Modena Volley, il punto del mercato

Micah Christenso, ieri ha firmato il giovane palleggiatore statunitense con Modena, e Catia Pedrini si è assicurata le prestazioni di un giovane giocatore in prospettiva interessante, che ha gia vinto tanto con la Lube e in nazionale. Il giocatore ha firmato un biennale e con Zaytsev comporrà una diagonale da stropicciarsi gli occhi. Riuscirà Velasco a non commettere gli errori di Stoytchev ? Ricordo che durante la prossima stagione per i play off c’è una possibilità che torni N’Gapeth, ma per ora sono solo voci, sarebbe un attacco clamoroso. Al centro ci saranno Mazzone, Holt, che si intende a meraviglia con Christenson, e probabilmente Anzani. Schiacciatori Urnaut e forse Cebulji, ma non certo, Petric probabilmente non verrà, forse va in Russia. Liberi Rossini e Tosi. Come secondo palleggiatore si confermerà Jennings, per avere una coppia statunitense ??? Non si sa ancora ma l’importante è avere acquistato Micah, grande colpo per Catia. Argenta e Sabbi in partenza, come Van Garderen e Bossi, e Swan N’Gapeth che hanno scelto di giocare più spesso. Velasco lancerà qualche giovane in prospettiva dal settore giovanile ? La squadra ha le basi, non è ancora al completo, ma dirà la sua anche la prossima stagione, che partirà a ottobre, dopo i mondiali italiani. Foto add stampa.

Modena Volley, Micah male !

Micah Christenson è un nuovo giocatore di Modena Volley. Il palleggiatore Usa ha firmato con la società del Presidente Catia Pedrini un contratto biennale e con Ivan Zaytsev andrà a comporre una diagonale di livello mondiale.

Il regista, protagonista nella vittoria di Scudetto e Coppa Italia con Civitanova due stagioni fa, vanta nel proprio palmares anche un bronzo olimpico a Rio de Janeiro 2016, un oro nella World League 2014 di Firenze e un bronzo in quella di Rio 2015, oltre all’oro nella Coppa del Mondo svoltasi in Giappone nel 2015 nella quale è stato premiato come miglior palleggiatore. Sempre con la nazionale Usa ha conquistato due Campionati Nordamericani, nel 2013 e nel 2017, nel primo ha vinto il premio come miglior palleggiatore e miglior battitore, in quello dello scorso anno è stato eletto Mvp della manifestazione continentale.

Queste le prime parole in gialloblù di Christenson: “Giocare a Modena è un grande onore, è un club con una storia incredibile, sarà qualcosa di unico entrare in campo con la maglia gialloblù. Sono stato tante volte al PalaPanini, c’è un pubblico straordinario, pensare di entrarci da padrone di casa è fantastico e sono pronto a dare sempre il massimo, in partita e in allenamento. Essere allenato da Velasco è una grande opportunità, uno stimolo in più, è una leggenda che ha fatto e sta facendo la storia del volley, voglio imparare tanto da lui e dal suo staff. Io e Zaytsev? Beh, penso che saremo forti, una grande diagonale, a entrambi piace lavorare tanto e lo faremo insieme a tutti i nostri compagni, campioni che conosco e coi quali voglio crescere, noi vogliamo vincere, a Modena si va in campo sempre per vincere” Foto dall’addetto stampa.