micheal-Tzvetkov.

Per l’Athletic mr. Togni risponde con un esemplare 3-4-2-1, che nella giornata di ieri ha funzionato alla grande. In porta Ferretti, protetto dalla difesa a tre composta da Di Emma-Bocaccini-Tosi. A seguire un solido centrocampo a quattro con protagonisti in positivo Ghizzardi-Bruno-Lordkipanidze-Togola. A completare l’undici i due fantasisti Villanova-Sivilla dietro alla punta Rafffini. Subentrano in corso d’opera Carrasco, e Mastrippolito.

Ecco il TABELLINO DI GARA:

Arbitro: sig. Gabriele Restaldo della sez. di Ivrea.

Reti: Carrasco 21’st, Raffini 29’st

Ammoniti: Buffagni, Villanova, Tosi, Capiluppi, Carrasco.

Espulsi: Tosi al 36’st, Villanova al 37’st

Recupero: 2’pt – 4’st

Con questa bella vittoria contro la Bagnolese i biancorossi ritrovano il sorriso perduto, e scenderanno di nuovo in campo mercoledì due febbraio alle ore 14:30 al “Cabassi” contro il Sasso Marconi, match valevole per il ventunesimo turno di campionato. L’Athletic in classifica è ottavo, con ventisette punti portati a casa, ma le zone nobili della classifica sono lontane anni luce. Per provare a raggiungerle, bisognerebbe ora trovare continuità nel risultato in vista del rush finale.

Fonti e foto sito U.S Carpi Calcio.

Seravezza Pozzi-Athletic Carpi 1-0, continua il trend negativo per i ragazzi di mr. Togni

Trend negativo. Continua il momento complicato in casa Carpi, uscito sconfitto (1-0) in casa del Seravezza Pozzi, compagine toscana della Provincia di Lucca. Si è giocato oggi, domenica venti tre gennaio alle ore 14:30 allo stadio “Buon Riposo” in Pozzi.

Tra i padroni di casa, mr. Incerti ha messo in campo questa formazione, caratterizzata da un prudente 4-4-2. In porta l’estremo difensore Lagomarsini, protetto da Cavalli-Zanoli-Maffei-Diana. A seguire un centrocampo a quattro, proprio come la difesa, composto da Bedini-Granaiola-Vietina-Bortoletti. Chiude l’attacco a due con protagonisti Rodriguez-Benedetti.

L’Athletic Carpi di mr. Togni risponde con un 3-4-1-2. Si parte da Ferretti tra i pali, supportato da una snella difesa a tre, composta da Di Emma-Boccaccini-Tosi. Si passa quindi ad un centrocampo a quattro, proprio come quello del Pozzi con protagonisti Ghizzardi-Borgarello-Lordkipanidze-Togola. Si chiude con il trequartista Villanova dietro alle due punte Sivilla-Raffini. Subentrano a gara in corso Bruno, Carrasco, Mastrippolito, Walker, e Ballato.

Ecco il TABELLINO dell’incontro:

Arbitro: sig. Umberto Spedale della sez. di Palermo.

Reti: Rodriguez 26’st

Ammoniti: Togola, Vietina, Walker, Rodriguez, Bruno

Espulsi: Aldrovandi 28’st per proteste dalla panchina

Recupero: 4’pt – 5’st

Con questa ennesima amara sconfitta continua purtroppo il trend negativo dell’Athletic Carpi, che in questa stagione fatica a trovare una sua identità. Anche dal punto di vista della classifica l’ottavo posto dei biancorossi spiega il momento negativo del club: si spera che la squadra possa trovare al più presto la continuità tanto aspettata con la primavera, per la fase finale del campionato. Le zone nobili sono però attualmente lontane anni luce. Mai dire mai, Forza Athletic !

Foto sito U.S Carpi Calcio.

Aglianese- Athletic Carpi 3-2, una grossa occasione persa per i ragazzi di mr. Togni

Occasione sprecata, un’ennesima occasione sprecata per l’Athletic Carpi sceso in campo oggi in casa dell’Aglianese (Pistoia) per il recupero della quattordicesima giornata del girone D di serie D, partita recuperata oggi pomeriggio alle ore 14:30 in terra toscana.

Per l’Aglianese mr. Venturi ha schierato dal primo minuto il seguente 4-3-1-2. Si parte con l’estremo difensore Ricco, ben protetto dalla difesa a quattro composta da Shehu-Colombini-Meucci-Zanon. Si passa rapidamente ad uno snello centrocampo a tre, con protagonista il trio formato da Gemmi-Kouassi-Romeo. A chiudere il reparto offensivo con il trequartista Artioli dietro alle due punte Brega-Giordani.

L’Athletic Carpi di mr. Togni risponde con un preciso 3-4-2-1. Si parte con Ferretti tra i pali, supportato dalla difesa a tre unità con protagonisti nel bene, e nel male Di Emma-Boccaccini-Montebugnoli. Si passa velocemente al centrocampo a quattro composto da Ghizzardi-Borgarello-Muro-Togola. Per il reparto offensivo Villanova-Sivilla a sostegno della punta Raffini. Subentrano a gara in corso Lordkipanidze, Walker, Carrasco, Tosi, Bruno.

Il direttore di gara Simone Pistarelli fischia puntualmente alle ore 14:30 l’inizio delle ostilità allo stadio “Germano Bellucci” di Agliana, con i neroverdi padroni di casa avanti di due reti dopo appena cinque minuti con lo scatenato Brega autore di una doppietta, 2-0 Aglianese. Mr. Togni striglia i suoi, che all’undicesimo minuto di gioco riaprono la gara per merito di bomber Raffini, per un inizio di gara a dir poco spumeggiante. Si va negli spogliatoi con i padroni di casa avanti 2-1.

Dopo i quindici di intervallo il signor. Pistarelli fischia l’inizio del secondo tempo caratterizzato dalla solita girandola di cambi. Gli emiliani provano a riaprire la partita, ma la rete arriva troppo tardi: Villanova segna la rete del 2-2 a quattro dal novantesimo. Le speranze biancorosse però durano poco in quanto al fotofinish Brega firma la tripletta personale, e chiude la partita con la vittoria sul finale di 3-2 per l’Aglianese.

Per i ragazzi di mr. Togni era una bella occasione per smuovere la classifica, che nell’ultimo periodo tarda a smuoversi. Salvo ulteriori rinvii l’Athletic dovrebbe scendere in campo domenica prossima venti tre alle 14:30 in casa del Seravezza Pozzi Calcio con l’obiettivo di tornare a casa con i tre punti in mano, Forza Athletic !

Foto sito U.S Carpi Calcio.

Sito web creato con WordPress.com.

Su ↑