Nazionale calcio, l’ Italia del Mancio non si ferma più !

Continua alla grande l’ era della nazionale di Roberto Mancini. Con la qualificazione in tasca l’ Italia non si accontenta, e rifila una ” manita ” in casa del modesto Liechtenstein.

Si è giocato ieri sera a Vaduz, con ampio turn over naturale per testare le seconde linee se necessario. Ottava vittoria consecutiva nel girone.

Azzurri in campo con il 4-3-3, Sirigu in porta, supportato da Di Lorenzo, Mancini, Romagnoli e Biraghi. Centrocampo a tre composto da Zaniolo, Cristante e Verratti. Attacco composto dal tridente Gifo, Bernardeschi e Belotti, quest’ ultimo autore di una splendida doppietta.

Subentrano Bonucci, El Shaarawy e il giovanissimo Tonali. In reti anche Bernardeschi dopo soli due minuti di gioco, El Shaarawy e Romagnoli.

Cinque goal e si continua sulla strada giusta per Euro 2020, AVANTI AZZURRI !

Fonti e foto sito FIGC.

Nazionale italiana calcio, azzurri all’ europeo

Euro 2020, pass conquistato. Si è giocato questa sera all’ Olimpico di Roma Italia-Grecia. Splendida cornice di pubblico, per le grandi occasioni. Dopo l’ addio allo scorso mondiale a S.Siro contro la Svezia c’era voglia di rivalsa per Euro 2020, e così è stato, gli azzurri staccano il pass per il massimo torneo continentale di calcio.

In porta Donnarumma, difesa a quattro con D’ Ambrosio, Spinazzola esterni. Al centro invece Bonucci e Acerbi molto sicuri. Centrocampo a tre con Verratti, Barella e Jorginho, quest’ ultimo a segno su rigore al 63°. L’ attacco a tre con Chiesa, Immobile e Insigne.

L’ Italia controlla gran parte della partita, gli ellenici mai di fatto pericolosi, Donnarumma sicuro di sè quando chiamato in causa. A fine primo tempo ingresso per Bernardeschi, che al 78° segnerà il goal del definitivo 2-0. Molto positiva la prova dell’ esterno bianco nero.

Entrano in campo anche Belotti e Zaniolo, trovati pronti.

Fischio finale, l’ Italia vince e convince anche contro la Grecia e si porta a casa la qualificazione, nonostante ci siano ancora tre partite da disputare nel girone. FORZA AZZURRI, sarà un’ estate italiana ???

Fonti e foto sito FIGC.

Calcio a 7, Reya ASD-Atletico Miatant 3-3 debutto frizzante al Casini Stadium

Debutto stagionale ieri per la Reya ASD contro l’ Atletico Miatant. Sembra una serata d’ inverno, degno del peggior calcio inglese dalle parti dell’ impianto Casini in via Amendola. I giallo neri non ne risentono affatto, sostenuti da una folta torcida.

Campionato amatoriale di calcio a sette, la prima di campionato, mr. Franceschini, con l’ ausilio di uno scatenato pigna fotografo della squadra, e del giornalista d’ eccezione Giovanni carichi al debutto. Ecco la formazione tipo a disposizione del mr. : Romandini
-Sautto ; Galati ; Tilocca ; Benati ; Natoli ; Paganini.

Partita ricca di emozioni, con i giallo neri subito a rincorrere, l’ estremo difensore Romandini subisce senza colpe un goal a freddo dal dischetto, approccio in generale da rivedere. Mr. Franceschini striglia a gran voce i suoi, che si rimboccano le maniche, ritrovando coraggio e grinta con il passare dei minuti.

L’ atletico Miatant avversario tosto, esperti e fisici. La Reya a tratti gioca un bel calcio, ma è bello a metà, mostrando alcune lacune in zona goal. La difesa discretamente attenta, nonostante i tre goal subiti. Passano i minuti e le sostituzioni di routine, viste le gambi pesanti da prassi nei debutti stagionali.

Concludendo, con un tabellino generico timbrano il cartellino Tilocca e Paganini. Nel secondo a segno Gualdi. Franceschini ci crede fino alla fine, ma il 4-3 non arriva. Triplice fischio, e testa alla seconda di campionato, CONTINUIAMO COSI’ !

Foto dal vivo pigna.


