Partita spettacolare al Druso di Bolzano, tra Sudtirol e Carpi. Entrambe puntano a un campionato di livello e giocano forte. Partita elettrizzante sin dall’ inizio : si gioca un po’ da una parte un po’ dall’ altra. Nobile, portiere del Carpi si fa trovare pronto. Al minuto undici Saber porta in vantaggio gli emiliani con un gran goal in pallonetto, nulla può Cucchietti. Poco dopo esce Jelenic per infortunio al suo posto Biasci. Al 30° Saber si divora il 2-0. Nel finale di primo tempo il Sudtirol attacca a tutto spiano, si va negli spogliatoi sul punteggio di 0-1.

Anche il secondo tempo è spumeggiante, con un goal dopo solo due minuti di Rover, pareggio e il Druso è una bolgia. Rover e i suoi assediano la porta ospite, ma Nobile e la difesa sono decisivi e fortunati. Al 56° Biasci innesca Vano, in stato di grazia, che riporta per la seconda volta il Carpi 1-2 in avanti.

Dopo quasi dieci minuti ancora pareggio con Morosini, con un gran tiro a incrociare, imparabile. Girandola di cambi, da ambo le parti, tre cambi sul finale per il Carpi, entrano Fofana, Rossoni e Lomolino e un po’ di nervosismo. Espulsione per i padroni di casa, Fabbri per doppia ammonizione. Durante il recupero Vano ancora in goal 3-2 e si fa tutto il campo per festeggiare con i suoi tifosi ! Sul finale brivido, palo Sudtirol, e vince il Carpi . Due su due, il campionato è partito alla grande per i ragazzi di mr. Riolfo…

Foto sito Carpi.