Corsa rocambolesca, con un podio impensabile, che vede vincitore Gasly su Alpha Tauri (ex Minardi). Secondo Sainz su Mac-Laren, e terzo Stroll su Racing Point. Fuori subito Vettel per un guasto ai freni, e subito dopo Leclerc per una uscita di posta alla parabolica.

Problemi tecnici anche per Bottas, mentre Hamilton, che stava dominando, è incappato in una grave penalità per essere rientrato ai box con la corsia chiusa. Era un’ occasione per La Ferrari, ma quando tutto va storto c’e poco da fare. Prossimo appuntamento al Mugello “sperando” nell’orgoglio ferrarista, ormai vintage.

Articolo Stefano Roli.

Foto Wikipedia.