La prima sessione di prove libere ha visto Max Verstappen autore del miglior tempo (1:25.009) seguito da Valtteri Bottas con il secondo tempo e Lewis Hamilton autore del terzo crono, probabilmente gli alfieri del team di Brackley hanno girato con una modalità più tranquilla, in modo da studiare al meglio i settaggi della monoposto per il nuovo layout del tracciato di Yas Marina.

Ben figura Sergio Perez con la seconda Red Bull siglando un incoraggiante quarto tempo seguito da un sorprendente Yuki Tsunoda che registra un stupendo quinto tempo un po’ in difficoltà Pierre Gasly autore del settimo tempo. Si è potuto notare un Fernando Alonso molto competitivo in questa prima di libere, il quale ha registrato un buon sesto tempo, opaca invece la prestazione del compagno Esteban Ocon che ha registrato soltanto l’undicesimo tempo.

Le Mclaren non sono al momento non sono sembrate in sintonia sul circuito di Abu Dhabi, infatti Lando Norris è riuscito a siglare solamente il dodicesimo tempo e Daniel Ricciardo relegato con il sedicesimo crono.

Per quanto riguarda le Ferrari sono apparse apparentemente in leggere difficoltà con Charles Leclerc con l’ottavo tempo e Carlos Sainz con il decimo crono. Analizzando nel complesso questa prima sessione, non bisogna considerare al cento per cento questi risultati, tenendo conto che la seconda sessione potrà dare feedback più significativi, considerando che si svolgerà al calar della sera con temperature più fresche, nello stesso orario della qualifica e del Gran Premio.

di Stefano Penner

Foto: Twitter.