F1, Gp Brasile: Vince Russell conquistando la prima vittoria in carriera, Sainz sale sul podio.

George Russell coglie la prima vittoria in Brasile seguito dal suo compagno Lewis Hamilton, da evidenziare la grande rimonta di Carlos Sainz che conquista un importante 3° posto per la Ferrari, gara opaca da parte della Red Bull.

Il Brasile ha portato fortuna a George Russell che ha conquistato la prima vittoria della carriera, il giovane inglese ha saputo reggere al meglio la pressione tenendo dietro il compagno Lewis Hamilton agguerrito più che mai per andare a vincere la prima corsa della stagione. Russell è stato perfetto durante tutto il weekend senza commettere errori, inoltre la squadra gli ha dato una monoposto altamente performante, infatti, è sembrato di rivedere la Mercedes dei tempi che furono.

Gara opaca per la Red Bull, infatti, Max Verstappen ha conquistato soltanto il 6° posto vittima anche di un contatto con Hamilton nella fasi iniziali della gara, Sergio Perez autore della 7° piazza; le monoposto del team anglo-austriaco non hanno avuto passo in difficoltà con l gestione delle gomme, escludendo il doppio ritiro del Bahrain, la corsa di Interlagos è il secondo weekend peggiore della stagione.

Inoltre, è il bi-campione del mondo olandese è finito sotto polemica quando si sotto ordine della squadra ha rifiutato di cedere la posizione al messicano in piena lotta con Leclerc per il 2° post nella classifica piloti. Le discussioni non sono finite andando in casa Ferrari, Charles ha chiesto al team uno scambio di posizioni, con lo spagnolo (giunto 3° al traguardo) in modo che ad Abu Dhabi il monegasco si sarebbe potuto presentare con qualche punto di vantaggio su Perez, invece Charles, terminando 4° si presenterà all’ultima gara a Yas Marina a pari punti con il messicano. Al di là di tutto, la Ferrari ha saputo conquistare il podio, risultato importante per il campionato costruttori e soprattutto sotto il profilo sportivo e psicologico, considerando che gli uomini del Cavallino erano reduci dalla gara amara del Messico.

Possiamo constatare che la gara quest’oggi ha regalato tante emozioni, con tantissimi sorpassi, le due safety car che hanno regalato ulteriore spettacolo azzerando i distacchi facendo ripartire la corsa. Non rimane che goderci il gran finale di questa stagione ad Abu Dhabi tra una settimana.

Di Stefano Penner

Foto: Twitter Mercedes Amg Petronas F1.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Sito web creato con WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: