Modena-Taranto, ancora una vittoria per i ragazzi di Andrea Giani, che dopo l’inizio di stagione complicato si stanno risollevando in grande stile per la gioia del Pala Panini.

Si è giocato nel primo pomeriggio di ieri, in un insolito orario delle 15:30 Modena-Taranto, un avversario da “new entry”, sfida valevole per la dodicesima giornata di campionato.

Andrea Giani per Modena ha messo in campo la seguente formazione, partendo da Bruno in regia, affiancato dal talentuoso schiacciatore olandese Nimir Aziz. A completare la fase offensiva un duo inedito formato da Ngapeth-Van Garderen. Nel delicato ruolo di centrali Stankovic-Mazzone. Chiude nel ruolo di libero Totò Rossini. Subentrano in corso d’opera Gollini e Sanguinetti, turno di riposo di Leal.

Per la formazione pugliese il tecnico Vincenzo Di Pinto risponde con questa formazione, partendo da Falaschi in regia, affiancato da Stefani. Ancora per il ruolo offensivo il duo Rafael-Gironi. Ricoprono il ruolo di centrale Alletti-Di Martino. Chiude il libero Laurenzano.

Passiamo ora all’incontro, che parte subito in salita per Modena Volley, con la formazione ospite che si porta avanti, vincendo il primo set 17-25. Modena gioca il suo onesto set, ma Taranto è abile a mantenere largamente le distanze di sicurezza da Bruno e compagni, controllando in più frangenti: 8-13, 10-17, e 16-22, una cosa che al Pala Panini non capita tutti i giorni.

Andrea Giani striglia i suoi, e Modena reagisce prontamente all’inizio in salita. Brillano tra le fila gialloblu Aziz-Ngapeth-Mazzone, con il terzo dei tre già in formato play-off. Modena chiude il set ai vantaggi per demerito di un attacco sbagliato dal giocatore pugliese Stefani 27-25 Modena, e 1-1.

Si passa quindi al terzo set dell’incontro, e Modena prende coraggio tra l’entusiasmo ritrovato del Tempio del Volley. Ancora super protagonisti Aziz-Ngapeth, ma si alza molto il livello al centro, con Stankovic in crescita, che con la complicità di Mazzone forma un duo in grande spolvero. Il set lo chiude Ngapeth, 25-19 Modena, che si porta sul 2-1.

Scorrono i set e Taranto accusa il colpo, mentre la formazione gialloblu controlla senza troppa difficoltà. Modena nel quarto set controlla l’avversario, e arriva sul 25-16 finale. Arriva quindi un altra vittoria per i ragazzi di Andrea Giani, che continuano un ottimo momento di forma tra campionato e coppa, cercando di chiudere al meglio il 2021, in vista di uno splendido 2022, sperando con il sold-out del palazzo.

Prossimo avversario di campionato sabato alle 18:00 Padova-Modena, avversario da non sottovalutare, FORZA MODENA !

Foto add. stampa Modena Volley.