S.Pio femminile risultati e classifica

Risultati :

Taccini Green-S.Pio 2-3 ; PGS Smile-Manzo Team 3-0 ; Fiorano-Sassuolo 3-2 ; Magreta-Spilamberto 1-3 ; Spezzanese-VGM 2-3 ; Maranello-Gymansium 3-0

La classifica :

VGM 40 ; Spezzanese 38 ; Spilamberto 34 ; Magreta 30 ; Maranello 29 ; PGS Smile, Taccini 26 ; S.Pio 19 ; Manzo, Idea Sassuolo 10 ; Fiorano 7 ; Gymnasium 1

Foto Wikipedia.

Cross, successi modenesi

Esordienti, successi per Malmusi, Milo, Forni e Ligorio

Giornata primaverile e clima invidiabile quello che ha accolto gli oltre trecento iscritti in una prova sostanzialmente inedita, su un percorso che per la prima volta entra a far parte del circuito provinciale unitario. Dopo le gare dei più grandi, il pomeriggio inizia ad animarsi con la partenza di Esordienti maschi e femmine. Per i nati nelle annate 2012 e 2013 la prova si articolava sulla distanza di 500 metri ed ha visto trionfare la coppia di atleti di casa Fratellanza Andrea Malmusi e Francesco Giacomini, rispettivamente primo e secondo, mentre nella gara in rosa secondo posto per Olga Neri alle spalle della pavullese Matilde Romani. Per i nati nel 2010 e 2011, invece, la distanza sale a 750 metri e ad imporsi in campo maschile è ancora un portacolori gialloblu ovvero Daniel Milo, con Ettore Riccò terzo. Tra le femmine doppietta geminiana con Maria Chiara Forni davanti ad Anna Ferri. Infine i 2008-2009 con la vittoria di Giada Margherita Ligorio, mentre Simone Pollastri coglie l’ultimo gradino del podio davanti a Giacomo Gazzotti.

Senior e Master, in luce Bianchi e Moracas

Parco atleti ridotto tra i senior per questa prima prova, con la vittoria per Davide Camilli davanti ad Andrea Trenti, entrambi portacolori di casa Fratellanza in campo regionale e nazionale, ma in gara con la divisa dell’Atletica Frignano Pavullo nel campionato provinciale. Nelle senior stesso discorso per Laura Bertoni terza e Giada Serafini quarta, mentre ha chiuso al sesto posto Eleonora Chiodi in rappresentanza della Fratellanza.

Bis a tinte gialloblu, invece, nei Master con la vittoria di Alessandro Bianchi nella categoria B e di Marco Moracas nella categoria C, mentre tra le donne seconda classificata Lucia Pansardi.

Foto add. stampa Fratellanza.

Il Carpi, sempre più ultimo va in ritiro !

Dopo la sconfitta di Palermo, il gruppo si è ritrovato questa mattina per una sgambata defaticante al Cabassi. Nella serata di lunedì 18 il gruppo si trasferisce in ritiro a Carpineti, dove si allenerà fino a data da destinarsi per preparare al meglio la prossima gara col Crotone e l’ultima parte di campionato.

Foto sito Carpi.

Coach Enriquez commenta la salvezza degli Amatori : ” Siamo soddisfatti della salvezza ottenuta in anticipo . “

“La salvezza era l’obiettivo che ci eravamo prefissati quando sono arrivato perciò, avendola ottenuta con due giornate di anticipo, da questo punto di vista possiamo ritenerci soddisfatti. Se, invece, dobbiamo parlare dal punto di vista tecnico e tattico non sono contento per niente perchè ogni partita soffriamo anche se avremmo tutte le carte in regola per vincere in modo più tranquillo. Sotto certi aspetti siamo migliorati ma non è ancora l’hockey che mi piacerebbe vedere, comunque ci accontentiamo di aver raggiunto la salvezza. Adesso, alla squadra chiedo di non mollare e rimanere concentrati perchè se si vuole acquisire la mentalità giusta per arrivare a certi livelli bisogna avere una mentalità vincente in ogni gara”.

Foto add. stampa Amatori.

Serie A, risultati e classifica 28° giornata

Risultati :

Cagliari-Fiorentina 2-1 ; Sassuolo-Samp 3-5 ; Spal-Roma 2-1 ; Torino-Bologna 2-3 ; Genoa-Juve 2-0 ; Atalanta-Chievo 1-1 ; Empoli-Frosinone 2-1 ; Lazio-Parma 4-1 ; Napoli-Udinese 4-2 ; Milan-Inter 2-3 .

La classifica :

Juve 75 ; Napoli 60 ; Inter 53 ; Milan 51 ; Roma 47 ; Atalanta, Lazio 45 ; Torino 44 ; Sampdoria 42 ; Fiorentina 37 ; Genoa, Parma 33 ; Sassuolo 32 ; Cagliari 30 ; Spal 26 ; Udinese, Empoli 25 ; Bologna 24 ; Frosinone 17 ; Chievo 11

Foto Wikipedia.

