Poker gialloblu nel Monday night. Al “Braglia”, nel posticipo della 24^giornata del campionato di Serie C girone B, il Modena schianta per 4-1 il Matelica: a segno Muroni (doppietta), Pergreffi e Luppi su calcio di rigore.

Cambia modulo mister Mignani, che schiera un 4-3-3 con Narciso tra i pali, mentre Mattioli, Zaro, Pergreffi e Mignanelli compongono il pacchetto difensivo; in mediana Gerli, Castiglia e Muroni, con il tridente composto da Tulissi, Luppi e Spagnoli. Al 1’ brivido per i padroni di casa, con Moretti che recupera la sfera e calcia dal vertice destro dell’area, mandando pallone sul fondo. Qualche istante più tardi, il Modena, sugli sviluppi di un corner, passa in vantaggio: batti e ribatti in area ospite, Pergreffi con caparbietà conquista la sfera e calcia potente e preciso sotto la traversa. I Gialli, sulle ali dell’entusiasmo, sfiorano il raddoppio, con Muroni che calcia dalla distanza, mandando la sfera a lato di poco. Intorno al quarto d’ora è il Matelica ad andare vicino al gol: traversone di Moretti dalla destra, respinge la difesa, Leonetti prova la rovesciata e sfiora il palo alla sinistra di Narciso. Minuto 16, i Canarini raddoppiano, con Muroni che stacca perfettamente su cross di Castiglia, non lasciando scampo a Vitali. La gara prosegue con ritmi molto vivaci, ed al 27’ gli ospiti riescono ad accorciare le distanze con Volpicelli che lascia partire una conclusione perfetta dalla distanza e non lascia scampo a Narciso. Al 31’ punizione da posizione defilata per i Gialli, Mignanelli lascia partire una conclusione potente e precisa che costringe Vitali al miracolo ed alla deviazione in corner; sugli sviluppi dell’angolo, Zaro devia di testa, Vitali para agevolmente. Minuto 39, Spagnoli libera con una gran giocata Mignanelli, che calcia dalla distanza mandando la sfera ad un soffio dall’incrocio. L’ultima opportunità della prima frazione è ancora per i padroni di casa, con Castiglia che stacca su traversone di Mattioli e manda alto di pochissimo. Si va a riposo sul 2-1 per il Modena.

Partono benissimo i ragazzi di Mignani nella ripresa, con Spagnoli che al 46’ viene atterrato in area, guadagnandosi un penalty preziosissimo; dal dischetto va Luppi, che spiazza senza problemi Vitali e fa 3-1. Doppia opportunità per i Gialli tra il 58’ ed il 62’: prima è Castiglia a colpire di testa e sfiorare l’incrocio, poi tocca a Luppi che, complice una deviazione, manda la sfera a lato di poco. Al 67’ arriva il poker per il Modena, con Muroni che calcia perfettamente dai venti metri e sigla il 4-1. Si rivede il Matelica al 73’, Franchi mette al centro e un difensore anticipa di pochissimo Moretti, salvando sulla linea. I primi cambi di Mignani arrivano al 78’, con Davì e De Santis, quest’ultimo al debutto in maglia gialloblu, che sostituisce Castiglia e Mattioli. Nel finale gara che si innervosisce, con qualche contatto di troppo. All’86’ ancora due sostituzioni per i Gialli: entrano Monachello e Corradi, fuori gli ottimi Tulissi e Muroni. Vengono assegnati 3’ di recupero, durante i quali l’unico evento da segnalare è l’ingresso del 2002 Gobbi, che rileva Luppi. Al triplice fischio, il Modena conquista il tredicesimo successo e sale a quota 44, salendo al terzo posto e proiettandosi alla sfida con la Feralpisalò, in programma tra tre giorni.

TABELLINO

MODENA: (4-3-3) Narciso; Mattioli (dal 78’ De Santis), Zaro, Pergreffi, Mignanelli; Gerli, Castiglia (dal 78’ Davì), Muroni (dall’86’ Corradi); Tulissi (dall’86’ Monachello), Luppi (dal 91’ Gobbi), Spagnoli. A disp.: Chiossi, Gagno, Rabiu, Scappini, Sodinha, Varutti, Prezioso. All.: Mignani.  

MATELICA: (4-3-3) Vitali; Tofanari, Zigrossi, De Santis, Di Renzo; Balestrero (dal 65’ Franchi), Bordo, Calcagni; Leonetti (dall’86’ Peroni), Volpicelli, Moretti (dall’87’ Fracassini). A disp.: Cardinali, Martorel, Pizzutelli, Magri, Ruani, Maurizi, Alberti. All.: Colavitto.

Arbtiro: sig. Mattia Pascarella di Nocera Inferiore.

Assistenti arbitrali: Stefano Montagnani di Salerno e Rosario Caso di Nocera Inferiore.

4^ufficiale: sig. Mattia Caldera di Como.

MARCATORE: 4’ Pergreffi (MO), 16’ e 67’ Muroni (MO), 27’ Volpicelli (MA), 47’ Luppi rig. (MO).

AMMONITI: Spagnoli, Zaro, Narciso, Gobbi (MO); Moretti (MA). – ANGOLI: 5-2 per il Modena. – RECUPERI: 0’ p.t.; 3’ s.t..

(fonte foto: Modena F.C. 2018 – modenacalcio.com)

Salvatore Fratello