Equilibrio nella serie, prevale il fattore casalingo nella semi-finale tra Modena e Perugia, in attesa della partita decisiva, gara cinque, in programma domenica. Oggi grande prestazione gialloblu nel collettivo, contro un Perugia in difficoltà.

Sestetto modenese con Christenson, Zaytsev, Tillie ( a sorpresa ), Bednorz, Mazzone, Holt e Rossini. Ingressi di Anzani, molto carico e decisivo e di Keemink. Perugia sestetto base, ma il solo Leon oggi non è bastato, comunque sempre protagonista. Bene come sempre Podrascanin, invece Atanasijevic e Lanza in serata no.

Modena sempre in partita oggi non ha rischiato quasi nulla, tanti errori in battuta da ambo le parti nel primo set vinto nettamente da Modena 25-19. Secondo parziale più combattuto, ma il fondamentale del muro è a favore dei padroni di casa con Holt e Bednorz in stato di grazia. In battuta molto bene Zaytsev e Christenson. Positiva la prova di Tillie, tutti con il morale alle stelle.

Secondo e terzo set vinti da Modena 25-23 e 25-17 e partita portata a casa in circa un’ora e mezza.

Foto add. stampa Modena.