Atletica, si avvicina la meritata pausa estiva

Agosto si avvicina e con lui anche la pausa di una stagione estiva finora già piuttosto densa di appuntamenti per la Fratellanza. Pieni gli ultimi dieci giorni per gli atleti gialloblu, ma nel weekend sale nuovamente la tensione : ci sono i Campionati Italiani Assoluti a Bressanone. Nell’ultimo fine settimana protagonisti i Master con il Trofeo delle Regioni.

Gli altri meeting :

A Brugnera, in provincia di Pordenone, è andato in scena un interessante meeting giunto alla sua quindicesima edizione. Nella gara di salto in alto protagonista di un quarto posto finale Marco Vendrame, autore di un salto a 2.02 metri prima di fallire il tentativo di primato personale alla misura di 2.08. Martedì scorso, invece, una rappresentativa di casa Fratellanza è scesa in pista anche a Trento in un meeting dedicato alle gare di mezzofondo ed in particolare ai 1500 metri.

Tra le donne il successo è andato alla portacolori modenese dell’Esercito Christine Santi, che ha chiuso la propria prova in 4:31.66. In pista anche la giovane Alice Sgarbi che ha fermato il cronometro sul tempo di 5:07.44. Nella gara maschile ventisettesimo Alessandro Lombardi con il tempo di 4:04.88. Più indietro Edoardo Bruzzi e il master categoria Sm55 Marco Moracas.

Il trentino sarà poi protagonista anche domani, con il 44° Gran Premio Estivo di Mezzofondo che vedrà al via nella gara degli 800 Marlon Bettuzzi e il già citato Bruzzi, mentre sui 3000 metri ci saranno Alessandro Pasquinucci e Francesco Grassi.

Fonti e foto Fratellanza.

Nuoto, le gare del week end, da Piombino a Lignano, fino a Tellaro

Lo scorso weekend, tre diverse location del centro-nord Italia, hanno visto in azione i master modenesi della Sea-Sub. Diverse gare nel tentativo di rientrare anche per questa stagione nella top five delle società in Italia.

A Piombino nel campo gara di Piazza Bovio che ha recentemente ospitato i Campionati italiani Assoluti. I modenesi hanno centrato il podio nelle rispettive categorie in tutte le gare a cui hanno partecipato : Marco Affronte (M55) argento sia nella 3 km che nella 5 km, gara di fondo in cui Raffaele Gambigliani Zoccoli (M45) ottiene il terzo gradino del podio.

Doppia gara anche a Lignano Sabbiadoro. Nella cinque km Andrea Vian (M60) si  piazza al secondo posto e bissa il risultato. Nella tre km Giulia Gatti (M45) raggiunge il gradino più basso del podio.

Nello splendido borgo di Tellaro è andata in scena la gara di fondo sui cinque km, dove Jessica Foroni (M45) e Anna Ismail (M55) hanno vinto le rispettive categorie mentre Cristiana Bulgarelli (M 40) della Coopernuoto,  ha ottenuto la medaglia di bronzo.

Fonti e foto Fabrizio Fogliani.

U.S Sassuolo, goleada alla prima uscita stagionale, davanti a una bella cornice di pubblico a Vipiteno !

IL TABELLINO

Sassuolo-Selezione Wipptal 12-0

Marcatori: 12′, 29′, 31′ e 41′ Caputo, 14′ Boga, 33′ aut. Auer, 36′ Duncan, 52′ aut. Rainer N., 53′ Mazzitelli, 64′ e 67′ Boateng, 90′ Berardi

Sassuolo: Consigli (46′ Pegolo); Toljan (46′ Adjapong), Gravillon (46′ Marlon), Ferrari (46′ Peluso), Tripaldelli (46′ Sala); Duncan (46′ Traorè), Magnanelli (46′ Ghion), Locatelli (46′ Mazzitelli); Brignola (46′ Berardi), Caputo (46′ Boateng), Boga (46′ Di Francesco).
All. Roberto De Zerbi

Sel. Wipptal p.t.: Siller, Aukenthaler, Grasl A., Pellizzari A., Auer, Trenkwalder, Gogl, Montalto, Shehu, Festini, Hofer.
Sel. Wipptal s.t.: Uberegger, Ralser, Grasl P., Peintner, Hofer, Rainer N., Pellizzari S., Griesser, Graus, Wieser, Rainer L. 
All. Fleckinger e Bugno

Arbitro: Sig.ra Bazzo di Bolzano
Assistenti: Sig. Salerno e Sig. Criscuolo di Bolzano

Note: oltre 500 spettatori

Fonti e foto sito Sassuolo.

Modena F.C, Modena-Rappresentativa della Montagna 9-0, ottimo esordio per i gialli !

E’ cominciata la stagione gialloblu, il Modena oggi ha sfidato la Rappresentativa della Montagna, classico test d’ esordio a Fanano. Fischio d’ inizio alle 17:00, tantissimo pubblico al seguito, in una rovente giornata di luglio.

Prima della partita saluto ai tifosi per Sodinha, che si sta allenando a parte per trovare la forma giusta, già idolo della curva. In porta si rivede Narciso, tra gli applausi, difesa invece a tre, Perna, Stefanelli e Guerra. Centrocampo a cinque, Bearzotti al debutto, anche diverse conferme : Boscolo Papo, Duca e Rabiu, in gran forma e in netta crescita. Nel ruolo di fantasista Spaviero.

In attacco bomber Ferrario e Rossetti. Il numero nove gialloblu autore di una doppietta. Nel secondo tempo sempre con il 3-5-2 formazione stravolta, in campo Messori, il neo acquisto Pezzella, autore di un goal, il portiere Gagno e tutti gli altri.

Termina 9-0 la prima uscita gialloblu, prossimo impegno mercoledì contro l’ Associazione Italiani Calciatori sempre alle 17:00.

Foto dal vivo.

Nuoto, campionati regionali a Riccione.

Riccione – L’ impianto del nuoto ha ospitato in settimana la fase finale del Campionati Regionali di categoria in vasca lunga. Le qualifiche hanno selezionato i sedici finalisti in lotta per il titolo mirando il CN Uisp Bologna a prevalere nella classifica finale per società.

La meglio piazzata delle società modenesi è risultato il Team Nuoto Modena trascinato dalla “regina dei secondi posti “ Martina Mecugni. Tre argenti individuali a stile libero più due in staffetta, e Giorgia Guerra. Un secondo, due bronzi a rana ad altrettante staffette. La formazione di Vignola Sassuolo e Modena, tredicesima della generale,  ha visto l’unico titolo arrivare grazie a Jacopo Maccaferri, che si è imposto nei 1500 stile libero senior. L’ unica medaglia di Maranello Nuoto centrata da Mattia Cavedoni e Kevin Casali, quest’ultimo autore di un buon 17’40”45.

Simone Iseppi , bronzo junior dei 1500 e le altre interpreti della staffette stile libero, Beatrice Vicini e Veronica Soli, hanno completato il medagliere.

Diciassettesima società in regione è la Sea Sub Modena che vede al  titolo Matteo Giacobbe nei  200 stile libero, poi 3° nei 200,  ed il bis di Tania Quaglieri nei 50 farfalla e nei 200 stile libero. Medagliere completato dai bronzi  centrati nel mezzofondo ( 800 -1500 stile libero ) da Giorgia Messori.

Bis di Lorenzo Mora a dorso ( 57”27 nei 100 e 2’04”50 nei 200 ) e un argento Matteo Cattabriga nei 400 misti premiano l’incursione degli Amici del nuoto . Sodalizio biancorosso al 21° posto.

Formiginesi protagoniste per i colori bolognesi. Emma Zanni  vince i 400 misti e i 200 farfalla, insieme a Chiara Fontana vince le staffette junior. Una Fontana centellinata e in procinto di vestire l’azzurro, che oggi raggiungerà Baku, in Azerbaijan. In programma la formazione nazionale per  prendere parte agli EYOF, l’Olimpiade giovanile estiva.

Fonti e foto Fabrizioi Fogliani.

