F1: Jost Capito lascia la Williams.

Il manager tedesco dopo due anni abbandona il ponte di comando del team di Grove, assieme al direttore tecnico Francois Xavier Demaison. Capito in passato ha lavorato per Volkswaghen, qualora dovesse andare in Sauber occupando il posto, lasciato libero da Vasseur per il passaggio in Ferrari, sarebbe un ritorno a “casa”. Vedremo come come si evolverà la vicenda nelle prossime settimane.

Dopo le dimissioni di Mattia Binotto, vi sono quelle di Jost Capito che lascia la Williams dopo due anni seguito a sua volta dal direttore tecnico Francois Xavier Demaison, un strana coincidenza non vi sembra? Attualmente, in Sauber rimane vacante la figura del team principal lasciata libera da Frederic Vasseur passato alla Ferrari, quindi, il tedesco potrebbe emigrare verso il team elvetico portandosi con se l’ingegnere francese, da evidenziare che Capito è stato per tanto tempo in Volkswaghen, pertanto, sarebbe un ritorno a “casa”. A quanto pare il marchio di Inglostadt sta cominciando a prepara il suo team con tre anni d’ anticipo, tenendo presente che il brand dei quattro anelli vuole debuttare nel circus iridato lottando da subito per vincere, non per accontentarsi di qualche punticino.

Ecco le dichiarazioni di Jost Capito “E stato un enorme piacere guidare la Williams Racing nelle ultime due stagioni e gettare le basi per la svolta di una grande squadra e continuerà da lontano a seguire il percorso di crescita del team che sono certo proseguirà anche per in futuro”.

Di Stefano Penner

Foto: Twitter Williams Racing

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Sito web creato con WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: