Modena-Trento, torna a gioire Modena Volley davanti al proprio pubblico con la prima vittoria stagionale per gli emiliani in un big-match, più precisamente contro una Trento orfana di Kaziyski, e Podrascanin. La partita si è giocata ieri pomeriggio al Pala Panini alle 18:00, e Modena è stata cinica, e incisiva, domando i rivali di sempre.

Andrea Giani mette in campo la formazione tipo, partendo da Bruno in regia, affiancato da Aziz. In fase offensiva Ngapeth, e Leal. Al centro prosegue il duetto Stankovic-Mazzone, chiude Rossini nel ruolo di libero. Subentrano in corso d’opera Sala, Van Garderen, e Sanguinetti, precisi e concentrati.

Tra le fila trentine invece Angelo Lorenzetti risponde a Giani con questa formazione. In regia Sbertoli, affiancato da Lavia. Continua il reparto offensivo formato da Cavuto e Michieletto. Al centro D’Heer, e Lisinac. Chiude Zenger nel ruolo di libero.

Passiamo alla partita: Modena subito avanti 2-0 con due ace di Ngapeth, che si ripete con il bilanciere sul punto del 7-4. Per Modena salgono di livello Aziz, e Leal, 14-11 Modena, che controlla Trento. Trento si rimbocca le maniche, approfittando di due errori consecutivi gialloblu per demerito di Ngapeth, e Leal 15-16 Trento, che si porta avanti. Leal, e Aziz si rifanno poco dopo, Modena torna a condurre sul 19-18 parziale. Il set arriva ai vantaggi, con due punti finali di Daniele Mazzone 28-26 Modena, 1-0.

Carica gialloblu, con un Pala Panini in delirio, e Modena passa al secondo set, stravinto con un margine incredibile da Trento. Protagonista assoluto Ngapeth, che sforna le sue immancabili magie, ma anche Aziz, e Leal ben figurano contro una spenta Trento. Il set lo chiude Mazzone, per il 25-15 finale.

Si arriva quindi velocemente al terzo set di gioco, con il centrale trentino belga D’Heer protagonista nel bene, e nel male 4-4 iniziale. Modena macina gioco, e punti e conduce sul 7-5, 8-6, e 9-7 senza mai andare troppo in difficoltà contro la Trento dei giovani. Il set scorre velocemente, fino a una bella giocata di Ngapeth, e Modena avanti 17-13. Ancora Leal-Aziz protagonisti assoluti 19-14 Modena. Il set si chiude con un bel punto di Ngapeth, 25-22 Modena, che vince 3-0 su Trento per la gioia del Pala Panini.

Non c’è tempo per riposare: mercoledì sera Modena gioca un altro big match, si va al Pala Barton, con Perugia-Modena in programma alle ore 20:30, spettacolo garantito.

Foto add. stampa Modena Volley.