Nazionale calcio, i convocati per la Grecia e il Liechtenstein

Pausa per le nazionali, al termine di questa giornata di campionato ci sarà la pausa nazionali di ottobre. L’ Italia affronterà la Grecia e il Liechtenstein per continuare al meglio la preparazione verso gli europei.

Con la Grecia, sfida in programma per sabato sera dodici ottobre, sfida che si giocherà all’ Olimpico di Roma, sfida di storia e tradizione, tra Italia e Grecia, nella nostra capitale.

In caso di vittoria contro l’ esperta formazione ellenica, si penserà più tranquillamente alla trasferta in Lichtenstein, che si giocherà martedì quindici ottobre da non prendere però alla leggera.

Ecco i ventisette convocati di Mancini :

Portieri: Gianluigi Donnarumma (Milan), Pierluigi Gollini (Atalanta), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Torino);

Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Cristiano Biraghi (Inter), Leonardo Bonucci (Juventus), Danilo D’Ambrosio (Inter), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Alessandro Florenzi (Roma), Armando Izzo (Torino), Gianluca Mancini (Roma), Alessio Romagnoli (Milan), Leonardo Spinazzola (Roma);

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Federico Bernardeschi (Juventus), Bryan Cristante (Roma), Frello Filho Jorge Luiz Jorginho (Chelsea), Stefano Sensi (Inter), Marco Verratti (Paris Saint Germain). Nicolò Zaniolo (Roma);

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Federico Chiesa (Fiorentina), Stephan El Shaarawy (Shangai Shenhua), Vincenzo Grifo (Friburgo), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli).

Fonti e foto FIGC Italia.

Nazionale volley maschile, Italia esce dall’ europeo

Nantes, si è giocato ieri sera il quarto di lusso Francia-Italia. Sempre una classica del volley internazionale. Gli azzurri tornano a casa a mani vuote, perdendo contro i padroni di casa. Ambiente caldissimo, e Francia più forte e determinata.

In campo Giannelli, Zaytsev, Juantorena, Antonov, Piano, Anzani, Colaci.

Sconfitta pesante, 3-0 con i set conclusi 25-16, 27-25, 25-14, partita da dimenticare. Italia fatica con le avversarie di alto livello, sempre in controllo su avversari modesti. Alti e bassi da migliorare, durante l’ intero anno con i club, in attesa di Tokyo, GRAZIE LO STESSO RAGAZZI.

ITALIA-FRANCIA: 0-3 (16-25, 25-27, 14-25)


ITALIA: Giannelli 3, Zaytsev 2, Juantorena 9, Piano 5, Antonov 1, Anzani 5, Colaci (L). Balaso (L), Lavia, Candellaro, Nelli 6, Sbertoli 2, Cavuto 1, Russo. All. Blengini


FRANCIA: Toniutti, Tillie 4, Ngapeth 13, Le Roux 6, Boyer 25, Le Goff 1, Grebennikov (L). Lyneel 6, Brizard 2, Chinenyeze 1, Rossard. Ne: Clevenot, Patry. Bultor (L). All. Tillie

Arbitri: Akinci (TUR), Cambré (BEL)
Durata set: 25’, 33’, 26’
Spettatori: 7025
Italia: a 3 bs 10 mv 9 et 19
Francia: a 11 bs 13 mv 7et 21

Fonti e foto sito FEDER-VOLLEY.

Italia-Turchia 3-0, ai quarti di nuovo la Francia

Italia-Turchia, partita da dentro o fuori, giocata oggi pomeriggio a Nantes. Inizia così la fase eliminatoria, con gli ottavi, dopo i gironi. Avversario tosto per Zaytsev e compagni, che pescano i bianco rossi turchi. In campo Giannelli, Zaytsev, Piano, Anzani, Juantorena, Antonov, Balaso.

Vincono gli azzurri, con un incoraggiante 3-0, 25-22, 25-18 e 25-21 contro la compagine allenata dal coach Ozbey. Italia molto soddisfatta del passaggio del turno, cosa non di certo scontata, pensa nuovamente alla Francia nei quarti; spettacolo garantito !

Italia-Francia in programma martedì sera, per una grande classica del volley internazionale.

Ecco il tabellino della gara di oggi.

