Il Modena cede tra le mura amiche e perde l’imbattibilità in campionato. Al “Braglia”, nel match valido per la 5^giornata del campionato di Serie C girone B, i gialloblu escono sconfitti per 1-2 dalla sfida con la Virtus Entella: a regalare i tre punti agli ospiti, i gol di Magressi e Lescano (rigore); ai padroni di casa non basta il momentaneo pari di Minesso.

4-3-1-2 per Tesser, che schiera tra i pali Gagno; in difesa Baroni affianca Pergreffi al centro, con Ciofani ed Azzi sui lati; in mediana Gerli, Scarsella e Di Paola agiscono alle spalle di Mosti, schierato trequartista, con Minesso e Marotta in attacco. Pronti, via e la Virtus Entella va avanti: Pergreffi sbaglia un disimpegno servendo Magrassi, che ne approfitta e calcia sorprendendo Gagno, con la sfera che termina sul fondo per lo 0-1. La risposta del Modena è immediata, anche se la prima vera opportunità arriva al quarto d’ora, quando Mosti pesca sul secondo palo Minesso, che prova la deviazione volante, ma coglie l’esterno della rete. Al 17’ sortita di Ciofani sulla destra, traversone buono per la rovesciata di Marotta, rimpallata da un difensore a pochi passi dalla porta. Minuto 23, ancora pericolosi gli uomini di Tesser: Minesso riceve sulla sinistra e prova un tiro-cross dal vertice dell’area, mancando di un soffio la porta. Vicinissima al raddoppio l’Entella al 29’, quando un traversone dalla sinistra favorisce Dessena, che calcia a colpo sicuro, trovando la strepitosa risposta di Gagno. L’ultima opportunità della prima frazione è per i padroni di casa: traversone di Azzi, la sfera arriva a Minesso, poi interviene Mosti, la cui conclusione da pochi passi è respinta da Paroni. Dopo 2’ di recupero, si va a riposo sullo 0-1.

In avvio di ripresa succede di tutto. Minuto 50, Lescano prova una conclusione dall’interno dell’area ma trova il braccio di Ciofani; per il direttore di gara è rigore, ed arriva anche il secondo giallo per il difensore gialloblu, che lascia i suoi in dieci. Dal dischetto va lo stesso Lescano, che si fa ipnotizzare da Gagno e sbaglia il penalty. Sul ribaltamento di fronte accade l’incredibile: palla recuperata dai Gialli, Gerli imbuca per Minesso che, tutto solo davanti a Paroni, non sbaglia e fa 1-1. La gara si infiamma, con gli ospiti  che vanno ancora vicini al gol, ma Gagno ferma ancora Lescano. Mister Tesser prova a riequilibrare i suoi, inserendo Maggioni ed Ogunseye per Minesso e Mosti. I padroni di casa si lanciano in avanti nonostante l’inferiorità numerica, più con foga che con lucidità. Ancora due cambi per il Modena al 60’: dentro Ponsi e Duca, fuori Scarsella e Marotta. Al 74’ strepitosa azione di Azzi, che va via sulla destra e mette un traversone morbido per Ponsi, che di testa non arriva per un soffio. Ancora un colpo di testa qualche istante più tardi, stavolta di Ogunseye, mette i brividi agli ospiti, che si salvano grazie al tuffo di Paroni. Minuto 80, ancora un rigore per gli ospiti, stavolta per una presunta trattenuta di Maggioni su Merkaj. Dal dischetto Lescano, che stavolta non sbaglia e va ad esultare sotto la curva gialloblu, scatenando un autentico putiferio e rimediando il giallo. Nel finale il Modena tenta l’assalto disperato, forte anche di 5’ di recupero, ma non riesce a sfondare, uscendo sconfitto dalla sfida con i liguri, e rimanendo a quota 6 in classifica; prossimo impegno, molto complesso, sarà il derby con il Cesena, in programma in terra romagnola martedì 28 settembre alle 21.

TABELLINO

MODENA: (4-3-1-2) Gagno; Ciofani, Pergreffi, Baroni, Azzi; Gerli, Scarsella (dal 60’ Ponsi), Di Paola (dal 73’ Armellino); Mosti (dal 54’ Ogunseye); Minesso (dal 54’ Maggioni), Marotta (dal 60’ Duca). A disp.: Narciso, Falavigna, Renzetti, Rabiu, Bonfanti, Giovannini, Tremolada. All.: Tesser.

VIRTUS ENTELLA: (4-3-1-2) Paroni; Cleur, Coppolaro, Silvestre, Cicconi; Dessena (dal 66’ Rada), Paolucci (dal 74’Meazzi), Karic; Schenetti (dall’85’ Barlocco); Lescano (dall’85’ Di Cosmo), Magrassi (dal 66’ Merkaj). A disp.: Borra, Alesso, Capello, Lipani, Morosini, Macca. All.: Volpe.

Arbitro: sig. Daniele Rutella di Enna.
Assistenti arbitrali: Pietro Lattanzi di Milano e Khaled Bahri di Sassari.

4^ufficiale: sig. Stefano Nicolini di Brescia.

MARCATORI: 1’ Magrassi (V), 52’ Minesso (M), 81’ Lescano rig. (V).

AMMONITI: Karic, Schenetti, Lescano (V). – ANGOLI: 7-3 per il Modena. – RECUPERI: 2’p.t.; 5’ s.t..

NOTE: Espulso al 50’ Ciofani (M) per doppia ammonizione.

Salvatore Fratello