Ultimo sforzo per Christenson e compagni, per dare un senso a una stagione molto travagliata, e carente di gioie. Oggi pomeriggio la Leo Shoes ha ottenuto il pass per la Finalissima, battendo Piacenza al Pala Banca sul risultato finale di 0-3.

Coach Andrea Giani ha messo in campo la seguente formazione, partendo con Christenson pronto a volare in Russia, così come Petric, due giocatori che lasciano Modena da signori, nonostante tutto: massima professionalità ed umiltà da parte di entrambi, sia sul campo, che non. Al centro il duo azzurro Bossi-Mazzone, concreti e incisivi quando chiamati in causa. A completare il reparto schiacciatori uno scatenato Buchegger, anch’egli verso i saluti, con un’ennesima super prestazione in questo torneo: oggi altri sedici punti totali. Insieme a Buchegger Tommaso Rinaldi, il più “rodato” del vivaio gialloblu, e forse il più pronto a far parte del mondo dei grandi. Libero Grebennikov. Subentrano a gara in corso Sanguinetti-Porro, Stankovic e Gollini.

Modena si aggiudica la partita senza troppi problemi, con uno 0-3 finale (21-25, 16-25, 21-25). Finale raggiunta che si giocherà domenica venticinque Aprile contro la vincente tra Milano-Verona.

Fonti e foto add. stampa Modena Volley.