Nonostante le 23 gare che compongono il mondiale di F1 2022, la Pirelli è riuscita a programmare un calendario di 18 giornate su 25 disponibili dalla FIA, per lo svolgimento dei test per le gomme 2023. Nove squadre hanno aderito tranne la Haas che anche l’anno scorso non aveva partecipato perché non aveva la mule-car. Quest’anno i vari team potranno utilizzare le monoposto 2022, anche se ci saranno molte restrizioni, considerando che essendo macchine che vengono utilizzate nella stagione attualmente in corso, tali sessioni potrebbero portare qualche vantaggio, in termini di sviluppo per quanto riguarda telaio, aerodinamica e motore. Pirelli durante l’arco del campionato, darà la possibilità alle scuderie di testare ulteriori prototipi di gomma slick in due FP2.

Il calendario test Pirelli in ottica 2023.

26 Aprile Imola: Alpha Tauri, Alfa Romeo, Alpine.

27 Aprile Imola: Alpha Tauri, Alfa Romeo Ferrari.

24 Giugno: Mugello: Ferrari.

12 Luglio: Red Bull Ring: Mclaren, Williams, Red Bull

13 Luglio: Mclaren, Williams, Alpine.

2 Agosto: Hungaroring: Mercedes, Aston Martin.

3 Agosto. Hungaroring: Mercedes, Aston Martin.

13 Settembre Monza: Red Bull.

Di Stefano Penner

Foto: Wikipedia Pirelli.