La terza sessione di prove libere è terminata con la migliore prestazione fatta registrare da Max Verstappen a bordo della sua Red Bull in 1:32.544 seguito da un Charles Leclerc con un distacco di solamente 0,096 il che conferma la grande competitività della Ferrari, subito dietro troviamo Sergio Perez e si può trovare un lieve ritorno della competitività in casa Mercedes con George Russell autore del quarto tempo seguito da Lewis Hamilton con il sesto crono, ma non ancora al livello di Ferrari e Red Bull, in mezzo alle due frecce d’argento con il quinto tempo vi è Carlos Sainz con la seconda F1-75

Da evidenziare le ottime performance della Haas con il settimo tempo di Kevin Magnussen un po’ in difficoltà Mick Schumacher, anche l’Alfa Romeo si è dimostrata competitiva con un brillantissimo Valtteri Bottas che ha registrato un incoraggiante ottavo tempo seguito dal compagno Guanyu Zhou con il nono crono.

L’Aston Martin non ha particolarmente primeggiato con Lance Stroll che ha terminato la sessione con il decimo tempo e Nico Hulkenberg con il dodicesimo crono. Non è stata un sessione idilliaca per l’Alpha Tauri, Pierre Gasly ha concluso con il tredicesimo tempo e Yuki Tsunoda a causa di un problema idraulico non è riuscito a segnare il tempo.

Appare ancora in difficoltà la Williams con il diciannovesimo tempo per Nicolas Latifi e il diciassettesimo per Alexander Albon, non bene le Alpine con Fernando Alonso che ha siglato il sedicesimo tempo e Esteban Ocon che non è andato oltre il diciottesimo crono.

Di Stefano Penner

Foto. Oracle Red Bull Racing Twitter.