Michele Mignani, debutto al Braglia con una convincente vittoria contro il Vis Pesaro in uno scontro diretto. Il neo mr. ha messo in campo la seguente formazione : Gagno in porta, difesa a quattro con Mattioli, Zaro, Ingegneri e Varutti. A centrocampo un sontuoso Pezzella, con Davì e De Grazia, tutti e tre a segno non a caso ! Nel reparto offensivo debutto dal primo minuto di Bruno Gomes, autore di una prestazione più che sufficiente, con Tulissi e Spagnoli.

Partita piacevole nei primi minuti di gioco, con Pezzella di gran carriera che cresce di partita in partita. Al tredicesimo De Grazia sfiora il goal all’incrocio. Poco dopo spunto di Bruno Gomes, alto sulla traversa. Al ventinovesimo è l’ora dei marchigiani, con Grandolfo vicinissimo al goal. Al trentasettesimo Gianola segna sotto l’incrocio, Braglia gelato.

Si torna in campo per il secondo tempo, e il Modena è rinato : dopo due minuti Pezzella segna un euro-goal, prestazione sontuosa del talento scuola Roma. Al minuto cinquantatre l’ incornata decisiva di Davì, 2-1 Modena e il Braglia è rinvigorito ! Il Modena gestisce tranquillamente la seconda frazione; al 65° triangolazione dell’attacco giallo blu, conclusa da De Grazia, che chiude la partita sul 3-1.

Poco dopo gli ospiti vanno vicini al 3-2, il Modena oggi è anche fortunato con tre occasioni in una, nell’area di rigore : la difesa canarina si fa trovare pronta. Mr. Mignani cambia Pezzella sul finale con la classica standing ovation. Entrano in campo anche Rabiu, propositivo, Duca, Laurenti, Politti e Ferrario, per gli ultimi due solo un paio di minuti. Cinque di recupero conclusi e il Modena torna a vincere dopo il derby di Cesena, miglior debutto per mr. e staff.

Foto sito Modena F.C.