Volley serie A, calendario stagione 19/20

Calendario volley maschile pronto per la serie a 2019/20. Si comincia il venti ottobre con Modena che ospita Padova, subito una prova complicata. Alla seconda derby in casa del Piacenza il 27 ottobre.

Poi due sfide abbordabili con Sora, e Ravenna senza però abbassare la guardia, nessun avversario parte battuto, per un campionato di altissimo livello. Il tredici novembre incomincia un tour de force : Latina, Lube, Milano e Trento, circolo infernale !

Mercoledì ventisette novembre i canarini riposano. Si riprende il primo dicembre a Monza, squadra in grande crescita. Otto arriva al Pala Panini il Verona, poi il quindici si va a Perugia, alto tasso di difficoltà. Tredicesima e ultima del girone di andata Modena-Vibo.

Il ventisei Padova-Modena ultima partita del 2019, e prima del girone di ritorno, e della sosta che terminerà il sedici gennaio con il derby Modena-Piacenza.

Diciannove gennaio trasferta a Sora, poi Ravenna, e Latina. Mercoledì cinque febbraio sfida d’altissimo livello alla Lube, tra le favorite. Si replica con Milano, e naturalmente a Trento per richiudere il ciclo terribile. Marzo comincia con il riposo gialloblu.

Otto marzo Modena-Monza, con i lombardi amanti del Pala Panini. Il quindici si va a Verona. Penultima partita da brividi Modena-Perugia, cruciale per i play off. Ultima di regular season il ventinove a Vibo.

Foto add. stampa Modena Volley.

Carpi F.C, mr. Riolfo : ” Ci vuole tempo per rodare la squadra . “

 Mister Giancarlo Riolfo fa un primo punto della situazione dal ritiro biancorosso di Montefiorino:

“Stiamo lavorando duramente, si soffre e si cerca di preparare le prime idee tattiche e tecniche insieme al lavoro fisico. I ragazzi stanno rispondendo bene, con voglia e spirito, vediamo di trovare pian piano i sincronismi giusti”.

“La location è perfetta per il ritiro, albergatore e albergo sono molto ospitali, il campo nonostante qualche acquazzone si presta benissimo al nostro lavoro”.

“Il girone B? Ci sono piazze storiche e molto ambiziose. Sarà un campionato duro, cercheremo di farci rispettare al meglio”.

Fonti e foto sito Carpi.

Modena Rugby, si parte il venti ottobre !

Inizia a prendere forma la stagione 2019/2020 del Giacobazzi Modena Rugby. Ieri la Federazione Italiana Rugby ha pubblicato la composizione dei quattro gironi del prossimo campionato di serie B e ha reso noto la formula e le date del torneo.

La stagione regolare avrà inizio il 20 ottobre 2019 e si concluderà il 24 maggio 2020, i quattro gironi saranno composti da 12 squadre ciascuno. Il Giacobazzi Modena è stato inserito nel girone 2 insieme a Imola Rugby, Rugby Parma 1931, Valorugby Emilia Cadetta, Lions Amaranto, Rugby Jesi, Florentia Rugby, Livorno Rugby, Unione Rugby Capitolina, Cus Siena, Arieti Rugby Rieti e Civitavecchia Rugby Centumcellae.

Non cambia il numero di promozioni e retrocessioni rispetto allo scorso anno: al termine delle ventidue giornate previste, la prima classificata di ciascun girone sarà promossa in serie A, mentre le ultime due di ogni girone scenderanno nel girone 1 di serie C.

Fonti e foto add. stampa Modena Rugby.

U.S Sassuolo, pedalate in altura in attesa delle prime amichevoli

Partito bene il ritiro del Sassuolo a Vipiteno : ritmi alti e gran voglia di iniziare con le prime uscite stagionali . I ragazzi di De Zerbi sudano con grande impegno, probabilmente la squadra subirà variazioni, ma il più è stato fatto.

Lavoro basato sulla forza in palestra, e tecnico/tattica con partitelle, senza bruciare le tappe. Hanno raggiunto il ritiro Adjapong e Gravillon. Anche per domani una doppia seduta di allenamento.

Foto sito Sassuolo.

Modena F.C, canarini nel gruppo B, tantissimi derby per un campionato di altissimo livello !

E’ stato sorteggiato il girone di serie C, il Modena è nel B, girone tostissimo, quasi una seconda serie B. Presenti tutte le rivali storiche Carpi, Cesena, Reggiana, Rimini, ma anche Padova, Vicenza, Triestina e tante altre squadre di altissimo livello.

Ecco il girone B completo :

Arzignano, Carpi, Cesena, Fano, Feralpisalò, Fermana, Gubbio, Imolese, Modena, Padova, Piacenza, Ravenna, Reggiana, Rimini, Sambenedettese, Sudtirol, Triestina, Vicenza, VirtusVecomp Verona, Vis Pesaro.

Foto Wikipedia.

Modena F.C, baby centrocampista centrale in arrivo dalla Roma : Salvatore Pezzella !

Dopo aver presentato i ventuno giocatori nella giornata di ieri il Modena in questi giorni valuterà la condizione dei singoli, e eventualmente migliorerà la formazione a seconda delle esigenze.

Annunciato nella giornata di oggi Salvatore Pezzella, centrocampista classe ’00, arriva in gialloblu un anno in prestito dalla Roma. E’ reduce da un’ ottima stagione con la primavera giallo rossa, con otto centri in ventinove partite. Vanta presenze anche nella Uefa Youth League, la Champions dei giovani.

E’ pronto al salto di categoria, arrivando nei professionisti, e Modena è pronto a valorizzarlo, poi si valuterà durante il corso della stagione.

Fonti e foto add. stampa Modena.

Triathlon del tredici luglio al lago Brasimone e Ledro

Camugnano BO –  Il lago di Brasimone ha richiamato numerosi appassionati della triplice per la prova che sabato si è disputata su distanza olimpica e vinata da Massimo Cigana.

Per i colori modenesi troviamo in 15° posizione assoluta Matteo Bettati  della Sea Sub  (4° S3), al 26° Gabriele Rossi (6° M2 – 60allora) e al 45° Stefano Grassi (7° M1 Avia Pervia e al 59°posto. Al terzo della cat. M3 Paolo Mattioli (60allora), mentre al femminile Chiara Galavotti (60allora) conclude in terza posizione assoluta. La sua fatica in 2h37’28” sancisce il massimo risultato anche della categoria S4. 29^ e 3^ della M3 Paola Marconi di Modena triathlon

VI LEDROMAN Triathlon sprint  14 luglio

Pieve di Ledro TN – Oltre mille partecipanti domenica hanno agitato le acque del lago Ledro con una nutrita presenza di atleti modenesi, attestata a oltre  cinquanta.
Il più rapido dei nostri e 13° assoluto è Luca Poppi (60allora) chiudendo la prova in 1h04’43” .

Nelle varie categorie, i  primi modenesi finisher sono risultati per la S1 Lauro Fontanesi (11° – Avia Pervia), per la S2 il citato Poppi 6°, nella S3  Marco Prati (17° – MdS), nella S4  Fabio Bassi (18° – Avia Pervia),  quindi la M1 con Alex Bertoncelli (15° – 60allora ), la M2 con Luciano Talarico (25° – Modena triathlon) e per finire la  M3 con Saverio Venturelli (20° – 60allora).

Fonti e foto Fabrizio Fogliani.

U.S Sassuolo, per coprire il ruolo di difensore centrale, ufficiale Gravillon

Andreaw Gravillon, nuovo arrivo in nero verde, di professione fa il difensore centrale. Classe ’98 del Guadalupa, francese di adozione. Difensore roccioso a completa disposizione di De Zerbi, per confermarsi ad alti livelli.

Debutto con le giovanili dell’ Inter, under 17 e 19, poi il salto di qualità con il Benevento e il Pescara, un buon curriculum per la sua giovane età, benvenuto Andrew !

Foto sito Sassuolo.

Modena calcio a cinque, in arrivo ala brasiliana, a tutto Samba e Futsal !

