Il Sassuolo rialza subito la testa dopo la sconfitta contro il Torino. Berardi e compagni giocano un bellissimo calcio, vincendo 4-1 contro la Sampdoria. Partita decisa già all’ intervallo per merito di una tripletta, di un Berardi in stato di grazia, supportato da un super Caputo, e da un centrocampo concreto.

I tre goal sono stati segnati tra il ventinovesimo e il quarantatreesimo, partita da otto in pagella. Nel secondo tempo subito in goal Traorè già leader del centrocampo, e il goal su rigore di Fabio Quagliarella per il 4-1.

Tutta la squadra nero verde ha giocato bene con precisione, difesa tranquilla, Consigli attento. Duncan e Locatelli prova positiva. Ingresso per Boga, con i suoi classici dribbling, Mazzitelli e Djuricic non giudicabili. A mio avviso la squadra rimarrà questa, forse qualche prestito, ricordando che il mercato chiude lunedì due settembre.

Sampdoria partita male quest’ anno con uno 0-3 interno e un 4-1 oggi, da segnalare anche l’ espulsione di Vieira per un fallo inutile, Quagliarella eterno ancora in goal.

Foto social Sassuolo.