Qualifiche thriller per le Ferrari; passato per Il rotto della cuffia il primo ostacolo in Q3, si cade pesantemente in q2, con Vettel a muro, e Leclerc fuori dai primi dieci. Hamilton prende una pole position, forse viziata da un tempo irregolare, fatto segnare in extremis a fine q2. Secondo Verstappen, che priva Bottas di una prima fila, pagata 0 dai book makers. Continua lo strazio di una Ferrari allo sbando, ma confidiamo che Il nuovo boss della F1 nominato ieri Stefano Domenicali ( ex ds Ferrari ) che faccia in modo di mettere fine allo stucchevole dominio teutonico.

Aticolo Stefano Roli, foto Wikipedia.