Troppo forte la voglia di dedicare più tempo alla famiglia

Sebastain Vettel saluta per una delle ultime volte il pubblico

Sebastian Vettel ha annunciato il ritiro al termine della stagione. Per comunicarlo ha deciso di affidarsi al suo profilo Instagram, dove ha pubblicato due video, uno la continuazione dell’altro. Niente fronzoli o proclami spettacolari, solo Sebastian, per gli amici Seb, che ripreso in bianco e nero racconta le motivazioni di questa scelta.

«Amo questo sport, è stato centrale nella mia vita sin da quando ne ho memoria, ma come c’è la mia vita in pista allo stesso modo c’è quella al di fuori» esordisce il campione tedesco, sottolineando poi: «il pilota da corsa non è la mia unica identità». Cosa c’è allora oltre il pilota? Presto detto: «Io sono Sebastian, padre di tre bambini e marito di una bellissima moglie».

Una scelta di cuore la sua, fatta per stare vicino alla famiglia dopo anni di sacrifici: «Dedicarmi anima e corpo alla mia passione nella maniera in cui ho fatto fin’ora e in cui credo debba esser fatto non è più compatibile col mio desiderio di essere un ottimo padre e marito». Seb si racconta, affermando come il suo obiettivo sia passato dal vincere gp al vedere i suoi figli crescere, trasmettendo loro i suoi valori e allo stesso tempo traendo da loro nuovi insegnamenti su se stesso e sulla vita.

È un Vettel serio in volto ma non nostalgico nelle parole, anzi improntato al futuro: «La mia vittoria più grande? Deve ancora arrivare». In tal senso l’hashtag #therisstillaracetowin è emblematico e rappresenta un appello rivolto a tutti, dal retrogusto ambientalista: «Sento che stiamo vivendo in tempi decisivi e il modo in cui plasmeremo questi prossimi anni determinerà le nostre vite» – continuando poi – «Parlare non è abbastanza, non possiamo permetterci di aspettare, la gara è già in corso».

La chiosa è comunque fiduciosa: «La prossima curva è in buone mani, le nuove generazioni son già subentrate». Il campione tedesco conclude con gratitudine: «Grazie per avermi permesso di condividere il tracciato con voi, ne ho apprezzato ogni pezzetto» prima di alzarsi e far calare il sipario sul video e, metaforicamente, sulla sua carriera.

Photo: Aston Martin Aramco Cognizant F1 Team Twitter