Ambiente gialloblu; dopo momenti molto complicati, come del resto in tutte le società calcistica dalle parti di via Monte Kosica si spera di tornare presto a giocare, per programmare in tempi (non brevi) la prossima stagione.

Il Modena ha disputato un discreto campionato, da zona play-off e sembra che si possa continuare sulla linea targata mr. Mignani, anche se ci sono stati tanti rumors di mercato. Sghedoni rassicura inoltre l’ambiente esponendo la sua volontà di restare ancora numero uno gialloblu, per la gioia dei supporters canarini.

Tanta voglia di tornare allo Zelocchi, al ritiro di Fanano, ma sopratutto al Braglia. Intanto nei tre gironi di serie C dovrebbero salire per meriti sportivi Monza, Vicenza e Reggina. Possibilità di ripescaggio per Reggiana e Carpi, la seconda maggiormente favorita.

Per quanto riguarda la rosa il Modena cercherà di mantenere le basi su alcuni punti di forza, Sodinha in primis che ha una gran voglia di restare in Emilia. Poi ci sono da sistemare diversi contratti, dato che molti erano brevi a settembre, in quanto primo anno di ritorno tra i professionisti. Si punterà sui giovani, con qualche “vecchietto” che potrebbe salutare rispetto a questa stagione.

Si aspettano novità: in primavera/estate si lavorerà parecchio per gestire un progetto sicuro, basato molto anche sul settore giovanile, che ha ben figurato quest’anno. Speriamo che presto si torni alla normalità anche nel calcio, che, senza tifosi perde il suo fascino…

Foto add. stampa Modena.