Risultati e classifica serie B

Ventinovesima giornata .

Risultati :

Pescara-Cosenza 1-1 ; Benevento-Spezia 2-3 ; Foggia-Cittadella 1-1 ; Livorno-Salernitana 1-0 ; Padova-Perugia 0-1 ; Verona-Ascoli 1-1 ; Palermo-Carpi 4-1 ; Venezia-Cremonese 1-1 ; Crotone-Lecce 2-2

Riposa Brescia.

La classifica :

Brescia 50 ; Palermo 49 ; Verona 46 ; Lecce, Pescara 45 ; Benevento 43 ; Perugia 41 ; Cittadella 40 ; Spezia 37 ; Salernitana, Cosenza 34 ; Ascoli 32 ; Cremonese 31 ; Livorno 30 ; Venezia 28 ; Foggia, Crotone 27 ; Padova 23 ; Carpi 22.

Foto Wikipedia.

Modena-Trento 0-3, passeggiata di salute per i Campioni del Mondo che espugnano il Pala Panini

Senza storia, vince Trento 0-3 nella penultima di campionato, gara iniziata alle 19:00 terminata in poco meno di un’ora e quaranta di gioco.

Sestetto Modena : Keemink, Zaytsev, Urnaut, Bednorz, Mazzone, Holt, Rossini. Ingressi di Kaliberda, Christenson, Tillie e Pinali. Velasco ritrova a tempo di record Christenson, che si farà trovare al top per i play off.

Brutta prestazione dello Zar, Urnaut e Bednorz sotto tono. Mazzone il migliore dei gialli, Holt poco servito, Rossini alcune belle difese, ma il collettivo trentino è stratosferico. Esordio di Tillie con qualche punto e un ace, Kaliberda a tratti, come Pinali.

Trento squadra fortissima, dal libero Grebennikov a Kovacevic, con il suo mancino indomabile. Vettori partitona, molto bene tutta la squadra, tra le favorite al titolo.

Primi due set senza storia, vinti dai ragazzi di Lorenzetti 25-19 e 25-17. Ultimo set più combattuto, con Modena avanti 16-14, Trento concentrata fino alla fine, con un 25-22 e 3-0 al Pala Panini. Prossima giornata Verona-Modena poi i play off, il meglio deve ancora arrivare !

Foto add. stampa Modena.

Palermo-Carpi 4-1 momentaccio bianco rosso

Inizia la partita, dopo trenta secondi Piscitelli nega il vantaggio rosa nero con una gran parata sul tiro di Puscas.

E il decimo Falletti con un diagonale di destro la insacca e il portiere del Carpi non può nulla, Palermo in  vantaggio.

Al quindicesimo Rolando perde palla e nella ripartenza Nestorovski raddoppiano i padroni di casa, Carpi stordito.

Al 42° esce Falletti per un problema fisico  entra Fiordilino.

Con tre minuti di Recupero finisce  un primo tempo complicatissimo per gli emiliani, imprecisi e spaventati da un Palermo nettamente superiore sul piano tecnico.

Si riparte con i bianco rossi aggressivi e Mustacchio accorcia a inizio secondo tempo. Esce Arrighini ed entra Vano, anche Murawski per Haas.  Buon Carpi nel secondo tempo Jelenic e anticipato da Brignoli in uscita.

Al 69° espulso Pasciuti per proteste, Carpi in dieci, e Castori inserisce senza altra scelta Vitale per Piscitella.

Espulso anche Kresic per Protesta, Carpi finisce in 9. Entra Marsura.

Puscas recupera in mischia e Chiude la partita con un destro che si insacca.  All’ottantaseiesimo Nestrorowski  segna il quarto goal per i siciliani sulle ali dell’entusiasmo.

Finisce Così Il Carpi regala un tempo al Palermo, poi nel secondo sfiora il pareggio, ma il nervosismo di Pasciuti e Kresic, con la complicità di un arbitro troppo affrettato nei giudizi, affondano il Carpi. Sempre più ultimi.

Foto sito Carpi.

Modena-Classe, le pagelle gialloblu

Modena 4,5

Piras 6, Perna 5 Gozzi 5,5, Berni 5, N’Doj 5,5, Duca 5,5 Loviso 5,5, Rabiu 5, Spaviero 5, Ferrario 5, Sansovini 5,5

Sostituzioni :

Berni-Montella ( Montella 5 )

Sansovini-Letizia ( Letizia 5 )

N’Doj-Bellini ( Bellini 5,5)

Loviso-Ferretti ( Ferretti 5,5)

All. Bollini 5

Foto pagina FB Modena.