Futsal e Samba carioca ! Approda in gialloblu Felipe Alexandre Giovannella, la nuova ala, dall’ alto tasso tecnico, affamato di Futsal. E’ nato in Brasile, la patria del calcio, nella quale vanta esperienze con il calcio a undici, ma anche a cinque giocatori.

Giocatore solare come tutti i brasiliani, Alexandre ha una gran voglia di mettersi in luce, di fare gruppo, e di giocare in Italia. Ha sposato il progetto Modena, per portare la squadra, insieme ai suoi compagni ad alti livelli. Modena sta diventando una squadra compatta, completa e molto competitiva, cercando il salto di qualità grazie agli sforzi della società !

Direttamente dal sito ufficiale della società di Modena Calcio a cinque il D.s Fazio ha lasciato queste dichiarazioni sul mercato svolto finora : “ Stiamo cercando di fare un mercato sulle indicazioni e le caratteristiche che il mister ha richiesto per una rosa più completa possibile. Personalmente, come già fatto l’anno scorso, non mi piace puntare sui soliti “nomi” che girano in Regione, ma preferisco fare un mix andando a scommettere su giocatori giovani che vengono da altre realtà non solo dello Stivale. Per rendere questo possibile sto creando una buona rete di collaboratori anche esterni che presto spero diano i frutti sperati, ma che ne hanno anche già dati. Ci saranno giovani sorprese con tanta qualità e voglia di fare. Credo questa sia la strada corretta per il nostro futuro. Spero che la mia tattica sia vincente, del resto sono uno dei DS che meno ha militato in questi campionati rispetto ai miei colleghi che quest’anno operano in C1″.

Fonti e foto pagina/sito Modena Calcio a cinque.

Sassuolo, qui ritiro, le ultime sui nero verdi

Primi giorni di sgambate in altura per i nero verdi, guidati da mr. De Zerbi, sempre in cerca di miglioramenti, dopo un’ ottima stagione, non si vuole fermare.

Esercitazioni specifiche per reparti la mattina, nel pomeriggio invece possesso e partitella. Ha raggiunto i suoi compagni Manuel Locatelli, con gran voglia di cominciare la preparazione. Anche domani doppia seduta di allenamenti.

Foto sito Sassuolo.

Modena Baseball, torna il ” double “, due vittorie su due contro il Pesaro

Modena rialza subito la testa dopo il ko pesante a Collecchio. Sabato giornata perfetta per i colori gialloblu : doppio successo casalingo contro Pesaro. Nel pomeriggio vittoria emozionante 14-8 decisa sul finale di partita, marchigiani non mollano nulla, uscendo sconfitti a testa alta.

Bis nella gara serale per gli emiliani, sotto di tre lunghezze recuperano nel finale con quattro punti 4-3 e il Torri può tornare a festeggiare la doppietta, con il terzo posto in classifica. I risultati pian pianino stanno arrivando, l’ estate del Baseball è ancora lunga, un po’ di alti e bassi, in attesa dei play off.

Sabato prossimo ancora in casa, arriva il Baganza, per provare ancora il ” double “, avanti gialli !

Foto pagina FB Modena Baseball.

Modena F.C, pronti e via !

Finalmente si riparte con la serie C e il ritorno tra i professionisti. Dopo il raduno di questa mattina, nei prossimi giorni i primi allenamenti a S. Damaso dopo le vacanze estive. La rosa non è completa naturalmente, ci saranno modifiche, la squadra non vede l’ ora di cominciare, ritiro e Coppa.

Ecco i convocati gialloblu :

Portieri: Antonio Narciso, Riccardo Gagno e Francesco Pacini.

Difensori: Andrea Ingegneri, Armando Perna, Nicola Stefanelli, Mickael Varutti, Giovanni Zaro.

Centrocampisti: Enrico Bearzotti, Andrea Boscolo Papo, Lorenzo De Grazia, Edoardo Duca, Gianluca Laurenti, Pietro Messori, Riliwan Mario Rabiu, Alessandro Mattioli.

Attaccanti: Felipe Sodinha, Carlo Emanuele Ferrario, Simone Rossetti, Alberto Spagnoli, Tommaso Spaviero.

Fonti e foto add. stampa Modena.

Modena calcio a cinque, Pierpaolo Caravetta esperienza a tutto Futsal

Rarità, Caravetta Pierpaolo, nuovo colpo gialloblu, ha giocato in tutte le serie Futsal dalla B, alla serie A2 fino alla A, una vera e propria rarità, un po’ come Magnanelli nel calcio a undici. Giovane talento, classe ’93, dotato di carisma, e tanta esperienza, nonostante parecchi infortuni : ha dato tanto e darà ancora tanto al calcio a cinque. Ha una gran voglia di mettersi in mostra a Modena, portandola insieme al mr. e ai suoi compagni ad alti livelli, motivazione alle stelle !

E’ reduce da una stagione a Conegliano in serie A2, colpo importante per l’ ambiente gialloblu. Ecco le sue prime dichiarazioni riportate autenticamente dal sito della società di calcio a cinque di Modena : “

“Modena è l’occasione per rilanciarmi dopo un periodo di inattività – spiega il neo gialloblu – vuoi per infortunio o per scelta personale. Sicuramente c’è lo zampino del DS Fazio, che mi ha aiutato e non poco nel prendere la mia decisione visto anche che è un mio conterraneo. Modena è un progetto ambizioso che con le giuste attenzioni può diventare senza ombra di dubbio vincente. Non vedo l’ora di cominciare questa nuova avventura sotto la guida di mister Checa”.

Fonti e foto sito e pagina FB Modena Calcio a cinque.

Modena F.C, designato lo staff di mr. Zironelli

Alla vigilia del raduno il mr. ha designato il suo staff. Qualche allenamento a S. Damaso, e la partenza per Fanano. Il mr. Sarà uno staff composto da uomini di fiducia, per creare una continua compattezza, a lungo termine, cercando di giocare un bel calcio, senza illudersi.

Ecco lo staff :

Il vice-Stefano Sottoriva

Preparatore portieri -Andrea Rossi

Preparatore atletico-Massimo Poli

Recupero infortunati-Paolo Ricchi

Domani parte la stagione, in mattinata conferenza stampa e alle 18:00 allenamento a S. Damaso, con il primo ” bagno ” di folla .

Foto dal vivo.

GP Silverstone, vince il padrone di casa Hamilton, davanti a Bottas e Leclerc

Sì sapeva già che il podio avrebbe visto i due Mercedes ed è andata esattamente così : con Hamilton che passa davanti grazie al regalo di una safety-car al momento giusto,   Bottas beffato anche questa volta.

Leclerc sale sul podio dopo una gara sontuosa con un memorabile sorpasso all’ esterno su Gasly. Vettel e Verstappen invece protagonisti di un incidente. Ad avere la peggio Vettel, costretto ad un pit-stop per cambio d’ala ed una penalità di 10 secondi che lo hanno estromesso dai punti.

Foto Wikipedia.

U.S Sassuolo, i convocati per il ritiro 2019/20

Parte il ritiro, diverse operazioni di mercato in entrata e in uscita, con la rosa che subirà ancora delle variazioni, tra prestiti, cessioni e acquisti. Nelle prossime settimane amichevoli di difficoltà sempre più complessa, ma in modo graduale e del ritorno in città.

Ecco i convocati ufficiali di mr. De Zerbi :

PORTIERI

  • Andrea Consigli
  • Gianluca Pegolo
  • Giacomo Satalino
  • Stefano Turati

DIFENSORI

  • Gianmarco Ferrari
  • Edoardo Goldaniga
  • Santos Marlon 
  • Federico Peluso
  • Marco Sala
  • Alessandro Tripaldelli
  • Jeremy Toljan

CENTROCAMPISTI

  • Filip Djuricic
  • Alfred Duncan
  • Andrea Ghion
  • Francesco Magnanelli
  • Luca Mazzitelli
  • Hamed Junior Traorè

ATTACCANTI

  • Domenico Berardi
  • Kevin-Prince Boateng
  • Jeremie Boga
  • Enrico Brignola
  • Francesco Caputo
  • Federico Di Francesco
  • Aristidi Kolaj
  • Alessandro Matri
  • Nicholas Pierini​

Gli altri giocatori in rosa in attesa di conferma o di saluti si alleneranno al Mapei Center, tra i quali spiccano : Magnani, Letschert, Dell’ Orco e Babacar.

