Manca poco all’ inizio della stagione nero verde, tra due giorni, venerdì dodici luglio la squadra si ritrova in città. Test fisici all’ avanguardia, ora più che prima con il nuovissimo centro sportivo, gioiello di Squinzi.

Poi la squadra si sposterà a Vipiteno, lavoro ad alta quota e prime amichevoli con le gambe pesanti contro avversari modesti. Analizziamo ora la rosa, portieri sulla via della conferma, Consigli e Pegolo, con Satalino terzo portiere, con un occhio al futuro.

Partendo dalla difesa Letschert a breve, insieme alla società, deciderà il suo futuro. Lirola piace molto alla Fiorentina, si sonda già il sostituto, si tratta di Jeremy Toljan, classe ’94 del Borussia Dortmund. Rogerio acquistato a titolo definitivo, da valutare Magnani. Dovrebbero restare Marlon, Adjapong e Ferrari, nonostante quest’ ultimo piace a diverse squadre. Demiral ceduto alla Juve.

A centrocampo Boateng non tornerà, sembra rimanga al Barcellona per poi essere ceduto in Liga per trovare continuità e nuovi stimoli. Anche Duncan ha molto mercato, ma con la cessione di Sensi all’ Inter, difficilmente partirà anche lui. Da valutare Mazzitelli, Djuricic, Bourabia e tanti altri giovani interessanti.

Infine per l’ attacco in stand by l’ operazione Caputo, trattativa comunque a buon punto. Obbiettivo tenere Boga e Berardi, quest’ ultimo come sempre cercatissimo, ma probabilmente resterà in Emilia. Di Francesco in via di partenza, come Babacar. Sogno Inglese, per completare l’ attacco con Caputo e Matri, esperienza e gioventù mix letale per migliorare sempre più il gioco di squadra e il risultato a lungo termine.

Foto Wikipedia.