Modena-Classe 0-1, notte fonda al Braglia

Disastro, sconfitta pesantissima quella di oggi del Modena, dopo la pausa : sconfitto 0-1 dal Classe, che lotta per la salvezza.

Per il Modena conferme per Spaviero e Duca, in porta Piras e in difesa in fascia N’Doj e Berni. Entrano Montella, Letizia, Bellini e Ferretti, quest’ultimo in palla, ma i gialli non trovano il pari nonostante il dominio sul nuovo manto erboso.

Giornata primaverile, buoni ritmi sin dall’inizio, Classe si difende e Modena attacca. Svariate punizione targate Loviso, molto tese, ma manca il guizzo. Al ventitreesimo bella giocata di Spaviero, che impegna Giannelli. Nel finale del primo tempo ospiti all’arrembaggio, seguiti dai cori dei loro supporters in gradinata.

Nel secondo tempo il Modena continua ad attaccare ma la giornata è storta. Girandola di cambi da ambo le partita e i minuti scorrono. Al decimo tiro di De Rose all’incrocio, ma Piras salva lo svantaggio. Nove minuti più tardi occasione per Letizia, tiro a giro out.

Minuto ventidue, Braglia gelato goal di Venturi 0-1 per il Classe : NOTTE FONDA ! Il pubblico demoralizzato si spazientisce. Il Modena attacca con l’entrato Ferretti e tutto il reparto offensivo, ma il goal non arriva. Insomma tanto gioco e dominio ma nulla di più. Cinque minuti di recupero e termina 0-1 per il Classe.

Squadra e tifosi bianco rossi in festa, giornata storica, pubblico modenese molto demoralizzato, in attesa della gara della Pergolettese. Ora il primo posto è molto difficile più probabile un secondo posto in chiave play off.

Foto dal vivo.

Calcetto, risultati e classifica

Risultati :

Cavezzo-Bellaria 6-1 ; Aposa-Balca 3-2 ; Baraccaluga-Sofia 2-3 ; Eagles-Rubicone 6-3 ; IC Futsal-Modena 5-4 ; Montale-Rimini 4-3 ; Osteria Grande-Fossolo 5-3

La classifica :

Aposa 54 ; Fossolo 48 ; Modena 45 ; Balca 44 ; Cavezzo 43 ; Eagles 42 ; Osteria Grande 41 ; IC Futsal 31 ; Rimini 28 ; Bellaria, Montale 24 ; Sofia 23 ; Baraccaluga 21 ; Rubicone 8

Foto pagina FB Modena.

Palermo-Carpi le probabili formazioni

Ventinovesima giornata di serie B, si gioca Palermo-Carpi di domenica diciassette marzo al Barbera. Non è di certo l’impegno più semplice per i bianco rossi, reduci dal turno di riposo e ultimi in classifica. I rosa nero invece lottano per la promozione in serie A, in casa sempre molto cinici. L’arbitro è il signor. Massimi di Termoli.

Ecco le probabili formazioni.

Palermo : Brignoli, Rispoli, Bellusci, Rajkovic, Aleesami, Trajkovski, Murawski, Jajalo, Falletti, Puscas, Nestorovski. All. Stellone.

Carpi : Piscitelli, Sabbione, Poli, Kresic, Pezzi, Rolando, Mustacchio, Concas, Jelenic, Marsura, Arrighini. All. Castori.

Foto sito Carpi.

Modena-Classe le probabili formazioni

Si torna a giocare dopo la sosta, si gioca di domenica diciassette marzo alle 14:30 al Braglia. Modena secondo in classifica sfida Classe, squadra che, nonostante l’ultimo posto in classifica non è da sottovalutare. Si prevede una giornata primaverile e primi caldi, che possono stancare i giocatori, ma  giocheranno come sempre con il massimo impegno. L’arbitro è il signor. Crezzini. Modena spera in un passo falso della Pergolettese, impegnata con il Ciliverghe mercoledì venti.

Ecco le probabili formazioni.

Modena : Piras, Perna, Gozzi, Berni, N’Doj, Calamai, Loviso, Rabiu, Spaviero, Ferrario, Sansovini. All. Bollini.

Classe : Giannelli, Ceroni, Monaco, Caidi, Sedioli, Valenza, De Rose, Bisoli, Zequiri, Arrondini, Savelli. All. Orecchia.

Foto pagina FB Modena.

Bottas vince il primo GP dell’anno

Novello Spartaco l’ex maggiordomo Bottas al via infila Hamilton e va a vincere in modalità Schumacher. Le Ferrari imbrigliate in una sorta di bolla malefica non raggiungono nemmeno il podio con Vettel quarto ed un convincente Leclerc quinto scudiero del caposquadra in difficoltà. Terzo Verstappen limitato da un fuoripista mentre stava per superare anche Hamilton grazie al buon motore honda. Buona prova per l’Alfa di Raikkonen 7 di numero è di posizione al traguardo. 

Foto Wikipedia.

Amatori-Mirandola 4-3, è un derby che vale la salvezza !

La Symbol Amatori Modena 1945 vince 4-3 il derby contro Pico Mirandola e conquista, con due giornate d’anticipo, l’aritmetica salvezza. I gialloblu, che non potevano contare su Ferri e Siberiani e nel corso del primo tempo hanno perso anche Capalbo per infortunio, si portano in vantaggio al 14′ con la rete firmata da Gallo e raddoppiano poco più tardi con Poli. A due minuti dallo scadere della prima frazione di gioco, però, Mirandola accorcia le distanze con Malagoli. Ad inizio ripresa, De Tommaso riporta a due le lunghezze di vantaggio ma è immediata la reazione degli ospiti che trovano la rete con Manfredini. Continuano le emozioni con l’Amatori che realizza il poker con Poli, autore di una doppietta, ma risponde nuovamente Pico Mirandola con Moschetti. Nel finale, la squadra di mister Enriquez gestisce il vantaggio, conquistando così sia il derby che la salvezza.

TABELLINO

SYMBOL AMATORI MODENA 1945-PICO MIRANDOLA 4-3
Reti
: 14′ Gallo, 20′ Poli, 23′ M. Malagoli, 31′ De Tommaso, 32′ Manfredini, 41′ Poli, 45′ Moschetti
Symbol Amatori Modena 1945: Lucchi, Beato, Capalbo, Gallo, De Tommaso; Entrati: Benedetti, Poli; A disposizione: Moncalieri, Ligabue, Giovannelli; All. Enriquez
Pico Mirandola: Pellacani, Manfredini, Jofrè, Moschetti, Manai; Entrati: P. Malagoli, M. Malagoli; A disposizione: Potenza; All. Vaccari

Foto add. stampa Amatori.

Gp Australia : Vettel parte dalla terza posizione

Mercedes senza totali in qualifica a Melbourne, condizioni di pista particolari hanno decretato una netta superiorità dei grigi sul resto dei partecipanti.  Si difende Vettel terzo e Leclerc che si fa beffare per un decimo da Verstappen. I motorizzati Ferrari per decisione dei box hanno deciso di qualificarsi con potenza ridotta per evitare rotture. Vedremo domattina in gara. 

Foto Wikipedia.

Modena-Trento, i probabili sestetti

Dodicesima di ritorno, e penultima di Regular Season, big match in un Pala Panini sold out : Modena-Trento. Si gioca domenica diciassette marzo alle ore 19:00. Modena viene da una maratona contro Siena, vinta 3-2 ed è quarta in classifica. Trento invece ha schiantato 3-0 Ravenna. I rivali storici di Modena sono al secondo posto a sessanta punti, meno tre dalla capolista Perugia, inarrestabile. Gli arbitri della gara sono Moratti e Stefano.

Ecco i probabili sestetti .

Modena : Keemink, Zaytsev, Urnaut, Bednorz, Anzani, Holt, Rossini. All. Velasco

Trento : Giannelli, Vettori, Russelll, Kovacevic, Candellaro, Lisinac, Grebennikov. All. Lorenzetti.

Foto add. stampa Modena.

Palermo-Carpi : i convocati di mr. Castori

Sono 22 i biancorossi convocati per la trasferta di Palermo. Indisponibili Rizzo, Suagher, Cissè, Pachonik e Coulibaly.

PORTIERI :

1 Serraiocco, 22 Colombi, 35 Piscitelli

DIFENSORI :

4 Sabbione, 5 Pezzi, 6 Buongiorno, 13 Poli, 34 Kresic

CENTROCAMPISTI :

7 Concas, 8 Vitale, 10 Piscitella,19 Pasciuti,20 Jelenic,21 Saric27 Rolando, 30 Crociata, 32 Di Noia

ATTACCANTI :

11 Marsura, 15 Vano,16 Romairone17 Mustacchio, 18 Arrighini

Foto sito Carpi.

Le pagelle di Sassuolo-Samp

Sassuolo 5

Consigli 4,5 ; Demiral 5 ; Peluso 4 ; Ferrari 4,5 ; Lirola 5,5 ; Sensi 5 ; Duncan 5,5 ; Di Francesco 4,5 ; Berardi 5 ; Boga 6

Sostituzioni

Di Francesco-Locatelli ( Locatelli 5,5 )

Djuricic-Babacar ( Babacar 6 )

All. De Zerbi 5

Sassuolo-Sampdoria 3-5, festival del goal al Mapei

Festival del goal, finisce 5-3 per la Sampdoria la partita di oggi al Mapei in una splendida giornata primaverile. Ancora Quagliarella, fresco di maglia azzurra timbra anche oggi il cartellino, con una partita strepitosa, applaudito da tutto lo stadio.

In attacco Boga, Djuricic e Berardi, out Magnanelli a centrocampo in difesa conferme per Demiral. Torna in porta Consigli, con qualche indecisione di troppo.

Al quindicesimo Defrel porta in vantaggio i blucerchiati con assist al bacio del capocannoniere del campionato. La partita è elettrica la Sampdoria verso il 35° trova il 2-0 con Quagliarella, non può nulla Consigli. Qualche minuto dopo in fascia Lirola crossa per Boga 2-1 momentaneo. Dopo una manciata di minuti 3-1 a ridosso dell’intervallo goal ligure con Linnety. Si va negli spogliatoi sul 1-3 tra i fischi del pubblico.

Si ritorna in campo, meno di un minuto e goal di Praet al volo, bel gesto tecnico 4-1 e gara chiusa. La partita scorre piacevolmente, tanti cambi, per i nero verdi dentro Locatelli e Babacar. Nel mezzo goal di Duncan al 62° di collo pieno. Manolo Gabbiadini chiude i conti con la ” manita “. Nel recupero goal di Babacar all’incrocio, termina 3-5 partita roccambolesca, ora c’è la sosta della nazionale per riflettere in vista del rush finale. Salvezza da ottenere il prima possibile.

Foto dal vivo.

Castori alla vigilia di Palermo-Carpi : ” Ogni partita una finale ! “

Le dichiarazioni di mister Fabrizio Castori nella conferenza stampa alla vigilia di Palermo-Carpi:

“Andiamo a Palermo con lo spirito giusto, tutte le partite per noi rappresentano una finale e, con tutto il rispetto e la massima considerazione per il Palermo, non importa quale sia l’avversario. Siamo esclusivamente concentrati su noi stessi. Non dobbiamo inventarci nulla, siamo in una buona condizione di forma generale per giocarci al massimo queste ultime dieci gare”.

“La classifica? Quando uno riposa e non gioca è normale che la classifica possa peggiorare. Abbiamo una partita in meno rispetto alle altre squadre vicine a noi, quando riposeranno gli altri avremo l’occasione per riguadagnare punti. Dobbiamo essere razionali e non umorali. La matematica ci permette di recuperare punti in queste dieci partite, dove avremo molti scontri diretti in casa. Crediamo di poter fare risultato a Palermo perché la squadra è viva, in forma e in condizione”.

“Il Var in B? Sicuramente aiuterebbe a correggere gli errori che capitano. Se ci fosse il Var, migliorerebbe la qualità delle partite”.

“Quanto successo in settimana fuori dal campo? La Società ha preso provvedimenti che condivido. Quando c’è un errore, è giusta una sanzione. Non penso che questa situazione possa creare problemi con i tifosi”.

“Il Palermo? Stellone ha giocatori di talento e molto forti. Il Palermo può sempre schierare una formazione di alto livello, sia col 4-3-1-2 o col 4-2-4. Dobbiamo essere bravi a essere all’altezza secondo i nostri princìpi di gioco”.

Foto sito Carpi.

U.S Sassuolo, le probabili formazioni di Sassuolo-Sampdoria

Ventottesima giornata di serie A, si gioca Sassuolo-Sampdoria al Mapei, di sabato sedici marzo alle ore 15:00. Il Sassuolo è reduce da un bel pareggio interno contro il Napoli. La Samp invece ha perso in casa contro l’Atalanta. I nero verdi vogliono continuare così per salvarsi il prima possibile, i blucerchiati invece al nono posto possono ambire all’Europa grazie a una super stagione collettiva, ma soprattutto di Fabio Quagliarella ! L’arbitro della gara è il signor. Dionisi della sezione di Aquila, al debutto in serie A.

Ecco le probabili formazioni .

Sassuolo : Consigli, Peluso, Ferrari, Demiral, Duncan, Sensi, Lirola, Adjapong, Boga, Djuricic, Berardi. All. De Zerbi

Sampdoria : Audero, Bereszynski, Colley, Andersen, Murru, Praet, Ekdal, Linety, Gabbiadini, Defrel, Quagliarella. All. Giampaolo.

Foto sito Sassuolo.

Sassuolo Volley, nero verdi già salve, però massimo impegno fino alla fine !

Già salve le nero verdi di coach Barbolini. La Canovi ha giocato una stagione meravigliosa, la salvezza ottenuta e la Coppa Italia portata a casa, otto in pagella. I play out non sono finiti, per questo l’allenatore e le giocatrici sono concentrate sino alla fine, massima professionalità.

Finita la stagione, staff e società si ritroveranno per impostare la prossima, ed un eventuale salto di qualità, puntando magari a una promozione.