Fonti sito Sassuolo, foto Wikipedia.

U.S Sassuolo, il punto della situazione

Oggi i nero verdi sono in partenza per il ritiro estivo a Vipiteno, e la società è attivissima sul mercato, che non finirà qui. Dopo gli acquisti di Sala (Inter) , Toljan dal Borussia Dortmund, Traorè e Caputo dall’ Empoli ora è tempo di sfoltire la rosa.

Sensi e Demiral ceduti a Inter e Juve, salutano l’ Emilia. Tanti giovani in ballo, come Sernicola, Cianci e Ravanelli, in uscita verso Entella, Teramo e Cremonese, come Bandinelli e Franchini a Empoli e Cesena. Anche Cassata è molto richiesto.

Da valutare Brignola e Scamacca, almeno uno dei due in uscita.

Del resto nessuna novità Letschert verso la Bundesliga, Boateng stimatissimo in Liga, come Babacar. Nonostante l’ inizio del ritiro la rosa subirà ancora variazioni, probabilmente ancora un attaccante, da affiancare a Matri e Caputo, il sogno è Inglese, con gli esterni da blindare. Centrocampo e difesa manca ancora qualcosina, ma si è già fatto tanto.

Squadra giovane, per continuare un progetto ambizioso, in mano a De Zerbi, con vista Europa League nel futuro prossimo, si va a Vipiteno, avanti Sassuolo.

Foto sito Sassuolo.

Carpi F.C, le prime dichiarazioni di mr. Riolfo

Partita ufficialmente la stagione calcistica del Carpi, con una lista di convocati già stilata, ma ancora da amalgamare. Allenatore e staff carichissimi per un progetto serio e molto importante con i colori bianco rossi assoluti protagonisti in serie C.

Ecco le dichiarazioni di Giancarlo Riolfo :

Il Carpi per me è un’opportunità importante, sono in una piazza con trascorsi recenti molto importanti se la confrontiamo con il resto della Serie C. Ho tanta voglia di fare bene, di mettermi in gioco e di portare idee a livello tattico e tecnico con un gioco propositivo e con la voglia di provare a fare calcio”.

“La rosa? Ci sono tanti giocatori che sono scesi dalla B, mentre alcuni sono tornati dai prestiti e bisognerà amalgamare il gruppo. Inizialmente mi adatterò io a loro. La retrocessione appartiene al passato, bisogna guardare avanti. Dobbiamo prima creare un gruppo e una squadra, poi ci porremo degli obiettivi. Nel mio calcio non si deve mollare mai e credere sempre nella possibilità di vincere ogni partita”.

Nella foto, dal sito del Carpi, lo staff bianco rosso.

U.S Sassuolo, Francesco Caputo nuovo bomber nero verde !

Nuovo colpo di mercato nero verde, dopo Toljan dal Dortmund e Traorè in arrivo un altro acquisto sempre dall’ Empoli : Francesco Caputo.

Nato nel 1987 ad Altamura l’ anno scorso il neo bomber nero verde è reduce da uno splendido campionato, e ora al Sassuolo è in cerca di conferme, con tanta fame di goal.

Cresciuto calcisticamente nella sua Altamura Caputo è poi passato al Bari, Salernitana, Entella fino all’ Empoli. Arriva in Emilia a titolo definitivo. Di fatto sarà pronto per il ritiro, dopo visite mediche e test, benvenuto bomber !

Fonti e foto sito Sassuolo.

U.S Sassuolo, nero verdi al lavoro in attesa del ritiro

Ritrovo nero verde di venerdì dodici luglio al Mapei Football Center, con il primo allenamento della stagione diretto da Roberto De Zerbi. Sabato tredici in programma i test Mapei, sempre all’ avanguardia, con il nuovo centro gioiello del mondo Sassuolo.

Domenica la squadra partirà alla volta di Vipiteno-Racines : sgambate e test modesti per far crescere un gruppo già di ottimo livello, puntando sempre più in alto, ma gradualmente.

Fonte e foto sito Sassuolo.

Carpi F.C, parte di sabato la stagione 2019/20 : i convocati per il ritiro

Ci siamo, di tredici luglio parte il ritiro del Carpi per la stagione sportiva 2019/20. Serie C e tanta voglia di ritornare subito in cadetteria. Fino al ventuno la squadra si allenerà a Montefiorino, poi si sposterà a Frontone nelle Marche.

Ecco i convocati del ritiro, naturalmente la lista subirà variazioni, tra cessioni, acquisti e prestiti, puntando come sempre sui giovani, per tenere i conti a posto, il DNA bianco rosso non cambia !

PORTIERI :

Lombardi Giovanni (1998, fp Tuttocuoio)

Mascolo Nicola (2002, giovanili)

Rossini Andrea (1990, in prova)

DIFENSORI :

Ligi Alessandro (1989, fp Spezia)

Pezzi Enrico (1989)

Poli Fabrizio (1989)

Sarzi Puttini Daniele (1996, fp Fermana)

Soragna Mattia (2000, fp Chievo)

Varoli Fabio (1999, fp Fiorenzuola)

CENTROCAMPISTI :

Concas Fabio (1986)

Fofanà Lamin (1998, fp Fermana)

Hraiech Saber (1995, fp Imolese)

Jelenic Enej (1992)

Manè Bechir (1997, fp Gozzano)

Maroni Alberto (2000, giovanili)

Maurizi Samuele (1995, fp Fermana)

Petrucci Andrea (1991, fp Vis Pesaro)

Piscitella Giammario (1993)

Sabbione Alessio (1991)

Saric Dario (1997)

Venturi Michael (1999, fp Gozzano)

ATTACCANTI :

Arrighini Andrea (1990)

Carletti Cristian (1996, fp Gozzano)

Rolfini Alex (1996, fp Gozzano)

Romairone Alessandro (1999)

Saporetti Mattia (2000, fp Napoli)

Van der Heijden Dennis (1997, fp Fermana)

Vano Michele (1991)

Foto Wikipedia.

Modena F.C, finiti i festeggiamenti ecco ora le date del ritiro estivo

Smaltita la sbornia per il ripescaggio in serie C il Modena comincerà a breve la stagione con il classico ritiro a Fanano. Ritrovo martedì sedici luglio al Braglia, e il primo allenamento a S. Damaso alle diciotto, basato su test fisici e atletici.

Il giorno dopo doppia seduta, sempre a S. Damaso, alle 9 : 30 e alle 18 : 00. Giovedì diciotto la squadra si sposterà a Fanano, dove proseguirà la preparazione al campo ” Lotta “, ritorno in città previsto per il primo agosto.

Prime sgambate e gambe pesanti nei prossimi giorni, e come di consueto tre amichevoli per rodare la squadra. Il ventuno luglio alle 17:00 sfida alla Rappresentativa della Montagna, poi il ventiquattro sempre alle 17:00, la Rappresentativa AIC ( Associazione, Italiana, Calciatori. )

Ultima partitella in altura prevista il ventotto ancora alle 17:00 contro il Legnago, squadra di serie D.

Foto pagina FB Modena.

Modena F.C, C-risiamo !

Finalmente : è arrivata la notizia tanto attesa, il Modena dopo settimane di snervante attesa è di nuovo in serie C. Tra il fallimento e un anno in serie D, il Modena può festeggiare il grande traguardo.

La prossima serie C sarà molto avvincente : oltre ai canarini anche la Reggiana è stata ripescata. In terza categoria giocherà anche il Carpi, dopo la negazione del ripescaggio. Tante big in generale, come Cesena, Triestina, Vicenza e altre pronte a tornare a splendere dopo anni difficili.

Tante società gloriose, decadute negli ultimi anni per motivi economici e non, stanno ritrovando entusiasmo e visibilità, cercando di creare meno divario di serie in serie. Equilibrio, puntando su giovani da far crescere gradualmente.

Ora il Modena può costruire una rosa adeguata, senza fare troppe promesse, per un campionato tranquillo, poi mai dire mai, ma senza illudere nessuno. Ritiro si svolgerà a Fanano, per cominciare con la Coppa Italia ad agosto, IL MODENA TORNA TRA I PROFESSIONISTI !

Foto pagina FB Modena.

Nuoto, campionato italiano al Foro Italico

La vasca del Foro Italico di Roma emette i primi giudizi tricolori della stagione. E’ il momento dei campionati italiani di categoria life-saving, che servono in combinazione con i precedenti in mare di Riccione, a completare le formazioni azzurre.

Le prime giornate di un appuntamento che durerà fino a domenica sera, sono registrate alle categorie esordienti A e Ragazzi.

Maranello Nuoto si è presentata con otto atleti che compongono la formazione Ragazzi, Andrea Dallari protagonista assoluto.

Per lui il podio dei quattordicenni arriva dai 100 pinne, con un bronzo in 58”54, per poi avvicinare il titolo nel percorso misto (1’18”03) in cui chiude secondo come nei 200 super-lifesaver (2’35”29).

Tre medaglie premiano un bel gruppo, che ha stabilito a raffica tanti primati personali, anche se esclusi dal podio. Hanno portato le staffette 4×50 mista Zaccarini, Sfondrini, Morabito e Casini al 10° posto. Alberini, Fantuzzi,Rizzo e Dallari in 6^ posizone

ASI Nuoto Modena è la seconda formazione presente ai campionati, con solo un paio di giovani atleti : Alessandro Rossi, tra gli esordienti A, ed Elisa Dotti tra i ragazzi che si sono ben comportati migliorando i loro tempi

L’apertura è quindi promettente, in attesa i vedere all’ opera le categorie più esperte che saranno protagoniste del week end .

Fonti e foto Fabrizio Fogliani.

U.S Sassuolo, dopo Toljan c’è la firma anche di Traorè

Tempo di acquisti in casa nero verde, dopo la firma di Jeremy Toljan dal Dortmund il Sassuolo si è assicurato anche il cartellino del giovane centrocampista Traorè. Junior Traorè classe 2000 è in arrivo da Empoli, dove ha giocato un’ottimo campionato, nonostante la retrocessione in serie B dei bianco azzurri.

Arriva al Sassuolo sulla base di un prestito biennale, con obbligo di riscatto dall’ Empoli. In bocca al lupo e benvenuto Junior !

Foto sito Sassuolo.

Modena Calcio a cinque, Oreste Casceglia nuovo Pivot gialloblu

Continua la campagna acquisti del Modena Calcio a cinque; nella giornata di ieri è arrivato un gran colpo : il nuovo Pivot gialloblu si chiama Oreste Casceglia, classe ’88. Il Pivot nel calcio a cinque è solitamente caratterizzato da gran forza fisica e velocità,  abilità nel dribbling, di natura affamato di goal.

Oreste, nella sua carriera ha vestito le maglie di Pro Patria e Montanari in serie C1, con il Sant’ Agata ( sua ultima squadra )  in serie B, con la quale ha sfiorato i play-off. Con la Virtus Cibeno ha vinto un titolo in serie C2. Benvenuto a Modena Oreste  !

Fonti e foto Modena Calcio a cinque.

U.S Sassuolo, Jeremy Toljan passa ufficialmente dal Borussia Dortmund al Sassuolo

In attesa dell’ annuncio di Caputo, in arrivo entro il week end il Sassuolo piazza un colpo interessante : Jeremy Toljan, classe ’94 dal Borussia Dortmund. Nato a Stoccarda, terzino destro di professione.

E’ alto 1,82 giocatore dal grande fisico; ha giocato nelle giovanili dello Stoccarda, nell’ Hoffeinheim, con anche un’ esperienza in Scozia al Celtic. Jeremy in uscita dai giallo neri passa al Sassuolo con la formula del prestito con diritto di riscatto.

Visto il ruolo pare che Lirola possa lasciare l’ Emilia con direzione Firenze, che punta molto su di lui per la prossima stagione.

Foto sito Sassuolo.

Carpi F.C, il nuovo allenatore è Giancarlo Riolfo,

Undici luglio, ora è ufficiale il Carpi della stagione 2019/20 sarà allenato da Giancarlo Riolfo. Nato nel 1969 ad Albenga, in provincia di Savona è pronto a prendere il posto di un certo Castori, allenatore che a più riprese ha fatto la storia del Carpi.

Ripeterlo sarà complicato, ma grazie alle sue esperienze, a partire dalla “sua” Savona, poi Vis Pesaro e Torres cercherà di togliersi belle soddisfazioni anche in Emilia, sperando di tornare subito in serie B. Il suo vice è Paolo Pantera, Simone Arceci invece il preparatore atletico, Paolo Foti infine l’ allenatore dei portieri.

Al momento per la società non ci sono novità, quindi Bonacini potrebbe restare e lavorare per il ritorno in B sempre puntando su giovani senza spendere troppo. Alcuni big naturalmente ai saluti.

Sabato al via la stagione con il ritiro a Montefiorino, fino al ventuno per poi concludere con la seconda parte a Frontone, paese nelle marche fino al ventisette.

Foto Wikipedia.

Atletica, negli 800 vince il pavullese Lorenzo Lamazzi, con un ottimo tempo

La seconda fase dei campionati regionali individuali assoluti si è svolta a Imola. L’assenza di alcuni dei migliori atleti gialloblu, impegnati in gare internazionali o nella preparazione di meeting futuri, non ha comunque influito sulle ottime prestazioni degli atleti in gara. A caratterizzare la serata è stato il ritorno in grande stile di Giovanni Cellario, il velocista di casa Fratellanza classe ’94. Il suo accredito di iscrizione non era abbastanza per rientrare nella prima serie, che è comunque stata vinta da Freider Fornasari in 10”67. Cellario è quindi salito sui blocchi nella seconda serie ed il suo sprint è terminato con la vittoria e l’ottimo crono di 10”56 che gli è valso il record personale che non ritoccava dal 2015 e che lo porta ad inserirsi tra i venti migliori sprinter della penisola per la stagione outdoor in corso. Seconda piazza per Fornasari, appunto, e terzo l’altro modenese Matteo Ansaloni con 10”85.  Nei 100 metri ostacoli femminili, invece, medaglia di bronzo per Lucia Quaglieri con il tempo di 14”80.

Negli 800 metri Lorenzo Lamazzi ha centrato l’obiettivo vincendo la gara con 1’51”83. La vittoria dei campionati regionali individuali permette così al pavullese, che divide i suoi allenamenti tra Modena e Pavullo, di poter partecipare alle fasi nazionali assolute in programma a fine luglio a Bressanone accedendo con il minimo B. Anche al femminile il podio è stato caratterizzato dai colori modenesi con Lucia Pollina, che si è aggiudicata il titolo di Vice-Campionessa regionale correndo in 2’16”51, a meno di mezzo secondo dalla vittoria. Terza piazza per Giada Serafini, che è riuscita a risalire alcune posizioni nel corso della gara chiudendo in 2’20”18.

Domani la terza ed ultima giornata :


Domani si svolgerà l’ultima giornata di gare per decretare i campioni regionali assoluti 2019. Le gare saranno sempre a Imola e saranno anche l’ultimo appuntamento emiliano-romagnolo prima della pausa che caratterizzerà anche il mese di agosto. Anche nelle ultime specialità rimaste si presenteranno al via alcuni atleti in grado di rimpinguare il bottino gialloblu, a partire da Marco Vendrame con il quarto accredito nel salto in alto e fresco di 2.06 saltato proprio nelle ultime settimane. Gara serratissima si presenta, invece, quella dei 1500 metri dove tra le migliori c’è la Junior di casa Fratellanza Chiara Tognin. Tra le favorite anche Anna Cicognani nell’asta, gara in cui tra le altre e con un accredito imbattibile per le rivali scenderà in pedana fuori classifica la modenese Miriam Galli, attualmente in forza alla Bracco Atletica. Infine il giavellotto, con Giulia Lodi che cercherà di riavvicinare la misura di accredito che le varrebbe il ruolo di favorita, anche se racchiuse in un metro e poco più sono in tante tra cui anche l’altra gialloblù Greta Romei.

