Assurdità, situazione paradossale per dire un eufemismo circa lo spareggio Modena-Pergolettese. Le due squadre sono arrivate a fine stagione, nel girone D della serie D a pari punti a quota settanta tre.

Il Modena sulla carta insieme alla Reggiana era la squadra più forte del campionato, ma ha sofferto parecchio, e la compagine di Crema ha fatto un campionato strepitoso, stupendo l’intero panorama del calcio dilettantistico. La Reggiana invece ha deluso le aspettative, finendo terzo in classifica.

Domenica c’è lo spareggio finale, e si giocherà a Novara, ma la scelta del campo e della città è stata qualcosa di inverosimile, cose mai viste ! Bisogna giocare in un campo neutro, e fin qui tutto bene, ma se ne sono sentite di cotte e di crude. L’ ipotesi erano La Spezia, Parma, Mantova, Piacenza, Vicenza e infine Novara.

A spuntarla è stata l’ultima città, con il ” Piola “, l’opzione meno gradita dai tifosi gialloblu, in quanto fu teatro della recente retrocessione in serie C, che poi portò al fallimento. Ora deciso lo stadio, imperativo comprare il biglietto : si attende un esodo d’altri tempi, testa e gambe serene e giocare solo per vincere, AVANTI TUTTA CANARINO !

Foto pagina FB Modena.