La scorsa stagione è finita ormai un mese fa con il trionfo del Milan a Reggio Emilia, e già oggi è noto il calendario della prossima serie A, quella 2022/2023. Si comincia di domenica quattordici agosto partendo con Juventus-Sassuolo, cercando di replicare quanto fatto la passata stagione. La domenica successiva, ventuno agosto, il debutto al “Mapei” contro la neo-promossa Lecce, squadra assolutamente da non sottovalutare.

La terza giornata si gioca in casa dello Spezia, poi il primo turno infrasettimanale alla fine di agosto in casa contro il Milan. Successivamente la novità Cremonese, che non vede l’ora di mettersi alla prova nella massima serie.

Siamo già alla sesta giornata quando si torna al “Mapei” contro l’Udinese, squadra sempre ostica da affrontare. Il fine settimana successivo si va a Torino contro il toro, poi in casa contro la Salernitana, e ancora in casa contro l’Inter.

Il calendario si fa sempre più fitto: dopo l’Inter c’è l’Atalanta a Bergamo, il Verona in casa, e il Napoli a Napoli. Agli inizi di novembre si gioca in Toscana in casa dell’Empoli, un turno infrasettimanale in casa contro la Roma, e il derby d’Emilia Romagna contro il Bologna. Dopo il derby c’è la pausa per il mondiale di Calcio in Qatar, e i neroverdi riprenderanno il loro cammino a gennaio in casa contro la Sampdoria.

Un altra trasferta in terra Toscana in casa della Fiorentina, successivamente in casa contro la Lazio, e di nuovo lontano dalle mura amiche contro l’ambizioso neo-promosso Monza di Berlusconi, e di Adriano Galliani. L’ultimo fine settimana del mese di gennaio si gioca a S.Siro contro il Milan, e poi l’Atalanta al “Mapei”.

Siamo arrivati velocemente alla ventiduesima giornata di serie A, per la quale vedrà il Sassuolo impegnato a Udine, la giornata successiva ancora in casa contro il Napoli, il Lecce a Lecce, e la Cremonese in casa.

Comincia di fatto la fase cruciale della stagione. Si va all’Olimpico di Roma contro la Roma di Josè Mourinho, e un doppio turno interno consecutivo rispettivamente contro Spezia, e Torino.

Nel primo clima primaverile dell’inizio di aprile trasferta insidiosa a Verona in casa dell’Hellas, in casa contro la Juventus, e la lontanissima trasferta di Salerno. Aprile si chiude con Sassuolo-Empoli.

Anche a maggio le sfide interessanti non mancano con i primi caldi, e i primi obiettivi in fase di realizzazione. Si torna all’ “Olimpico” in casa della Lazio, e la giornata successiva Sassuolo-Bologna al “Mapei”. Alla metà del mese Inter-Sassuolo a S.Siro, chiudendo con il Monza a Reggio Emilia.

Il campionato si chiude con le ultime due sfide Sampdoria-Sassuolo a Genova, e Sassuolo-Fiorentina al “Mapei” nel fine settimana del quattro di giugno. Il campionato 2022/2023 sarà un’inedito campionato caratterizzato dalla lunga sosta invernale dovuta al mondiale di calcio in Qatar, purtroppo privo dei nostri colori.

Foto sito Sassuolo Calcio.