Occasione sciupata. Oggi pomeriggio alle ore 14:30 al “Pietro Zucchini” di Budrio si è giocato Mezzolara-Athletic Carpi, sfida valevole per la ventottesima giornata del girone D di serie D. In caso di vittoria i ragazzi di mr. Gabatti potevano continuare il trend positivo, avvicinandosi al quarto posto, ma in casa del Mezzolara la partita termina a reti inviolate, e i biancorossi impattano.

Per la compagine bolognese Mr. Nesi schiera un insuperabile 4-3-1-2, partendo con Malagoli tra i pali, ben coperto dalla difesa a quattro con protagonisti in positivo Melli-Fort-Dall’Osso-Musiani. Si prosegue con uno snello, ed efficace centrocampo a tre: Faggi-Roselli-Garavini. A chiudere per il reparto offensivo il trequartista Landi dietro alle due punte Cortesi-Semiao.

In casa Athletic Mr. Bagatti risponde con un corposo 4-3-3, partendo con Ferretti tra i pali, ben supportato dalla difesa a quattro con protagonisti in modo sufficiente Ghizzardi-Aldrovandi-Calanca-Tosi. Si prosegue con uno snello centrocampo a tre, proprio come quello del Mezzolara, con protagonisti Muro-Bottalico-Lordkipanidze. Infine i tre attaccanti Villanova-Raffini-Carrasco. Subentrano in corso d’opera Dipinto, Sivilla, e Boccaccini.

Ecco il TABELLINO dell’incontro

Arbitro: Sig. Maksym Frasynyak (di Gallarate)

Ammoniti: Faggi, Nessi (all. Mezzolara), Bottalico, Bertani.

Espulsi: nessuno.

Recupero: pt 0′ – st 4′

Tirando le somme un passo indietro per l’Athletic, che veniva da un paio di vittorie contro Borgo San Donnino, e Progresso. Un pareggio contro il Mezzolara rimane un risultato positivo è vero, ma con i tre punti la stagione biancorossa poteva iniziare ad avere un senso. Ora il Carpi è nono a quota trentotto punti, e le zone nobili della classifica sono purtroppo ancora lontane. Il prossimo incontro si giocherà domenica ventisette marzo al “Cabassi” contro il Forte Querceta con l’obiettivo principale i tre punti.

Fonti, e foto sito U.S Carpi Calcio.