Modena-Rimini si gioca di domenica ventinove settembre alle 17:30 al Braglia. Derby emiliano-romagnolo in una giornata estiva. In campo : confermatissimo Gagno tra i pali, in difesa Ingegneri, con Perna e Zaro. Laurenti, Pezzella, Boscolo Papo, Bearzotti a centrocampo. Reparto offensivo composto da  Sodinha, Tulissi, e Ferrario.

Partita scoppiettante al Braglia, Sodinha e Pezzella in gran giornata. La gara è molto vivace sin dall’ inizio, e si sblocca al sedicesimo con Ferrario innescato da Tulissi. Il bomber giallo blu si è sbloccato ed esulta sotto la curva con grande gioia. Controllo dei padroni di casa, che trovano il raddoppio con Sodinha al 24°, anche lui alla primo goal al Braglia. Sembra un pomeriggio senza problemi, ma invece no. Il Rimini è bravo a non demordere, e pareggia addirittura i conti sul 2-2 tra la fine del primo e l’ inizio della ripresa. Doppietta di Gerardi che non toglie le speranze ai padroni di casa.

Girandola di cambi da ambo le parti. Nel Modena l’ attacco viene totalmente stravolto, e sarà la mossa vincente di mr.  Zironelli. Entrano De Grazia, Spagnoli e Davì al 58°. Il primo De Grazia sarà autore di una splendida doppietta, decisiva nelle sorti dell’ incontro. Spazio anche per Cargnelutti che subentra a Ingegneri. Sul finale standing ovation tutta per il bomber Ferrario, al suo posto entra Rossetti.

Negli ultimi minuti c’è anche per un cartellino rosso nel Rimini ai danni di Cigliano, che va negli spogliatoi anzitempo, partita chiusa.

Pioggia di goal e prima vittoria casalinga di un bel Modena, dopo cinque minuti di recupero Bordin fischia la fine e i giocatori giallo blu esultano sotto la curva !

Foto pagina FB Modena.