Ecco le impressioni di coach Barbolini :


“Questa è stata una settimana particolare e quella di domenica non sarà una partita normale: da una parte, è vero che con il punto conquistato la settimana scorsa, abbiamo raggiunto la salvezza matematica e quindi questa settimana avremmo potuto allenarci in relativa tranquillità. Però poi abbiamo avuto l’infortunio di Federica (Gatta ndr) che ha turbato moltissimo l’ambiente e tutte le altre ragazze”.

Foto Wikipedia.

U.S Sassuolo, i convocati di mr. De Zerbi

In vista del match di domani contro la Sampdoria, 28esima giornata di Serie A TIM in programma al Mapei Stadium di Reggio Emilia alle ore 15, mister Roberto De Zerbi ha convocato i seguenti calciatori:

PORTIERI

  • 28 Giacomo SATALINO
  • 47 Andrea CONSIGLI
  • 79 Gianluca PEGOLO

DIFENSORI

  • 2 MARLON
  • 3 Merih DEMIRAL
  • 5 Mauricio LEMOS
  • 13 Federico PELUSO
  • 17 Leonardo SERNICOLA
  • 21 Pol LIROLA
  • 23 Giangiacomo MAGNANI
  • 31 Gian Marco FERRARI
  • 98 Claud ADJAPONG

CENTROCAMPISTI

  • 9 Filip DJURICIC
  • 12 Stefano SENSI
  • 32 Alfred DUNCAN
  • 73 Manuel LOCATELLI

ATTACCANTI

  • 10 Alessandro MATRI
  • 11 Gianluca SCAMACCA
  • 20 Jeremie BOGA
  • 25 Domenico BERARDI
  • 30 Khouma BABACAR
  • 34 Federico DI FRANCESCO

Foto Wikipedia.

Atletica, il programma di domani

La Festa del Cross 2019 di domenica scorsa, che ha riservato anche la vittoria del titolo italiano nella categoria Juniores femminile per la Fratellanza, ha di fatto chiuso la rassegna dei principali appuntamenti della stagione invernale. In queste settimane gli atleti di punta modenesi e non solo sono al lavoro per preparare i meeting e la stagione estiva, ma il calendario di appuntamenti non si è ancora esaurito. Domani, infatti, prenderà il via a Savignano sul Panaro il campionato provinciale di corsa campestre, con la prima prova in programma nel circuito allestito nell’area verde del cinema Bristol

Le gare di domani :

Per il primo appuntamento della rassegna sono quasi 400 gli iscritti totali, con la Fratellanza che come al solito reciterà un ruolo importante tra i Master e nelle categorie giovanili, in primis Cadetti, Ragazzi ed Esordienti. Dalle ore 15:30 prenderanno il via i primi protagonisti, a misurarsi sul percorso allestito per l’occasione saranno i maschi delle categorie Juniores, Senior e Master sulla distanza dei 5000 metri. Il programma procederà poi senza sosta fino a concludersi nel tardo pomeriggio con la prova sui 2 chilometri che vedrà confrontarsi gli iscritti appartenenti ai Cadetti maschi e alle Allieve.

Foto pagina FB Fratellanza.

Carpi F.C, domani allenamento al Cabassi, poi si va a Palermo

Si prova l’impresa; il Carpi ultimo in classifica, tra rigori sbagliati, infortuni sfortuna e goal annullati domenica scende in campo a Palermo per provare a fare risultato. E’ durissima, i rosa nero puntano alla promozione e in casa volano, il Carpi fatica, voglia di rialzarsi.

Questa mattina i ragazzi di mr. Castori si sono allenati dal riscaldamento fino alle conclusioni in porta. Cissè, Pachonik, Suagher e Serraiocco differenziato, mentre per Rizzo terapie.

Domattina allenamento al Cabassi.

Foto sito Carpi.

Hockey, domani sera derby salvezza con Mirandola

E’ un derby importante per la Symbol Amatori Modena 1945 che, in caso di risultato positivo, chiuderebbe definitivamente la pratica salvezza e potrebbe poi giocare in maniera più tranquilla le ultime due giornate di un campionato travagliato e con diverse difficoltà. Altrettanto importante, se non di più, anche per i “cugini” della Pico Mirandola che verranno al “PalaRoller” di Montale (fischio d’inizio domani alle ore 20.45) per ottenere una vittoria e mantenere vive le speranze salvezza, poiché in caso di mancato successo dovrebbero dire addio alla Serie A2. La formazione di mister Adrian Enriquez viene da un importante successo, per 7-4, contro Montecchio Precalcino, buona prestazione nell’ultimo turno anche per Mirandola che ha ceduto solo di misura (1-0) alla capolista Montebello. All’andata fu una gara al cardiopalma con l’Amatori che si impose a pochi centesimi dalla fine, grazie alla tripletta di De Tommaso che valse il definitivo 3-2. Sarà dunque un derby di fuoco in chiave salvezza.

Foto add. stampa Amatori.

