Non succede nulla di interessante per 50 dei 52 giri previsti poi: scoppia la gomma anteriore sinistra a Bottas, Verstappen va ai box per cercare il giro veloce, si assicura il secondo posto e nel frattempo scoppia la stessa gomma anche ad Hamilton ma a sole 4 curve dal termine. Leclerc fa un miracolo portando la Ferrari al gradino più basso del podio. Bottas finisce addirittura dietro Vettel e fuori dai punti, Hamilton miracolosamente taglia il traguardo su tre ruote ma riesce a vincere. Formula uno di altri tempi ma al di là del positivo risultato di Leclerc a Maranello continuano ad essere tempi duri.

Articolo Stefano Roli, foto Wikipedia.