Fonti e foto Fratellanza.

Pallanuoto, serie B maschile : Pederielli nuovo mr.

La Sea-Sub Modena comunica che per la prossima stagione, quella 2019/2020 la panchina della prima squadra (serie b maschile) sarà affidata al tecnico Andrea “Pepe” Pederielli.

Mr. Pederielli, 43 anni, da sei stagioni a Modena come tecnico delle giovanili, sostituisce Alessandro Araldi, che comunque continuerà il suo lavoro in società mantenendo la direzione tecnica del settore pallanuoto.

Lo staff tecnico della prima squadra sarà completato dai confermatissimi Barbieri Marco (preparatore dei portieri) e Trotta Luigi (preparatore atletico).

“Ringrazio la società per questa opportunità – commenta il tecnico – Dopo tantissimi anni nel settore giovanile (Carpi e Modena) inizio questa avventura con la squadra senior. Sicuramente il fatto di conoscere molto bene i ragazzi della rosa mi sarà di grande aiuto.”

Fonti e foto Fabrizio Fogliani.

U.S Sassuolo, il punto della situazione

Manca poco all’ inizio della stagione nero verde, tra due giorni, venerdì dodici luglio la squadra si ritrova in città. Test fisici all’ avanguardia, ora più che prima con il nuovissimo centro sportivo, gioiello di Squinzi.

Poi la squadra si sposterà a Vipiteno, lavoro ad alta quota e prime amichevoli con le gambe pesanti contro avversari modesti. Analizziamo ora la rosa, portieri sulla via della conferma, Consigli e Pegolo, con Satalino terzo portiere, con un occhio al futuro.

Partendo dalla difesa Letschert a breve, insieme alla società, deciderà il suo futuro. Lirola piace molto alla Fiorentina, si sonda già il sostituto, si tratta di Jeremy Toljan, classe ’94 del Borussia Dortmund. Rogerio acquistato a titolo definitivo, da valutare Magnani. Dovrebbero restare Marlon, Adjapong e Ferrari, nonostante quest’ ultimo piace a diverse squadre. Demiral ceduto alla Juve.

A centrocampo Boateng non tornerà, sembra rimanga al Barcellona per poi essere ceduto in Liga per trovare continuità e nuovi stimoli. Anche Duncan ha molto mercato, ma con la cessione di Sensi all’ Inter, difficilmente partirà anche lui. Da valutare Mazzitelli, Djuricic, Bourabia e tanti altri giovani interessanti.

Infine per l’ attacco in stand by l’ operazione Caputo, trattativa comunque a buon punto. Obbiettivo tenere Boga e Berardi, quest’ ultimo come sempre cercatissimo, ma probabilmente resterà in Emilia. Di Francesco in via di partenza, come Babacar. Sogno Inglese, per completare l’ attacco con Caputo e Matri, esperienza e gioventù mix letale per migliorare sempre più il gioco di squadra e il risultato a lungo termine.

Foto Wikipedia.

Modena F.C, il punto della situazione

Manca ormai poco al fatidico sì per la prossima serie C, ma soprattutto per il ritrovo della squadra dopo le vacanze. Il Modena dopo i primi test fisici in città salirà in altura a Fanano, classica sede per il ritiro estivo gialloblu. Carichi di lavoro, amichevoli a ritmi blandi e ad agosto protagonista la Coppa Italia.

Serie C molto probabile, con un progetto tecnico da definire, la squadra è in piena fase di assemblaggio. Per la porta difficilmente resteranno sia Piras che Dieye, forse uno dei due, c’ è bisogno di un portiere esperto, per ora solo voci.

Per la difesa Perna confermatissimo, Gozzi invece paradossalmente potrebbe finire alla Reggiana. Anche Dierna e Zanoni in uscita, mentre N’ Doj e Bellini sulla via della conferma. Berni da valutare.

Poi per il centrocampo Loviso in forte bilico, Pettarin in partenza, mentre Boscolo Papo gode della piena fiducia di Zironelli. Parisi e Falanelli al Lentigione. Rabiu, Duca e Messori dovrebbero essere le basi del futuro centrocampo canarino.

Infine per l’ attacco, blindato Ferrario, atri due anni in gialloblu. Si valuta poi Sansovini, che come Gozzi piace alla Reggiana. Spaviero in uscita, resterà uno tra Montella e Baldazzi, Letizia da valutare. Ferretti amatissimo dalla curva passa al Caldiero.

Di fatto con il raduno alle porte e la successiva partenza per Fanano il Modena è in piena costruzione, vietato fare promesse avventate, ci vuole serenità e pazienza. La squadra sarà completa e sarà un gruppo di professionisti a prescindere dalla categoria.

Foto pagina FB Modena.

Nuoto, nella giornata di ieri il fondo protagonista

Una domenica in cui il nuoto di fondo è stato protagonista in tante località marittime e lacustri.

 Lerici SP– Si è disputata domenica la Coppa Byron di nuoto in acque libere e Mattia Cavedoni è risultato la prua modenese nell’ appuntamento del golfo di Lerici . Dopo gli otto km di mare percorsi in  1h 42’58”55 nella prova che ha visto sul podio gli azzurri Tempesta, Bianchi e Ghettini. L’ atleta di Maranello nuoto ha concluso in ottava posizione assoluta, con i compagni d’avventura : Massimo Consoli  quarantottesimo assoluto e quarto, nella M35, Luca Pellacani 58°. (5° M30) Infine Chiara Folladore nona nella M30.

Un appuntamento a cui anche gli atleti Sea Sub non hanno voluto mancare e che hanno visto uscire Anna Ismail vincitrice della cat. M55.

Spresiano TV- La Sea Sub era impegnata su più fronti e ha schierato al primo trofeo lago Le Bandie nella prova disputata sulla distanza di 3 KM. Un quartetto di atleti che con Alessandra Lisotti (M40) Giulia Gatti (M45) e Matteo Barbieri (M40) ha centrato il secondo posto nelle rispettive categorie.

Piombino  LI– Alla trentesima maratona degli Etruschi disputata nel golfo di Baratti, un mare caldissimo ha accolto gli atleti al via della classica toscana. Nella gara sui 3 km, Marco Affronte si è piazzato secondo della M55), mentre nella più breve disputata sul miglio, secondo posto per Stefano Bertoni (M55) e terzo per Manuela Giovanardi (M45).

Il bellissimo percorso  della Maratona disputata in linea sui 10 km che separano  Calamoresca da Baratti, secondo posto per Jessica Foroni (M45) con Raffaele Gambigliani Zoccoli settimo nella terribile categoria  M45 con 2h 48’17”. Stefano Sangiorgi l’ha invece affrontata con uno spirito molto più turistico ha mancato di poco la maglia nera.

Fonti e materiale Fabrizio Fogliani.

Modena calcio a cinque, stop a una trattativa in corso, ma il progetto continua su ottimi livelli

La società di calcio a cinque modenese ha dichiarato che nelle ultime ore c’è stata un’ interruzione di una trattativa. Giuseppe Ruggero di fatto doveva firmare, in uscita da Reggio Emilia, ma qualcosa è andato storto. Chi viene a Modena deve essere entusiasta, deve avere passione e attaccamento alla maglia, per crescere personalmente, ma anche per fare “spogliatoio”.