ITALIA-TURCHIA 3-0 (25-22, 25-18, 25-21)


ITALIA: Giannelli 3, Zaytsev 2, Juantorena 10, Piano 6, Antonov 6, Anzani 12, Balaso (L), Nelli 14, Sbertoli, Candellaro, Lavia. Ne: Russo, Colaci (L). All. Blengini


TURCHIA: Güngör 10, Savaş 1, Ekşi 1, Gülmezoğlu 7, Lagumdzija 11, Ulu 6, Mert (L). Karasu 2, Ünver, Toy, Avci 1, Keskin. Ne: Güneş, Döne (L). All: Ozbey 


Arbitri: Grieder (SUI), Guillet (FRA)
Spettatori: 3119
Durata set: 30’, 26’, 29’  
Italia: a 5 bs 14 mv 5 et 22
Turchia: a 2 bs 14 mv 9 et 22

Fonti e foto sito FEDER-VOLLEY.

Nazionale volley maschile, i galletti battono l’ Italia

Montpellier, ambiente delle grandi occasioni; si è giocata ieri sera Francia-Italia, con entrambe le squadre già certe della qualificazione. N’Gapeth e compagni hanno la meglio sugli azzurri per 3-1, gara in generale molto equilibrata.

Coach Blengini mette in campo Giannelli, Zaytsev, Juantorena, Piano, Antonov, Candellaro, Colaci. Francia al gran completo spinta dal proprio pubblico conquista il primato del girone.

Italia seconda a quota dodici punti, proseguirà l’ Europeo a Nantes, giocando domenica alle 17:30 gli ottavi contro la Turchia.

Rialzare la testa, in caso, nelle fasi finali, di potere rifarsi sulla Francia.

Fonti e foto sito FEDER-VOLLEY.

Nazionale volley maschile, azzurri vincenti anche contro la Bulgaria

Europeo di volley, si è giocato oggi alle 19:30 a Montpellier, campo amico della nazionale di coach Blengini. Sale la difficoltà di gioco dell’ avversario, con la Bulgaria di Sokolov, sempre insidiosa.

Formazione azzurra Giannelli, Zaytsev, Juantorena, Piano, Antonov, Anzani, Colaci.

L’ Italia parte in salita, perdendo il primo set 25-22, Bulgaria squadra sempre complicata da affrontare. Zaytsev e compagni pareggiano i conti, chiudendo il secondo set 25-23, 1-1. Aumenta la fiducia degli azzurri, che vincono il terzo e il quarto set, 25-21 e 25-17.

Domani in campo alle 20:30 sempre a Montpellier contro i padroni di casa francesi, partita mai banale, FORZA RAGAZZI !

Fonti e foto sito FEDER-VOLLEY.

Nazionale maschile volley, nella giornata di ieri battuta la Romania

Tre su tre a Montpellier. Dopo la vittoria contro il Portogallo e Grecia ieri i ragazzi di coach Blengini hanno battuto 3-1 la Romania. Zaytsev e compagni si confermano squadra forte, che gioca a memoria, puntando almeno al podio del trofeo continentale.

Formazione tipo con Giannelli, Zaytsev, Lanza, Juantorena, Piano, Anzani e Colaci. Gli azzurri partono fortissimo vincendo i primi due set 25-15 e 25-14. Reazione d’ orgoglio i ragazzi di Pascu, che accorciano le distanze, vincendo 25-23.

L’ Italia rimane concentrata e chiude il quarto set, vincendolo 25-14. Prossimo appuntamento domani sera alle 19:30 contro la Bulgaria. Si alza il livello, per poi puntare in alto.

Fonti e foto sito FEDERVOLLEY.

Nazionale Volley maschile, Italia-Grecia 3-1

Seconda partita degli azzurri all’ Europeo di volley maschile. Si è giocato ieri sera a Montpellier Italia-Grecia.

Formazione di coach Blengini, Giannelli, Zaytsev, Antonov, Juantorena, Piano, Russo e Colaci. Dopo la vittoria netta contro il Portogallo, l’ Italia ha replicato vincendo 3-1 contro la Grecia.

Gli ellenici di coach Andreopoulos sono partiti forti, vincendo il primo set con il risultato di 25-17, poi via via in calando. A fine primo set coach Blengini ha strigliato i suoi, che hanno poi vinto la partita, terminata al quarto.

25-23, 25-19 e 25-18 i risultati finali dei set, e seconda vittoria azzurra nel torneo continentale. Domani pomeriggio alle 14:00 si torna in campo contro la Romania, sempre a Montpellier.

Fonti e foto sito FEDERVOLLEY.