Vittoria, ma soprattutto sorriso. L’Ahtletic Carpi di mr. Gallicchio ritrova vittoria, ma soprattutto sorriso nell’undicesima di campionato, vincendo 1-0 in casa contro il Fanfulla.

Si è giocato domenica alle ore 14:30 nel fortino “Cabassi”, e mr. Gallicchio ha schierato questa formazione, con il suo classico 4-3-1-2. In porta Ferretti, ben coperto dalla difesa a quattro composta da Lordkipnidze, Boccaccini, Calanca, Montebugnoli. Seguono i tre a centrocampo, per la precisione Serrotti, Borgarelli, Muro. Chiudono per il reparto offensivo Villanova dietro le due punte Carrasco, e Raffini. Subentrano a gara in corso Walker, Aldrovandi, Ghizzardi, Mignani.

Mr. Nordi per il Fanfulla risponde a mr. Gallicchio con un 4-3-1-2 a specchio. In porta Cizza, dietro alla difesa a quattro composta da Agnelli, Cottarelli, Baggi A, Bernardini. Si passa al centrocampo a tre con protagonisti Baggi F, Laribi, e Brognoli. Si conclude per il reparto offensivo con il trequartista Balla dietro le punte Franchini, e Sanogo.

A decidere la partita tra le fila di casa dell’Athletic Carrasco, che va in rete al minuto venti della ripresa. I padroni di casa nel fortino “Cabassi” resistono agli attacchi del Fanfulla, e si portano a casa una vittoria scaccia critiche dopo un paio di passi falsi. Ora i ragazzi di mr. Gallicchio si trovano al settimo posto in classifica, a quota diciassette punti, un abisso rispetto ai ventotto della capolista Rimini, ma se si prende fiducia tutto può accadere, in attesa di un mercato di riparazione, e del girone di ritorno.

Fonti e foto sito Athletic Carpi Calcio, e dal vivo.