Ecco le dichiarazioni ufficiali del D.S canarino Giuseppe Fazio :

 “I giocatori che vengono al Modena Calcio a 5 devono essere entusiasti, rispettare la maglia e la società, oltre ad aver voglia di far parte del progetto e della nostra famiglia [e questo vale per qualsiasi giocatore, nonostante il curriculum, le presenze e le segnature]. Per tale ragione – e vista la filosofia della società – in accordo con il Presidente Diana ed il Direttore Generale Tranchino, non tratto giocatori senza entusiasmo, né tanto meno giocatori che in passato hanno rifiutato la nostra maglia. Non è una presa di posizione, ma semplicemente crediamo che un giocatore possa esprimere al 100% le proprie qualità solo se é entusiasta e convinto della scelta fatta. Ad ogni modo, nonostante il ritiro dell’offerta, ringrazio a nome della Società il Presidente Giuseppe Sagaria per la disponibilità nella trattativa e sottolineo che venire al Modena oggi è una opportunità”. 

Fonti e Foto pagina FB Modena calcio a cinque.

Modena Baseball, disfatta gialloblu a Collecchio

Dopo il double dell’ ultimo impegno casalingo Modena Baseball torna con i piedi per terra, perdendo malamente entrambe le partite a Collecchio. La prima partita, giocata alle 15:30 i padroni di casa hanno schiantato i gialloblu 16-1, sconfitta grave.

Modena perde anche nella gara in notturna, con il punteggio di 9-2. Ora vietato abbattersi e pensare alle prossime partite. In classifica non cambia molto, ma il Modena deve trovare continuità nel gioco e nei risultati, cosa che sta mancando fino ad ora.

Prossimo impegno questo sabato in casa Modena sfida il Pesaro, per provare a portare il double nel proprio fortino.

Foto pagina FB Modena Baseball.

Moto GP, anche al circuito del Sachsenring vince Marquez, male Rossi

Debutto mondiale della categoria Moto Elettriche, costruite dalla ditta modenese Energica, poi gestite dai diversi team ma tutte ad uguale potenza.

Moto E : Vince la prima gara al mondo di Moto Elettriche il Finlandese Tuuli che aveva già dominato la qualifica, secondo Smith Di Meglio arriva terzo. La corsa finisce due giri prima a causa della caduta di Savadori con incendio del mezzo.

Moto3 : Lorenzo Dalla Porta conquista la gara e la vetta del mondiale con una condotta intelligente, secondo il compagno di squadra Ramirez, e terzo Canet con Fenati a pochi millesimi. 


Moto2 : Apre il dominio di famiglia Alex Marquez, vincendo per distacco davanti a Binder, terzo Shroetter dopo una infinita battaglia con Lecuona, che cade all’ultimo giro. Di Giannantonio quarto che fa il miglior piazzamento di un Rookie stagionale in Moto 2.

MotoGp.  Gara senza storia per la vittoria di Marc Marquez,  Vinales e Chrutclow si giocano il podio con Rins, che però si stende a metà corsa. Scarse le prestazioni delle Ducati e di Valentino Rossi. 

Foto Wikipedia Moto Elettriche

Atletica, nei Master in Toscana dominio gialloblu

Grandissima protagonista della tre giorni in Toscana Giuliana Gherardi, atleta che ha portato a casa tre ori e due argenti. Successi nel peso e nel martello e quello sfiorato nel disco, per la categoria SF70. E’ inoltre salita sul gradino più alto del podio anche nel martello con maniglia, raggiungendo la misura di 8.64 metri. Il lancio a 12.60 metri nel giavellotto non è bastato per il poker, ma un altro argento è arrivato ugualmente.

Altri bei risultati, con la doppietta per una Roberta Sara Colombo senza avversarie anche nelle categorie inferiori per quanto riguarda salto in lungo e salto triplo SF45. Le misure rispettivamente di 5.17 e 11.02 metri le hanno regalato due medaglie d’oro con prestazioni ragguardevoli. Colombo protagonista nel giavellotto, chiudendo seconda con 23.83 metri. Dopo il bronzo che aveva aperto il suo personale medagliere, invece, Lucia Teresa Pollina ha dominato la gara degli 800 metri SF40, chiudendo in 2:16.15, con circa nove secondi di vantaggio sulla prima inseguitrice. Per lei anche un argento, invece, nei 200 metri con il crono di 26.75.

Gli 800 hanno portato importanti risultati anche al maschile, con la vittoria di Alessandro Bianchi tra gli SM45. L’ atleta modenese troppo distante, ben sei secondi di distacco al suo primo inseguitore con un in 2:04.91 di tempo. Undicesimo e ultimo oro, invece, per Valentina Montemaggiori nel peso SF50 che ha messo subito in ghiaccio la gara con il lancio decisivo a 11.20 metri. Dopo il bronzo nel disco, per la Montemaggiori altri due nel martello con maniglia e nel giavellotto. Meno di mezzo secondo, poi, è costato il successo a Renata Solmi negli 800 SF65, mentre Simona Barchetti è bronzo nei 1500 SF50 con il tempo di 5:26.05.

Foto e materiale add. stampa Fratellanza.

Atletica, Campionati italiani Master, soddisfazione gialloblu

Gare che si succedono senza sosta e programma che si concluderà solo domani per i Campionati italiani Master che vedono una Fratellanza in grande spolvero e già vincitrice di ben cinque allori. La formazione gialloblu impegnata a Campi Bisenzio ha ancora frecce importanti al proprio arco, ma intanto può festeggiare già affermazioni importanti a partire dalla doppietta di Giuliana Gherardi, una delle atlete più impegnate per quanto riguarda la squadra modenese in questa rassegna fiorentina. Nel peso categoria SF70 la gialloblù si è imposta con il quarto lancio scagliato alla distanza di 6.48, mentre nel martello avversarie sconfitte con margine grazie a diversi lanci importanti tra cui il più lungo a 22.36 metri. Tripletta sfiorata, invece, con il disco dove la Gherardi sale ancora sul podio, seconda, grazie al 13.48 all’ ultimo tentativo che le ha permesso di scalare un gradino.

In campo maschile, invece, grande affermazione sui 400 ostacoli per Sante Galassi, che nella categoria SM50 ha ulteriormente migliorato il record italiano già da lui detenuto portandolo a 58.47. Nella gara senza barriere, invece, il crono di 54.82 vale la seconda piazza. Sempre il giro di pista ad ostacoli, inoltre, ha regalato un altro titolo italiano ed è quello festeggiato dall’SM40 Simone De Luca che si è imposto con il tempo di 1:03.93. A completare, per il momento, l’abbuffata di successi un altro dei portacolori storici della società. Alessandro Guazzaloca, già noto per il suo ruolo di preparatore atletico di tanti club della massima serie di pallavolo e attualmente al Trentino Volley, ha sconfitto nettamente tutti i rivali nel salto triplo SM50 con la misura di 12.53 metri. Gara combattuta, invece, quella disputata nel salto in lungo dove Guazzaloca ha chiuso terzo a pari merito con il salto a 5.51 metri. Il podio a discapito del rivale, però, è arrivato grazie al secondo miglior salto arrivando a 5.49 metri.

Foto e materiale add. stampa Fratellanza.

Modena Calcio a cinque, Minopoli è stato nominato vice di Nunzio Checa, nuovo mr. gialloblu

Giornate di mercato intense per il  Modena Calcio a cinque : dopo l’ ingaggio del play Cristian Amarante ora si sta definendo la panchina gialloblu. Marco Minopoli, dopo un anno da protagonista assoluto passerà al ruolo di vice allenatore. A prendere il suo posto sarà Nunzio Checa, che non vede l’ ora di cominciare insieme a Marco.

Ecco le sue dichiarazioni a caldo :  Il Modena Calcio a 5 è nato lo scorso anno è già ha acquistato un’ottima reputazione. Questo è merito sia del lavoro della dirigenza in tutti i settori ma anche dai risultati ottenuti sul campo dalle varie squadre. Perciò posso ritenermi soddisfatto della scorsa stagione considerando inoltre che per me è stato il primo anno in veste di allenatore. Non è stato facile, ho lavorato duro e ho imparato tanto soprattutto nella gestione di una squadra aspetto veramente difficile. Ora inizia un nuovo anno ancora più impegnativo a parer mio perché affiancherò Nunzio Checa un allenatore con la A maiuscola dal quale potrò imparare tanto. Quindi cosa dire di più se non che sono molto orgoglioso e impaziente di cominciare”. In bocca al lupo quindi a mister Marco Minopoli!

