Tante emozioni, nessun gol: Modena, 0-0 a Cesena

Tante emozioni, nessun gol, un punticino per il Modena. Al “Manuzzi” di Cesena, i Gialli impattano per 0-0 contro i bianconeri padroni di casa, dopo una sfida nella quale entrambe le compagini hanno avuto l’opportunità di sbloccare il match, con gli ospiti decisamente più pericolosi.

Conferma il 4-3-1-2 mister Mignani: in porta c’è Gagno, Bearzotti e Varutti giocano come terzini, con Zaro e Ingegneri al centro della difesa; in mediana, Castiglia è affiancato da Gerli e Prezioso, mentre Tulissi gioca alle spalle del tandem offensivo Monachello – Scappini. Pronti, via e si fanno vedere i padroni di casa: traversone dalla destra di Ciofi, Bortolussi prova la girata, mandando la sfera a lato. Al 10’, sugli sviluppi di un calcio di punizione, Gerli viene murato dalla difesa, poi è Tulissi a provare la conclusione, con la palla che termina alta. Qualche istante più tardi, traversone di Bearzotti, con Monachello che prova la rovesciata, palla tra le braccia di Nardi. Minuto 17, contropiede Cesena su errato disimpegno di Ingegneri, Bortolussi spara alto da buona posizione. La prima, nitida occasione per i Gialli arriva al 20’: traversone di Varutti dalla sinistra, Nardi esce a vuoto e Monachello può colpire di testa, impattando il palo, con la sfera che poi termina tra i guantoni dell’estremo difensore cesenate. I ritmi del match calano, alla mezz’ora su cross  di Varutti, Gonnelli sembra toccare con un braccio la sfera, pur essendo fuori area: proteste ospiti, l’arbitro lascia giocare. Subito dopo, tentativo di Castiglia, conclusione alta. Non accade altro, senza recupero si va a riposo sullo 0-0.

La ripresa si apre con Scappini che prova la deviazione su traversone di Varutti, ma la palla termina alta. Modena vicinissimo al vantaggio al 50’, quando Castiglia mette al centro e trova Prezioso, murato da Favale sul tiro a colpo sicuro. Primo cambio per mister Mignani al 58’, con Monachello che lascia il posto a Spagnoli. Incredibile occasione sprecata dai Gialli al 64’: imbucata di Spagnoli per Scappini che, dall’interno dell’area, prova un diagonale che sibila a lato del palo lontano. Ancora Scappini a rendersi pericoloso al 72’, allorquando stacca di testa su cross da calcio d’angolo di Tulissi, mettendo sul fondo di poco. Al 76’ doppia sostituzione per gli ospiti: Mignani inserisce Laurenti e Costantino per Prezioso e Scappini. Proprio uno dei subentrati a sfiorare il vantaggio all’83’, quando Laurenti riceve al limite e calcia, sfiorando la traversa. Per l’assalto finale, entrano anche Sodinha e Davì, che rilevano Tulissi e Castiglia. Al 91’ opportunità per il Cesena, con Russini che si accentra e calcia, trovando una deviazione, con il pallone che termina a lato. Un giro di lancette più tardi, la più clamorosa opportunità del match è per i romagnoli: cross da calcio d’angolo, la palla termina sul secondo palo, dove Maddaloni è solissimo e calcia, trovando il miracolo di Gagno, che salva respingendo sulla linea. Non accade altro, arriva il triplice fischio: al “Manuzzi” di Cesena è 0-0, con il Modena che torna a far punti, salendo a quota 21, ma non riesce ad accorciare sulle prime della classe. I Gialli torneranno in campo sabato prossimo, quando ospiteranno la Fermana al “Braglia.

TABELLINO

CESENA: (4-3-3) Nardi; Ciofi, Gonnelli, Maddaloni, Favale; Sala (dal 46’ Collocolo), Steffè, Ardizzone; Koffi (dall’81’ Nanni), Zecca (dal 55’ Russini), Bortolussi. A disp.: Bizzini, Aurelio, Campagna, Capellini, Longo, Munari, Petermann, Ricci, Satalino. All.: Viali.

MODENA: (4-3-1-2) Gagno; Bearzotti, Zaro, Ingegneri, Varutti; Castiglia (dall’88’ Davì), Gerli, Prezioso (dal 76’ Laurenti); Tulissi (dall’88’ Sodinha); Monachello (dal 58’ Spagnoli), Scappini (dal 76’ Costantino). A disp.: Narciso, Chiossi, Mignanelli, Milesi, Muroni, Pergreffi, Stefanelli. All.: Mignani.

Arbitro: sig. Valerio Maranesi di Ciampino.

Assistenti arbitrali: Giacomo Pompei Poentini di Pesaro e Vincenzo Adriano Catucci di Foggia.

4^ufficiale: sig. Luca Zucchetti di Foligno.

AMMONITI: Sala, Russini (C); Varutti, Ingegneri, Tulissi, Zaro (M). – ANGOLI: 5-2 per il Modena. – RECUPERI: 0’ p.t.; 3’ s.t..

(fonte foto: Modena F.C. 2018 – modenacalcio.com)

Salvatore Fratello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...