Nazionale volley maschile, Italia batte 3-1 l’Australia, domenica sera la Bulgaria

Continua a centrare il risultato l’Italia maschile, per un buon momento del volley italiano. Oggi gli azzurri hanno avuto la meglio sull’ Australia, vincendo 3-1.

I set portati a casa dall’ Italia netti, il primo e il terzo 25-18, e il quarto 25-15. Secondo parziale infinito, con un 32-30 per l’ Australia, non è servito alla vittoria, ma fà morale. Molto positivi Nelli, mattatore assoluto, ma anche Lavia, in crescita, ottimo anche Piano, che sicuramente farà comodo da qui in avanti.

Ecco il tabellino della partita.

AUSTRALIA-ITALIA 1-3 : (18-25, 32-30, 18-25, 15-25) AUSTRALIA: Graham 3, Dosanjh 4, Staples 7, Weir 7, Stockton 7, Richards 5; Perry (L), O’Dea, Walker 7, Smith 10, Williams 3, Viles 3, Colotti. Ne: Mote. All. Lebedew.

ITALIA: Piano 11, Sbertoli 7, Cavuto 1, Russo 6, Nelli 27, Lavia 16; Balaso (L), Candellaro, Giannelli, Raffaelli, Antonov 10, Anzani 5. Ne: Pesaresi, Pinali. All. Blengini.DURATA SET: 25’, 41’, 27’, 28’ARBITRI: Fabrice Collados (FRA) e László Adler (HUN)AUSTRALIA: 5 a, 9 bs, 7mv, 22 et.ITALIA: 11 a, 17 bs, 18 mv, 27 et.

Foto FEDER-VOLLEY.

Nazionale pallavolo femminile, Italia-Corea del Sud 3-1, domani arriva la Russia

Vittoria importante per le azzurre di coach Mazzanti in gara due della settimana italiana. Si gioca a Perugia e l’Italia vince convincendo anche contro la Corea del Sud, bissando il successo di ieri sera contro la Bulgaria. Domani la Russia, squadra sempre tosta.

Per l’Italia bellissima prova della Egonu, nonostante qualche errore, ma altezze importanti e spesso e volentieri decisiva, anche in battuta. Ingresso decisivo per la Bosetti in gran spolvero, bene anche la difesa. Quest’ Italia diverte e si diverte, chiunque entra dà sempre il massimo senza esclusioni, un ottimo gruppo. Al centro in palla la Fahr, ma anche la Pietrini è decisiva, alzatrici in serata. La Corea strappa un set d’onore, il terzo vincendo 25-23, grazie alle Kim e la Kang, sempre in partita nei primi due set, crollo nel quarto.

Primi due set 25-17 e 25-21, nonostante nel secondo parziale in vantaggio 16-13, l’Italia più cinica. Anche il terzo set sembra indirizzato verso le azzurre, ma un paio di errori di Egonu, la Corea prende coraggio e vince 25-23.

Quarto set senza storia, 10-3 distacco inziale, Corea stanca, che perde 25-13, l’Italia vince 3-1 in attesa della gara di domani contro la Russia.

Foto Feder Volley.

Nazionale Volley femminile, l’Italia vince 3-0 contro la Bulgaria

Siamo a Perugia, continua l’estate con la Nations League del volley. Si torna al femminile, che torna in Italia dopo settimane di viaggi lunghi e snervanti. Si gioca contro la Bulgaria : Sorokaite e compagne vincono e convincono 3-0. Molto bene al palleggio Orro, in gran serata, benissimo Sorokaite e Sylla, così come Fahr, Pietrini e via via. Difesa solida.

Primo set Italia controlla grazie a Sylla e Sorokaite, nella prima parte buon margine con un 11-7. Le ragazze di coach Mazzanti vincono 25-19.

Secondo set invece parte forte la Bulgaria e controlla, ma nella seconda metà e sul finale del parziale l’Italia alza il livello di gioco e la ribalta. 25-23 Italia.

Terzo set sale il livello di gioco della Chirichella, soprattutto a muro. Italia controlla senza troppi problemi e vince 25-20, finisce 3-0, appuntamento domani sera alle 20:00 contro la Corea del Sud.

Foto Wikipedia.

Nazionale Volley femminile, l’Italia rimontata dalla Cina

Nations League, seconda sconfitta dell’Italia questo pomeriggio ( ora italiana 14:30 ). Le azzurre avanti 2-0 si fanno rimontare dalla Cina che si aggiudica la partita 3-2. Primi due set 25-18, 25-22. Poi la Cina sale in cattedra vincendo 25-23 e 26-24. Il tie break molto equilibrato vinto dalle cinesi 13-15, rammarico per l’Italia di coach Mazzanti, che sta facendo molto bene in Nations League.

