Torna in campo il Modena, alla ricerca del riscatto dopo il K.O. rimediato in quel di Macerata contro il Matelica (2-1 il finale), che nel posticipo serale valido per la 6^giornata del campionato di Serie C ospita al “Braglia” la Feralpisalò. I bresciani arrivano al match in terra emiliana dopo una sconfitta interna di misura contro il Sudtirol, ma con lo stesso ruolino di marcia dei Gialli: 3 vittorie e 2 sconfitte. Arbitra il signor Alberto Ruben Arena di Torre del Greco.

LA CRONACA

Confermato il 4-3-1-2, le assenze per infortuni (Tulissi e Costantino) e squalifica (Pergreffi e Mignanelli) costringono mister Mignani a schierare una formazione inedita: tra i pali Gagno, in difesa Bearzotti, Zaro, Ingegneri e Varutti, in mediana Gerli, Davì e Castiglia, con Sodinha alle spalle di Spagnoli e Scappini. Gara dura in avvio, ne fanno le spese Castiglia e Carraro, entrambi ammoniti nei primi 10’. All’8’ subito pericoloso il Modena, con Castiglia che calcia dal limite e sfiora di pochissimo la traversa, mettendo i brividi a De Lucia. Qualche giro di lancette più tardi, è Gerli a provare la conclusione dalla distanza, con la deviazione in corner di un difensore; sugli sviluppi dell’angolo, mischia e doppia deviazione, palla a lato di un soffio, nuovamente in corner. Minuto 26, bella combinazione sulla sinistra per i Gialli, traversone di Varutti perfetto per Scappini, ma Giani con un anticipo provvidenziale salva tutto. Al 28’ ancora padroni di casa ad un passo dal gol, con Spagnoli che impatta di testa su cross di Varutti, sfera alta di un nulla. Subito dopo la mezz’ora, doppia opportunità per il Modena. Dapprima la difesa ospite respinge un pallone sui piedi di Bearzotti, che da buona posizione spreca; pochi secondi più tardi, perfetto colpo di testa di Scappini su cross di Varutti, gran salvataggio di De Lucia, ma il direttore di gara ferma tutto per off-side. Nel finale  di frazione, ci prova ancora Scappini, che ruba palla sulla trequarti e prova una conclusione che termina a lato di poco. Si va a riposo sullo 0-0.

La ripresa parte con ritmi molto più lenti del primo tempo, ma è sempre il Modena a gestire il pallino del gioco, con la Feralpisalò chiusa ad attendere. La prima conclusione è ad opera di Sodinha, con De Lucia che inchioda la sfera a terra. I padroni di casa continuano a spingere, al 63’ Zaro stacca tutto solo su corner di Sodinha, palla a lato di pochissimo. Qualche istante più tardi è Spagnoli a colpire di testa su traversone di Bearzotti, una deviazione mette in difficoltà De Lucia, che riesce a togliere la sfera dall’angolino basso. Prime mosse tattiche per mister Mignani al 69’: dentro Monachello e Prezioso, fuori Spagnoli e Davì. Minuto 76, ancora Scappini vicino al gol: colpo di testa su cross di Varutti, De Lucia interviene in tuffo e si rifugia in corner. Un minuto più tardi, esce un claudicante ma applauditissimo Sodinha, sostituito da Muroni. All’82’ Prezioso salta un paio di uomini in area e calcia, con De Lucia che respinge. Doppio, ultimo cambio per mister Mignani all’85’: dentro Abiuso e Stefanelli, fuori Scappini e Varutti. Nonostante i 4’ di recupero, non accade altro. Al triplice fischio è 0-0: il Modena rimedia il primo pari stagionale e sale a quota 10 in graduatoria, restando in piena corsa per i playoff; si torna in campo domenica a San Benedetto del Tronto: avversaria dei Gialli sarà la Sambenedettese.

TABELLINO

MODENA: (4-3-1-2) Gagno; Bearzotti, Zaro, Ingegneri, Varutti (dall’85’ Stefanelli); Gerli, Davì (dal 69’ Prezioso), Castiglia; Sodinha (dal 77’ Muroni); Spagnoli (dal 69’ Monachello), Scappini (dall’85’ Abiuso). A disp.: Narciso, Chiossi, Gobbi, Laurenti, Milesi. All.: Mignani.

FERALPISALÒ: (4-3-3) De Lucia; Mezzoni (dal 60’ Bergonzi), Giani, Bacchetti, Brogni (dal 69’ Rizzo); Gavioli (dal 57’ Morosini), Carraro, Scarsella; Tulli (dal 45’ D’Orazio), Ceccarelli (dal 69’ Miracoli), De Cenco. A disp.: Liverani, Magoni, Legati, Vitturini, Messali, Pinardi. All.: Pavanel.

Arbitro: sig. Alberto Ruben Arena di Torre del Greco.

Assistenti arbitrali: Marco Porcheddu e Francesco Collu di Oristano.

4^ufficiale: sig. Carlo Rinaldi di Bassano del Grappa.

AMMONITI: Castiglia, Sodinha (M); Carraro, Brogni, Giani, De Lucia (F). – ANGOLI: 5-2 per il Modena. – RECUPERI: 2’ p.t.; 4’ s.t..