Carpi, KO interno con l’Imolese: al “Cabassi” termina 0-3

K.O. interno per il Carpi in una gara quasi senza storia. Al “Cabassi”, i biancorossi cedono per 0-3 contro l’Imolese, dopo un match in cui gli episodi l’hanno fatta da padrone: due rigori per gli ospiti, altrettante espulsioni per i Falconi che, complice anche l’inferiorità numerica, non sono stati quasi mai in partita.

3-5-2 il modulo scelto da mister Foschi, con Rossini tra i pali, Ercolani, Sabotic e Varoli a comporre il terzetto offensivo, Gara subito vivace, al 5’ l’Imolese si rende pericolosa con Piovanello che va via sulla destra e viene steso in area da Llamas: per il direttore di gara è rigore. Dal dischetto va Polidori, che calcia potente e preciso, fulminando Rossini. Il Carpi non riesce a rispondere al gol subito e gli ospiti cercano di utilizzare le ripartenze per colpire. Al 17’ traversone dalla destra di Piovanello, stacca Polidori che manda alto. Minuto 26, i rossoblu trovano il raddoppio, sempre rendendosi pericolosi dalla fascia destra: D’Alena va via al proprio marcatore e mette al centro per il liberissimo Torrasi, che di testa batte agevolmente Rossini e fa 0-2. Doppio cambio alla mezz’ora per mister Foschi, che inserisce Giovannini e Bellini, sostituendo Mastour e Llamas. Al 37’ piove sul bagnato per i biancorossi, con Marcellusi che commette fallo su Torrasi lanciato in contropiede, rimediando il secondo giallo e lasciando anzitempo la contesa: Carpi in 10. Qualche minuto più tardi, Piovanello va via a due avversari in area e calcia a giro, sfiorando di poco il palo alla destra di Rossini. Il signor Crezzini assegna 2’ di recupero, durante i quali l’Imolese sfiora il tris, con Bentivegna fermato soltanto dal grande intervento in tuffo di Rossini, che si rifugia in corner. Si va a riposo sullo 0-2.

La ripresa si apre con un cambio per parte, i padroni di casa inseriscono Ceijas per De Sena, tra gli ospiti Tommasini rileva l’ottimo Piovanello. Grandi proteste, probabilmente fondate, per i Falconi al 47’, quando Bellini riceve in area e viene steso: per il direttore di gara non ci sono gli estremi per assegnare il calcio di rigore. I padroni di casa provano a spingere per riaprire i giochi, ma la prima opportunità arriva al 64’ da calcio piazzato, con Giovannini che prova una punizione dal limite ma non inquadra lo specchio. Al 71’ traversone di Tommasini dalla sinistra, stacca Torrasi, che stavolta non centra la porta. Ancora due cambi per mister Foschi tra il 74’ ed il 75′: Lomolino rileva il capitano Sabotic, subito dopo Ferretti entra per Fofana. Un istante più tardi, fallo in area di Ercolani su Masala, per il signor Crezzini di Siena è rigore più espulsione del difensore biancorosso, con il Carpi che resta in nove uomini. Dagli undici metri va Tommasini, che conclude centrale superando Rossini e siglando lo 0-3. All’85’ ancora Imolese pericolosa, con Polidori che va via in contropiede e, tutto solo in area, calcia a lato di poco. L’opportunità più ghiotta per i carpigiani arriva all’89’, con De Cenco che entra in area dalla sinistra e conclude, impegnando Siano nella prima vera parata della gara. Nei 3′ di recupero assegnati non accade altro: al triplice fischio è 0-3 in favore dell’Imolese, con il Carpi che rimedia la nona sconfitta stagionale, resta a quota 27 in classifica ed avrà subito un’occasione per rifarsi nel recupero di mercoledì 10 febbraio sul terreno di gioco del Padova.

TABELLINO

CARPI: (3-5-2) Rossini; Ercolani, Sabotic (dal 74’ Lomolino), Varoli; Eleuteri, Marcellusi, Fofana (dal 75′ Ferretti), Mastour (dal 30’ Giovannini), Llamas (dal 30’ Bellini); De Sena (dal 45’ Ceijas), De Cenco. A disp.: Pozzi, Rossi, Offidani, Gozzi, Ridzal, Motoc, Tripoli. All.: Foschi.

IMOLESE: (4-4-2) Siano; Rondanini (dal 65’ Alboni), Boccardi, Carini (dall’87’ Della Giovanna), Aurelio; Piovanello (dal 45’ Tommasini), D’Alena, Torrasi (dall’87’ Sabattini), Bentivegna (dal 55’ Masala); Lombardi, Polidori. A disp.: Nannetti, Rossi, Angeli, Sall, Onisa, Mattiolo, Laghi. All.: Catalano.

Arbitro: sig. Valerio Crezzini di Siena.

Assistenti arbitrali: Michele Piatti di Como e Giuseppe Lipari di Brescia.

4^ufficiale: sig. Federico Fontani di Siena.

MARCATORI: 5’ Polidori rig. (I), 26’ Torrasi (I), 78′ Tommasini rig. (I).

AMMONITI: Bellini, Ceijas, Sabotic, Eleuteri (C); Rondanini, Boccardi (I). – ANGOLI: 3-0 per il Carpi. – RECUPERI: 2’ p.t.; 3′ s.t..

NOTE: Espulsi al 37’ Marcellusi (C) per doppia ammonizione ed al 76′ Ercolani (C) per fallo di gioco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...