Vittoria fondamentale del Modena nell’esordio dei playoff. Al “Comunale Città di Gorgonzola”, i Gialli superano di misura l’Albinoleffe grazie alla marcatura di Alberto Spagnoli, arrivata al 27’, che permette ai suoi di portarsi avanti nel doppio confronto: nel ritorno, in programma mercoledì, i lombardi dovranno vincere con almeno due gol di scarto.

Mister Michele Mignani schiera, come anticipato nel pre-partita, il tridente: nel 4-3-3 Gagno difende i pali, Mattioli, Zaro, Pergreffi e Mignanelli compongono la linea difensiva; in mediana Gerli è affiancato da Muroni e Corradi, mentre in avanti Spagnoli e Luppi giocano a sostegno di Spagnoli. Pronti, via e l’Albinoleffe si fa vedere dalle parti di Gagno, con Borghini che stacca di testa su calcio d’angolo, mandando di poco alto. I Gialli rispondono subito dopo con Pierini, il cui piazzato dai trenta metri sfiora il palo alla sinistra di Savini. Al 23’ ancora pericolosi i lombardi, con Tomaselli che riceve tutto solo sulla sinistra, conclude a botta sicura battendo Gagno, ma non Pergreffi, che devia sulla traversa; il direttore di gara ferma tutto per una posizione di off-side. Minuto 27, gli ospiti trovano il vantaggio: contropiede orchestrato da Pierini, che va via sulla sinistra e mette al centro per il solissimo Spagnoli, la cui conclusione al volo non lascia scampo a Savini, con la sfera che termina in fondo al sacco per il momentaneo 0-1. I padroni di casa sfiorano il pari al 35’, con Giorgione che conclude da pochi passi, trovando sulla propria strada Zaro, che mette in corner rischiando l’autorete. Doppia opportunità, una per parte, sul finire di frazione: dapprima è Tomaselli a calciare dal limite, costringendo Gagno al miracolo poi, sul ribaltamento di fronte, è Pierini ad impegnare Savini, con Luppi che poi ribadisce a lato. Si va a riposo sullo 0-1.

Subito Modena vicino al raddoppio in apertura di ripresa, con Gerli che riceve una respinta corta della difesa e prova a piazzare il pallone dal limite, ma una leggera deviazione di Canestrelli impedisce il gol. Minuto 67, doppio cambio per Mignani, che inserisce Castiglia e Scappini per Corradi e Spagnoli. Al 74’ Gialli ad un passo dal raddoppio, con Mattioli che sfiora il palo lontano con un diagonale dalla destra. La risposta dell’Albinoleffe arriva un istante più tardi, con Gabbianelli  che mette a lato di poco. Ancora due cambi per gli ospiti: dentro Varutti e Prezioso, fuori Mignanelli e Pierini. All’89’ conclusione alta di Gelli. Durante i 6’ di recupero, Mignani esaurisce i cambi, inserendo Ingegneri per Muroni,  ma non accade altro: il Modena apre con un successo il suo percorso nei playoff di Serie C, guadagnando un discreto vantaggio in vista del match di ritorno, in programma al “Braglia” mercoledì prossimo. Per passare il turno, infatti, ai bergamaschi servirebbe una vittoria con almeno due gol di scarto.

TABELLINO

ALBINOLEFFE: (3-5-2) Savini; Borghini, Canestrelli, Riva; Gusu, Gelli, Genevier (dal 63’ Nichetti), Giorgione (dal 63’ Gabbianelli), Tomaselli (dal 79’ Galeandro); Cori, Mancone. A disp.: Caruso, Berbenni, Cerini, Maritato, Miculi, Mondonico, Paganessi, Petrungaro, Ravasio. All.: Zaffanelli.

MODENA: (4-3-3) Gagno; Mattioli, Zaro, Pergreffi, Mignanelli (dall’82’ Varutti); Gerli, Corradi (dal 67’ Castiglia), Muroni (dal 90’ Ingegneri); Pierini (dall’82’ Prezioso), Luppi, Spagnoli (dal 67’ Scappini). A disp.: Narciso, Bearzotti, Davì, De Santis, Monachello, Rabiu, Sodinha. All.: Mignani.

Arbitro: sig. Mattia Pascarella di Nocera Inferiore.

Assistenti arbitrali: Marco Porcheddu di Oristano e Veronica Vettorel di Latina.

4^ufficiale: sig. Giuseppe Collu di Cagliari.

MARCATORI: 27’ Spagnoli (M).

AMMONITI: Giorgione (A); Corradi, Mignanelli, Muroni, Gerli (M). – ANGOLI: 6-2 per l’Albinoleffe. – RECUPERI: 0’ p.t.; 6’ s.t..

(fonte foto: Modena F.C. 2018 – http://www.modenacalcio.com)

Salvatore Fratello