Una sonora lezione, anche se solamente un test di fine luglio. Finisce 5-0 Milan-Modena, partita amichevole giocata ieri pomeriggio alle 17:00 a Milanello, con la squadra di Pioli ancora a mezzo servizio che stende senza particolari problemi il Modena di Attilio Tesser. Massimo impegno da ambo le parti, con la doppia differenza di categoria che si sente eccome, soprattutto a inizio partita, e rossoneri avanti 3-0 dopo appena otto di gioco.

Il Milan è sceso in campo con la seguente formazione:

MILAN: Tatarusanu, Gabbia, Tomori, Romagnoli (c), Hernandez, Bennacer, Tonali, Salemakers, Diaz, Krunic, Leao. All.: Stefano Pioli. A disp.: Plizzarri, Desplanches, Pseftis, Ballo-Tourè, Castillejo, Conti, Hauge, Pobega, Maldini, Colombo, Caldara, Di Gesù, Capone, Robotti, kerken, Stanga, Roback.

Il Modena invece ha risposto così:

MODENA: Gagno, Ciofani, Baroni, Pergreffi (c), Renzetti, Scarsella, Gerli, Di Paola, Mosti, Marotta, Ogunseye. All.: Attilio Tesser. A disposizione: Narciso, Aimi, Ponsi, Ingegneri, Nelli, Costantino, Maggioni, Milesi, Minesso, Molinaro, Duca, Castiglia.

Per quanto riguarda i marcator terribile tris iniziale targato Diaz, Leao e Tomori. Poi Krunic ed Hernandez chiudono la pratica, con il Milan avanti 5-0 già a fine primo tempo. Seconda frazione fatta di esperimenti, e di controllo del risultato.

Al di là dei cinque goal subiti spunti positivi per i canarini di Tesser. Massimo impegno e agonismo, con un po’ di emozione iniziale, ma la prestazione c’è stata nonostante le gambe pesanti. La stagione è cominciata con il piglio giusto, avversari tosti per poi arrivare pronti per l’inizio di campionato, FORZA GIALLI !

Foto sito Modena Calcio.