Ecco il tabellino della partita :

 Cina – Italia 3-2 (18-25, 22-25, 25-23, 26-24, 15-13)

CINA: Yuan 19, Zhang C. 6, Ding, Gong, Zhu 26, Yan 5. Libero: Lin. Zeng C. 3, Yao 1, Liu 2, Li 12, Wang (L), Hu. N.e: Yang. All. Lang Ping   

         
ITALIA: Malinov 5, Danesi 9, Bosetti 2, Egonu 39, Chirichella 11, Sylla 16. Libero: De Gennaro. Sorokaite, Pietrini 7. N.e: Alberti, Fahr, Parrocchiale, Orro, Villani. All. Mazzanti        

Arbitri: Kang (Kor) e Shamiri (Iran).  

Durata Set: 25′, 27′, 28’, 30’, 15’.       

Cina: 5 a, 6 bs, 12 m, 23 et.   

Italia: 9 a, 10  bs, 9 m, 29 et.  

Foto FEDERVOLLEY.

Modena Volley, il punto della situazione

Entusiasmo, dopo l’ arrivo in panchina di Andrea Giani e la conferma di Zaytsev i tifosi gialloblu sono sempre più entusiasti. La campagna abbonamenti è partita da poco e va già a gonfie vele. Il Pala Panini è una garanzia, con numeri da record ogni partita è quasi sempre sold-out.

Anche in trasferta Modena fa sempre il pienone, Modena piace sempre e ovunque. L’arrivo da Kazan di Anderson ha portato euforia alla torcida gialloblu, un po’ dispiaciuti dall’ addio di Urnaut, che ha lasciato un bellissimo ricordo.

Diverse conferme, qualche giovane che resta e qualche altro che va. Modena vuole alzare l’asticella e migliorare la classifica per la Regular Season, e di fatto arrivare fino in fondo ai prossimi play off.

Ora c’è la Nations League si per le femmine che per i maschi, anche l’anno prossimo Modena sarà competitiva, Tutti al palazzo, il ” Tempio ” del volley.

Foto add. stampa Modena.

Volley nazionale maschile, Italia ko contro l’Iran

Ha debuttato oggi la nazionale italiana maschile di volley in Nations League. In Cina, si è giocato questa mattina Iran-Italia, e ha avuto la meglio la nazionale bianco-rosso-verde 3-1.

Italia avanti nel primo set 25-20, poi l’Iran di coach Kolakovic ha vinto tre set di fila tutti 25-23. Inizio con sconfitta per i ragazzi di coach Blengini, che torneranno in campo domattina contro la Germania e domenica pomeriggio contro i padroni di casa della Cina.

Ecco il tabellino della gara di oggi :

IRAN-ITALIA 3-1 (20-25, 25-23, 25-23, 25-23)

IRAN: Shafiei 8, Ghafour 20, Manavi 4, Sayed 8, Marouf 2, Ebadipour 11; Hazratpour (L), Ghaemi, Fayazi 11, Yali, Moazzen (L). Ne: Mojarad, Sharifi, Karimi. All. Kolakovic

ITALIA: Antonov 11, Anzani 6, Nelli 20, Lavia 1, Russo 4, Giannelli 8; Balaso (L), Candellaro, Raffaelli 2, Polo 3, Cavuto 5. Ne: Sbertoli, Pesaresi, Pinali. All. Blengini.

DURATA SET:

29’, 34’, 35’, 37’.

IRAN: 8 a, 24 bs, 6 mv, 34 et.

ITALIA: 3 a, 18 bs, 6 mv, 31 et.

Foto Wikipedia.

Nazionale Volley femminile, le azzurre rialzano la testa contro la Serbia

Si è giocato ieri sera, sempre a Conegliano, dopo la sconfitta al tie break contro gli USA. Le azzurre in campo contro la Serbia, squadra molto forte hanno vinto 3-1 e hanno di fatto subito rialzato la testa.

Partita in salita, con le serbe avanti 27-25 nel primo set. L’Italia la ribalta vincendo a sua volta 27-25 il terzo set e il secondo nettamente 25-17. Quarto e ultimo parziale, combattuto 25-23 per l’Italia.

Prossimo fase del torneo in Cina, Italia-Olanda il quattro giugno.

Ecco il tabellino della gara :

Tabellino: Italia – Serbia 3-1 (25-27, 25-17, 27-25, 25-23)               

ITALIA: Malinov, Alberti 4, Bosetti L. 8, Egonu 32, Chirichella 12, Sylla 4. Libero: De Gennaro. Parrocchiale, Danesi, Orro 3, Sorokaite 8, Pietrini 7. N.e: C.Bosetti e Folie. All. Mazzanti.


SERBIA: Lazovic 16, Popovic 11, Bjelica 14, Busa 9, Aleksic 3, Mirkovic 2. Libero: Pusic. Savic 1, Blagojevic 9, Gocanin (L), Antanasijevic, Kubura. N.e: Kocic, Lozo. All. Terzic          
Arbitri: Rodriguez (Spa) e Makshanov (Rus).        

  
Spettatori:4076. Durata Set: 29’, 29’, 34’, 29’.           

Italia: 16 a, 11 bs, 14 m, 24 et.          

Serbia: 9 a, 11 bs, 7 m, 27 et.  

Foto FEDERVOLLEY.