Ping Pong, campionato : quarta di ritorno

A2: grazie al bel successo interno per 4-1 su Castelgoffredo, la Widiba ha riconquistato la vetta del girone. Un successo della squadra, dato che tutti sono andati a segno: capitan Sinigaglia due volte, Matteo Gualdi, ancora imbattuto nel girone di ritorno, e Federico Bacchelli, autore di una rimonta da cardiopalma contro Bressan. Nel frattempo, i “cugini” di Reggio Emilia hanno battuto a sorpresa la capolista Genova, consentendo il sorpasso da parte dei rossoneri e Torino, con una situazione al vertice alquanto complicata, che vede adesso quattro squadre in due punti a contendersi il primato ed il prossimo turno, ad inizio aprile, vedrà proprio la Widiba di fronte ai liguri (che devono comunque recuperare una partita).

B1: dopo tre successi consecutivi, la Zerosystem si è dovuta arrendere, in casa, al cospetto di Novara, prima della classe, per 5-2, non senza qualche rimpianto per un paio di match sfuggiti di un soffio a Lorenzo Guercio e Tommy Seidenari, dopo la bella prestazione, in partenza, di capitan Vai contro il fuoriclasse egiziano Kalem.

B2: nulla ha potuto la Cast Group, che in formazione ampiamente rimaneggiata ha incassato un sonoro 5-1 casalingo da Castelgoffredo, punto della bandiera di Matteo Pecchi e retrocessione ad un passo.

C1: la Metalparma non ha saputo capitalizzare la memorabile tripletta di Marco Roncaccioli contro Prato, terza in classifica, per un 5-4 che ha lasciato molto amaro in bocca, un solo punto di Vittorio Mirabella, a secco Marco Piacente e situazione di classifica sempre più delicata.

La Keratrans ha interrotto la sua lunga striscia positiva nel derby contro Reggio Emilia che si è imposta per 5-3: due punti di Michele Mirabella, uno di Daniele Rossi, al palo Lorenzo Cammarano, che peraltro ha perso i rispettivi incontri al foto finish.

C2: la Bper, grazie al successo per 5-2 a Piacenza, torna a respirare aria di play off: ancora una tripletta per Giancarlo Patera, un punto per Tiziano Bacchelli e primo centro stagionale per Carlo Presta.

D1: confermano la seconda piazza nei rispettivi gironi, anche se in coabitazione, le formazioni di D1. La Pfm grazie al successo per 5-2 nel derby contro Carpi (tre centri Stefano Varisco, due Fabio Benatti, in bianco capitan Liambo); l’Alfa Auto grazie al 5-0 rifilato a Rimini (doppia di Maurizio Piccinini e Johnny Contreras e un punto anche per Riccardo Franchini).

D2: raggiunto il secondo posto in classifica dopo il cappotto per 5-0 nel derby contro la Cdr Taccini, con due centri per Cammarano Francesco e Michele Maiellano e uno per Giuseppe Sturiale.

D3: i rossoneri hanno perso per 5-1 a Parma, punto della bandiera di capitan Tioli, a vuoto Kevin Iacono e Michele Corradi.

Foto Wikipedia.

U.S Sassuolo, Federico Dionisi l’arbitro di Sassuolo-Sampdoria

Sarà il Sig. Federico Dionisi della Sezione AIA de L’Aquila a dirigere la partita Sassuolo-Sampdoria, 28esima giornata della Serie A TIM 2018/19 in programma sabato 16 Marzo alle ore 15. Assistenti sono stati designati il Sig. Di Vuolo di Castellammare di Stabia e il Sig. Pagnotta di Nocera Inferiore. Quarto Ufficiale il Sig. Maresca di Napoli. Sono stati designati in qualità di assistenti VAR il Sig. Pasqua di Tivoli e il Sig. Peretti di Verona.

Foto Wikipedia.

U.S Sassuolo, si lavora sereni aspettando la Sampdoria

Clima sereno in casa Sassuolo, ritmi elevati e buone prestazioni soprattutto contro le big. Manca poco alla salvezza, qualche punto per terminare senza pressioni un’ottima stagione.

Oggi pomeriggio allenamenti al Mapei, riscaldamento, possesso palla, e tecnica. Allenamenti per migliorare la manovra, migliorando reparto per reparto.

Differenziato per Brignola, Magnanelli e Marlon.

Foto dal vivo.

Carpi F.C, bianco rossi concentratissimi

Mercoledì, si avvicina la gara di domenica in quel di Palermo, avversario molto ostico per il Carpi in grossa difficoltà. Ora non si può più sbagliare da qui alla fine ogni partita è una finale.

Allenamento in mattinata : palestra, campo e tecnica, massima concentrazione ! Cissè, Pachonik, Suagher, Jelenic e Serraiocco differenziato. Per Rizzo terapie, mentre Colombi è tornato in gruppo, domenica sarà titolare ?

