Debutto amaro per il Sassuolo di De Zerbi, con diverse assenze, ma la squadra è competitiva. Padroni di casa in gran serata, rialzano subito la testa dopo la sconfitta interna in Europa, grazie alla doppietta dell’ ex Zaza che porta i primi tre punti stagionali.

Nei granata la squadra è praticamente la stessa dell’ anno scorso, difesa solida, e attacco convince; la classica massima ” squadra che vince non si cambia “.

Il Sassuolo invece molto rinnovato, avrà bisogno di tempo per ingranare, ma Obiang e Caputo tra i nuovi, sono già in ritmo, con il secondo già a segno. In palla Boga, siamo solo all’ inizio.

Torino fortunoso sul 2-0, tiro di Belotti deviato in goal da Zaza, il Sassuolo prova a pareggiarla, ma Sirigu e la sfortuna non aiutano. Prossima partita domenica primo settembre al Mapei contro la Sampdoria, in attesa dei colpi di mercato last-minute.

Foto sito Sassuolo.