Bottas in pole, le rosse terze e quarte

Doppio giallo nelle qualifiche che però non va a diminuire la prestazione eccellente di Bottas, il pilota finlandese fa segnare il migliore tempo davanti ad Hamilton, Vettel e Leclerc. Il primo episodio evidentemente fuori dalle righe è stato il rallentamento scientifico operato dal duo Mercedes all’ultimo giro, rullante mento che ha impedito di fatto a Verstappen di passare sul traguardo in tempo utile. Secondo episodio ma da verificare è un improvviso quanto inspiegabile intervento della Pirelli sulla pressione gomme,  a detta di Vettel questo ha tolto la possibilità a Ferrari di competere per la Pole position.  I presupposti per una gara di fuoco ci sono tutti. 

Foto Wikipedia.

Bottas vince il primo GP dell’anno

Novello Spartaco l’ex maggiordomo Bottas al via infila Hamilton e va a vincere in modalità Schumacher. Le Ferrari imbrigliate in una sorta di bolla malefica non raggiungono nemmeno il podio con Vettel quarto ed un convincente Leclerc quinto scudiero del caposquadra in difficoltà. Terzo Verstappen limitato da un fuoripista mentre stava per superare anche Hamilton grazie al buon motore honda. Buona prova per l’Alfa di Raikkonen 7 di numero è di posizione al traguardo. 

Foto Wikipedia.