Dopo poche ore dall’annuncio del passaggio in Alpine di Oscar piastri, l’australiano fa sapere che non guiderà per la scuderia di Enstone per la prossima stagione.

Oscar Piastri smentisce il suo debutto Alpine in chiave 2023, a poche ore dal comunicato da parte della scuderia anglo-francese, la quale riportava l’ingaggio del giovane pilota australiano affianco di Esteban Ocon. Piastri con buona probabilità dovrebbe prendere il posto di Daniel Ricciardo in Mclaren, sempre per la prossima stagione.

Le dichiarazioni di Piastri dopo la fake news ” Ho preso atto che, senza il mio consenso, l’Alpine ha diffuso un comunicato stampa nel tardo pomeriggio di oggi annunciando che guiderò per la squadra il prossimo anno è un informazione sbagliata, e non ho firmato un contratto con Alpine per la stagione 2023. Non guiderò per Alpine il prossimo anno.

Attualmente l’ Alpine dovrà trovare al più presto un sostituto per Alonso in chiave 2023, inutile negarlo sarebbe entusiasmante vedere nuovamente il nome di Antonio Giovinazzi, chissà come si evolverà la vicenda.

Di Stefano Penner

Foto: Twitter BTW ALPINE F1.