Domattina allenamento all’antistadio Cabassi.

Foto sito Carpi.

Carpi F.C, il veterano Concas : ” Non abbiamo più alibi ! “

Le dichiarazioni di Fabio Concas nella conferenza stampa di questo pomeriggio:

Questi 15 giorni senza partite sono intensi, ci stiamo allenando per prepararci a questo minicampionato che ci aspetta che come ci ha detto il mister sarà come un Mondiale: ci giochiamo tutto in 40 giorni di fuoco, non abbiamo più alibi e non possiamo più aspettare niente e nessuno. Sono tutte gare difficili ma ogni domenica dobbiamo cercare di portare a casa punti e alla fine tireremo le somme”.

“In otto anni che sono qui è la prima volta che ci troviamo in questa condizione di classifica. E’ una situazione diversa ma deve farci tirare fuori quello che siamo, sia a noi più vecchi che ai nuovi. Tutti sappiamo quello che vogliamo e tutti daremo l’anima per arrivare a fine campionato abbracciandoci e senza piangere”.

“Come tutti i giocatori vorrei giocare sempre, ma ero stato fermo e col mister si era deciso di farmi recuperare al 100%. Ma adesso chi gioca gioca, bisogna dare tutto quello che si ha”.

“Il Palermo? Non lo devo presentare certo io, sappiamo tutti che è una corazzata importante nonostante i problemi societari. Hanno un organico importante, giocano per la promozione diretta e non sarà facile, ma non sarà facile neanche per loro ve lo assicuro. Speriamo di metterli in difficoltà con le nostre qualità”.

“I rigori? C’è una gerarchia chiara e il mister fa le sue scelte. Finora non sono andati bene ma non do certo la colpa a chi li ha sbagliati, se dovesse capitare non mi tirerei indietro e mi prenderei la responsabilità“.

Foto Wikipedia.

U.S Sassuolo, si pedala verso la Sampdoria

Squadra al lavoro al Ricci, riscaldamento, tecnica e manovra. Sabato si gioca di nuovo al Mapei, contro la Sampdoria alle 15:00 e il Sassuolo vuole dare continuità al risultato ma soprattutto al gioco. Prestazione super contro il Napoli, salvezza quasi matematica, ultimo sforzo per chiudere il campionato serenamente.

Differenziato per Magnanelli, Brignola, Marlon e Peluso. Mercoledì allenamento nel pomeriggio al Mapei.

Foto sito Sassuolo.

U.S Sassuolo, risultati e classifica 27° giornata

Risultati :

Juve-Udinese 4-1 ; Parma-Genoa 1-0 ; Chievo-Milan 1-2 ; Bologna-Cagliari 2-0 ; Frosinone-Torino 1-2 ; Inter-Spal 2-0 ; Samp-Atalanta 1-2 ; Sassuolo-Napoli 1-1 ; Fiorentina-Lazio 1-1 ; Roma-Empoli 2-1

La classifica :

Juve 75 ; Napoli 57 ; Milan 51 ; Inter 50 ; Roma 47 ; Atalanta, Torino 44 ; Lazio 42 ; Samp 39 ; Fiorentina 37 ; Parma 33 ; Sassuolo 32 ; Genoa 30 ; Cagliari 27 ; Udinese 25 ; Spal 23 ; Empoli 22 ; Bologna 21 ; Frosinone 17 ; Chievo 10 .

Foto Wikipedia.

Carpi F.C, risultati e classifica 28° giornata

Risultati :

Perugia-Verona 1-2 ; Cittadella-Pescara 4-1 ; Cosenza-Brescia 2-3 ; Lecce-Foggia 1-0 ; Spezia-Padova 0-2 ; Ascoli-Livorno 1-1 ; Cremonese-Benevento 1-0 ; Salernitana-Crotone 0-2 ; Venezia-Palermo 1-1.

La classifica :

Brescia 50 ; Palermo 46 ; Verona 45 ; Lecce, Pescara 44 ; Benevento 43 ; Cittadella 39 ; Foggia 38 ; Spezia, Salernitana 34 ; Cosenza 33 ; Ascoli 31 ; Cremonese 30 ; Livorno, Venezia 27 ; Foggia, Crotone 26 ; Padova 23 ; Carpi 22

Foto Wikipedia.

U.S Sassuolo, si torna al lavoro, guai fisici per Magnanelli

Dopo il buon punto di domenica contro il Napoli, il Sassuolo nella giornata di lunedì ha ripreso gli allenamenti, sabato c’è la Samp sempre al Mapei. Allenamenti al Ricci defaticante, poi palestra e partitelle.

Domenica contro gli azzurri infortunio per capitan Magnanelli, più precisamente frattura composta della nona costa. Nei prossimi giorni si saprà di più.

Foto sito Sassuolo.