Con lo staff a buon punto, ora settimana dopo settimana si lavorerà per formare una squadra, ancora più forte, per puntare in alto !

Foto pagina FB Modena calcio a cinque.

Modena F.C, il punto della situazione

Ormai ci siamo, il Modena è quasi sicuramente ripescato in serie C. Giornate di grande caos e attese snervanti, con tante squadre che trovano sempre più difficoltà ad iscriversi ai campionati per motivi economici. Tra le quali spiccano anche Palermo e Foggia. Il cerchio si stringe, e il Modena quasi sicuramente tornerà tra i professionisti.

Da valutare i portieri, difficilmente resteranno sia Dieye che Piras, in attesa di un portiere più esperto , ma non troppo avanti negli anni, per far crescere i giovani.

Per la difesa Gozzi e Perna certi di restare, con una suggestione nostalgica : il ritorno, molto complicato di Domizzi. Trattativa difficile in quanto tramite i ripescaggi il Venezia rimane in B, nonostante la retrocessione sul campo. I centrali e gli esterni da valutare : qualche addio inevitabile, puntando alla solidità per un reparto fondamentale.

A centrocampo dubbio Loviso, mentre Rabiu, Duca e Messori in via di conferma per iniziare un ciclo nel futuro più vicino. Anche Boscolo Papo molto apprezzato, da valutare Calamai e Pettarin.

In attacco confermatissimo per altri due anni il bomber Ferrario, che non vede l’ ora di mettersi in mostra tra i professionisti, Ferretti non confermato, forse come uno tra Montella e Baldazzi. Sansovini sarebbe un lusso in serie C anche solo per spezzoni di partite. Modena attivissimo in attesa dell’ esito dei ripescaggi, senza troppe promesse, si lavorerà per un campionato tranquillo, poi a parlare sarà il tempo, ci vuole calma e voglia di mettersi in gioco.

Foto pagina FB Modena.

U.S Sassuolo, il punto della situazione

In attesa del ritiro a Vipiteno, la società nero verde lavora sodo per creare una rosa sempre più competitiva, per alzare l’ asticella e tenere buoni rapporti con le big italiane e non.

Per i portieri non dovrebbero esserci novità. In difesa Magnani potrebbe essere ceduto alla Samp, mentre Letschert andrà in Germania. Rogerio è stato acquistato dalla Juventus, che a sua volta si è assicurata le prestazioni di Demiral, grande sorpresa della seconda metà di campionato. Lirola ha molto mercato, ma il Sassuolo spara alto, sempre con molta attenzione alle plusvalenze.

A centrocampo Sensi è passato all’ Inter, come Politano l’ anno scorso, Locatelli da valutare e Magnanelli bandiera intoccabile. Giovani da girare e conferme, cercando di trattenere Duncan, titolarissimo ormai da diversi anni. Boateng non tornerà : il Barcellona pronto al riscatto, per mandarlo in prestito in Liga, dove ha molto mercato. Occhi puntati sul giovanissimo Traorè in uscita dall’ Empoli.

Per l’ attacco sempre viva la pista Caputo, sognando il doppio colpo con Inglese. La società nero verde punta molto su Boga e Berardi, Di Francesco potrebbe partire, ma per ora solo voci. Matri farebbe il turn-over, e Babacar quasi certamente andrà altrove per giocare di più. Altri giovani come Brignola, Scamacca, e tanti altri da valorizzare.

Oltre che alla prima squadra le giovanili del Sassuolo sono piene di talenti, puntando sempre al futuro, con il nuovo centro sportivo protagonista, cercando di tenere d’ occhio ai bilanci.

Foto Wikipedia.

Atletica, campionati Assoluti a Forlì : la prima giornata

Due titoli regionali per la Fratellanza nella prima giornata dei Campionati assoluti a Forlì. Da questa mattina i Master sono in pista per i Campionati Italiani a Campi Bisenzio. Domani sera Maria Chiara Cascavilla a Londra sarà in gara per la Coppa Europa di 10000 metri.

Campionati Regionali, vincono Giannotti e Romani

Due titoli regionali il bottino gialloblu nella prima delle tre giornate di gara. A Forlì a salire sul gradino più alto del podio è stata Federica Giannotti sui 200 metri, con l’altra portacolori della Fratellanza Irene Pini arrivata quinta. Per la Giannotti è il ventesimo titolo regionale in carriera, arrivato al termine di una gara chiusa con il crono di 25.02.

Nel salto in alto, invece, terzo titolo emiliano romagnolo del 2019 per Nicole Romani dopo i due conquistati nella stagione Indoor. L’atleta della società geminiana ha conquistato la vittoria con il salto a 1.69, poi ha valicato anche la misura di 1.73 prima di fallire l’1.75. Terzo e quarto posto rispettivamente per Anna Bondi e Faye Tiddy, entrambe con tre errori alla misura di 1.63.

Secondo gradino del podio per la giovanissima Lucy Omovbe nel peso, che dopo l’exploit ai Campionati Italiani Allievi ha ottenuto il proprio personale con la misura di 11.91, utilizzando l’attrezzo da quattro chili. Nel disco terza Martina Celeghini con il lancio a 37.16 metri di distanza.

Infine per le gare maschili, Matteo Ansaloni è secondo nei 200 metri con 21.90 davanti a Freider Fornasari, quarto, e Matteo Corradini ottavo per quanto riguarda la Fratellanza. Terza piazza per Gianmarco Accardo sui 5000 metri davanti a Davide Camilli, mentre quinta chiude la staffetta 4×400 formata da Ansaloni, Alessandro Lombardi, Emanuele Cozza e Fornasari.

Foto add. stampa Fratellanza.

Nazionale volley femminile, Cina-Italia 3-1, le padroni di casa vanno in semifinale

Si gioca a Nanchino in Cina, e le padroni di casa battono la nazionale azzurra, un po’ sfortunata. Finisce 3-1 e la Cina vola in semifinale di Nations League, comunque resta una positiva prova in generale nella competizione per la squadra di coach Mazzanti.

L’ Italia parte male, perdendo il primo set 25-17; la Cina ne approfitta portandosi sul 2-0 con un 25-22 che da fiducia. Pubblico di casa numeroso, molto caloroso ed entusiasta. Nel terzo set orgoglio delle azzurre che vincono 25-22 ed evitano un pesante 3-0.

Nel quarto set equilibrio in campo, ma la grande prestazione della Egonu non basta, 25-22 Cina, che vola in semifinale con un 3-1 importante.

Foto sito FEDER VOLLEY.

Nuoto campionati italiani assoluti, protagonista Kevin Casali

Si sono conclusi i campionati italiani assoluti FISDIR, che hanno visto   protagonista della manifestazione Kevin Casali vittorioso nel titolo dei 400, 800, fino ai 1500 stile libero. Gli 800 hanno segnato il record italiano, ora saldo sui 9’10”94 che demolisce quello precedente di ben sedici secondi.

Per l’atleta della Sea Sub allenato da Alessandro Cocchi  è un progresso graduale e continuo in precedenti appuntamenti sui 1500 portati a meno  del 17’37”59, inserito nella lista di interesse nazionale per vestire l’azzurro agli Inas Global Games. Si punta al campionato mondiale di categoria, in programma a Brisbane ( Australia ) ,  dal 10 al 20 ottobre.

Foto add, stampa nuoto.

Modena Calcio a cinque, Amarante nuovo play gialloblu

Parte il mercato di Modena Calcio a cinque, e subito in arrivo un  play, che vestirà la cinque gialloblu. Chi è il profilo in questione ? Cristian Amarante, classe ‘91, con  una gran voglia di mettersi in mostra a Modena. Si allenerà sodo per il debutto in Coppa, e successivamente per il campionato. Cristian ha la massima fiducia della società, e farà vedere il suo valore in campo, in bocca al lupo !

Foto pagina FB Modena Calcio a cinque.