Si parte col botto! Dopo i primi cambiamenti nei piani alti dalle parti di via Monte Kosica, e il rinnovo di Antonio Narciso, oggi è il giorno dell’annuncio di Attilio Tesser come nuovo tecnico gialloblu.

Attilio, nato a Montebelluna nel ’58 è un allenatore molto quotato, e può essere il primo forte segnale della nuova società alla ricerca di stimoli, e di certezze. L’obiettivo è quello di riabbracciare la serie B, che manca ormai da troppo tempo al Modena.

Il neo tecnico gialloblu ha cominciato la sua carriera da allenatore tra le fila del Sevegliano nel lontano 1992, per poi approdare all’under 19 dell’Udinese nel ’94. Nel 1996 passa al Venezia, sempre alla guida degli under 19. I primi passi da allenatore in prima squadra arrivano al Sudtirol nel 2001, poi va alla Triestina, al Cagliari e all’Ascoli.

Non solo, nel 2007 passa al Mantova, poi va al Padova e un paio di anni al Novara tra il 2009, e il 2012. Dopo Novara allena i neroverdi della Ternana, e successivamente un’esperienza con i biancoverdi dell’Avellino. Ancora nuove avventure come tecnico, prima alla Cremonese fino alla più recente al Pordenone.

L’estate è appena cominciata e i primi segnali positivi già si intravedono, in attesa del ritorno del Modena, ma soprattutto del pubblico del Modena al Braglia.

In bocca al lupo, e benvenuto a Modena Attilio !

Fonti e foto sito Modena Calcio.